polizia zurigo
ZURIGO
05.07.2018 - 12:060

Furgone puzza di cannabis, sequestrati 331 chili

All'interno del veicolo, in realtà, non sono tuttavia stati trovati né hashish né marijuana. Ma un controllo approfondito ha permesso di arrivare allo stupefacente

ZURIGO - Il controllo di un furgone da cui emanava un forte odore di cannabis ha portato i poliziotti di Zurigo sulle tracce di 331 chilogrammi di hashish e marijuana, per un valore sul mercato nero di 1,5 milioni di franchi. Tre le persone arrestate.

L'operazione risale al dicembre 2017. Stando a una nota congiunta del Ministero pubblico e della polizia cittadina di Zurigo, le forze dell'ordine avevano ricevuto la segnalazione di due persone sospette che si trovavano in un parcheggio sotterraneo del "Kreis 4".

Gli agenti arrivati sul posto hanno trovato i due uomini che a bordo di un furgone stavano per lasciare il parcheggio pubblico. Li hanno fermati per un controllo e non appena hanno aperto il portellone hanno sentito un forte odore di cannabis.

All'interno del veicolo non sono tuttavia stati trovati né hashish né marijuana. Un controllo più dettagliato ha comunque portato alla luce le chiavi di altre due vetture: una di queste è stata rintracciata in breve tempo all'interno del medesimo autosilo ed era effettivamente riempita di hashish e di marijuana. Sul posto è quindi intervenuto un cane poliziotto, che con il suo fiuto ha scovato anche la seconda vettura.

Risultato: nelle due vetture e nel corso di perquisizioni in diversi luoghi, le forze dell'ordine hanno sequestrato 204 chilogrammi di hashish e 127 chili di marijuana. I due uomini, un francese di 30 anni e uno svizzero di 27, sono stati arrestati e deferiti al Ministero pubblico. Le indagini hanno inoltre portato all'arresto di un terzo uomo, un 30enne cittadino francese. Tutti e tre si trovano in detenzione preventiva.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-14 08:35:16 | 91.208.130.85