Keystone - foto d'archivio
GRIGIONI
22.08.2018 - 17:250

Diciotto pecore sbranate: è stato un lupo

L'aggressione è avvenuta a metà luglio nel comune di Medel/Lucmagn, nelle vicinanze del Passo del Lucomagno

COIRA - È un lupo l'autore dell'aggressione e uccisione di 18 pecore avvenuta a metà luglio nell'Oberland grgionese. L'attacco del predatore è avvenuto in Val Plattas (GR), nel comune di Medel/Lucmagn, nelle vicinanze del Passo del Lucomagno.

L'analisi del DNA ha confermato che fu un lupo l'autore del misfatto, come ha dichiarato oggi a Keystone-ATS l'ispettore di caccia del Cantone dei Grigioni Adrian Arquint, il quale ritiene probabile che il gregge sia stato attaccato da un solo predatore. Il lupo in questione non è ancora stato identificato.

Le pecore sbranate appartenevano ad un grande gregge di diverse centinaia di animali, sorvegliato, durante il giorno, da una persona con un cane pastore. Di notte tuttavia, per ragioni topografiche, il gregge non poteva essere portato in un'area protetta. Dopo l'attacco gli animali sono stati spostati in Val Sumvitg, dove possono pernottare dentro un recinto.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-21 10:12:40 | 91.208.130.89