Keystone
VAUD
29.07.2018 - 16:170

Dei bambini scorgono un cadavere nel Lemano

Il corpo dell'uomo è stato in seguito estratto dalle acque del lago da un adulto. La vittima è un cittadino francese di 46 anni

LOSANNA - Una tranquilla nuotata nel Lemano si è trasformata in un incubo per alcuni bambini. Ieri, attorno alle 18.15, a Gland (VD), i giovani hanno infatti scorto il cadavere di un uomo adagiato sul fondale a circa tre metri di profondità sul fondale, ieri attorno.

Usciti dall'acqua spaventatissimi, i bambini hanno subito avvertito alcuni adulti che li accompagnavano e che si trovavano vicino al lago. Uno di loro si è immediatamente tuffato e ha recuperato il corpo dello sfortunato bagnante.

Le ricerche successivamente effettuate dai sommozzatori hanno permesso di ritrovare degli effetti personali vicino al luogo in cui era stato rinvenuto il cadavere. Grazie a questi è stato possibile identificare la vittima: si tratta di un francese di 46 anni che lavora nella regione.

La polizia cantonale vodese ha aperto un'indagine per appurare le cause della tragedia.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-13 12:48:27 | 91.208.130.85