Lettore 20 Minuten
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
6 min
I deputati vogliono rimanere al Bernexpo
La maggioranza del Nazionale ha bocciato una mozione dell'UDC che chiedeva di tornare a Palazzo federale già lunedì.
SVIZZERA
16 min
Introdurre il «riscatto per il terzo pilastro»
Il Nazionale ha approvato una mozione che consentirà a chi non ha ancora versato i contributi, di farlo successivamente.
SAN GALLO
31 min
Rinvenuto il cadavere del nuotatore scomparso
I sommozzatori che dragavano le acque del Walensee hanno rinvenuto il corpo del 27enne.
SVIZZERA
39 min
«L'incompetenza dell'UFSP è un pericolo per la salute e la vita»
L'app SwissCovid è scaricabile da tutti, anche da chi non fa parte del gruppo pilota. Le critiche del legale
GRIGIONI
49 min
Bimba travolta e uccisa da una scultura: «I genitori non l'hanno lasciata da sola»
Il dramma di Flim il giorno dopo, fra cordoglio e tanti dubbi. Una mamma: «Poteva succedere anche ai miei figli»
ZUGO
1 ora
Camion esce di strada: conducente ferito
L'incidente si è verificato oggi a Menzingen
VALLESE
1 ora
Un castoro prende casa vicino a un negozio
È quanto accade in Vallese. Si tratterebbe di un «evento rarissimo»
SVIZZERA / FRANCIA
2 ore
UBS, il processo d'appello in Francia è rinviato al 2021
La banca è stata condannata in primo grado al pagamento di 4,5 miliardi di euro per evasione fiscale
ZURIGO
2 ore
Rapinatore in fuga col bottino
Il malvivente ha messo a segno un colpo in una stazione di servizio a Wollishofen
EUROPA / SVIZZERA
2 ore
Nestlé dovrà cambiare nome ai suoi hamburger vegani
Secondo i giudici dell'Aja la denominazione corrente ricorda in maniera un po' sospetta quella di un prodotto rivale
Attualita
2 ore
Le apnee nel sonno potrebbero causare demenza e altri disturbi
Sono oltre 150'000 le persone che in Svizzera soffrono di sintomi legati alle apnee notturne
GRIGIONI
3 ore
L'atterraggio in parapendio non funziona come dovrebbe
Un 55enne è precipitato da un'altezza di cinque/dieci metri. I primi a soccorrerlo sono stati dei passanti
SVIZZERA
3 ore
La spesa in Italia? Domani non cambia niente
La Svizzera mantiene le limitazioni in entrata «fino a nuovo avviso». Ecco le decisioni del governo federale
VAUD
3 ore
Oltre cento chilometri per le biciclette
È la mossa del Canton Vaud in risposta alle nuova abitudini della popolazione dopo il lockdown
SVIZZERA
5 ore
Molestie e mobbing non se ne vanno con il telelavoro
A dirlo è una professoressa dell'Università di Ginevra. Molestare a distanza sarebbe addirittura più facile.
SVIZZERA
5 ore
I giornali tornano nei bar
Caffè e informazione: dal prossimo venerdì sarà di nuovo possibile, come prevede il nuovo piano di protezione
SVIZZERA
5 ore
Solo tre contagi in più di ieri
Il virus nel nostro Paese si diffonde sempre meno.
SVIZZERA
6 ore
Boccata d'ossigeno: Indice PMI in ripresa
I responsabili degli acquisti possono guardare al futuro con più ottimismo
SVIZZERA
6 ore
Caccia all'orso a spese di Mosca, a processo un ex poliziotto
L'uomo collaborava strettamente con il Ministero pubblico della Confederazione nelle inchieste con la Russia
ARGOVIA
19.05.2018 - 15:560
Aggiornamento : 20:06

Deadpool, problemi anche oltralpe

Dopo il fermo dei due cosplayer ticinesi a Lugano, due ragazzi travestiti dal supereroe marveliano sono stati fermati giovedì sera a Oftringen

AARAU - Dopo il caso avvenuto martedì a Lugano, eccone un altro, questo volta avvenuto giovedì sera ad Oftringen, nel Canton Argovia. Il protagonista è sempre lui: l'eroe marveliano Deadpool. Gli antagonisti sempre loro: i poliziotti. 

Ma ai due cosplayer argoviesi è andata meglio rispetto ai colleghi del nostro cantone. Ricordiamo infatti che i due giovani ticinesi erano stati placcati e portati in centrale dalla polizia, intervenuta in forze dopo che un testimone aveva segnalato la presenza di due uomini armati nel centro di Lugano. Ammanettati e portati in centrale, la loro situazione si era poco dopo alleggerita tanto che i due erano potuti andare al cinema a Locarno a vedere le gesta del loro eroe. 

La storia si è - almeno parzialmente - ripetuta giovedì sera nel Canton Argovia. La polizia cantonale ha infatti bloccato due giovani travestiti da Deadpool. Ma a differenza dei colleghi ticinesi non li hanno portati in centrale. Stefan Wettstein, capo della polizia nella regione di Zofingen, conferma a 20 Minuten: «Sapevamo che delle persone si sarebbero travestite per la "prima" del film. Una delle nostre pattuglie stava controllando i veicoli nel parcheggio di fronte al cinema quando si è imbattuta nei due cosplayer. Gli agenti hanno scambiato due parole con loro e poi li hanno lasciati andare. Non c'è stato nessun controllo né tantomeno alcun fermo».

 

 

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tilla Ignazitto 2 anni fa su fb
Lidja Zogaj
vulpus 2 anni fa su tio
Ma quando alla testa ci sono persone sopra le righe, è normale che chi stà sotto opera di conseguenza. Il buon senso, nel nome di chissà quali pericoli è stato messo in spazzcà ( spesso in disordine anche questo) Il tutto sommato a troppi mezzi economici investiti, portano naturalmente ad operazioni che ne devono giustificare l'impiego.
Tato50 2 anni fa su tio
Dopo aver importato Hallovenn ora arrivano i cosplayer. Per le stragi nelle scuole siamo arrivati in tempo ;-(( Che pena !!!!!!!!
Loris Bianchi 2 anni fa su fb
Comunque mi chiedo perché? Perché loro si è quelle con il lenzuolo NO ! MAHHH
Alwin Gashi 2 anni fa su fb
Di tutti i commenti questo forse è il più sensato ahahaha
Anders Carlström 2 anni fa su fb
La prossima volta vestitevi da uomo invisibile così non date nell'occhio...!!
Il Gino 2 anni fa su fb
A tutti quelli che commenteranno dicendo "andate a lavorare" "andavano puniti" eccetera, fatevi una vacanza in Giappone o un giro in America dove fanno un comic con ogni tre giorni e vanno in giro con spade di plastica lunghe due metri.. qui si parla di passione per un qualcosa, che sia di arte o letteratura.. di veicoli o in questo caso di film! Per educazione bisogna rispettare la passione di chiunque nonostante porti alcune persone adulte a sembrare ridicole. Libertà gente, libertà.. Dissimulazione del volto? A carnevale cosa facciamo bracchiamo tutti i mascherati? Gli esaltati sono altri, l'esaltato è quello coi fucili da caccia in casa che ammazza poveri animali "per sport" e posta le foto sui social come fossero trofei. L'esaltato è quello che sfreccia in centro con auto da 150 mila franchi e va in discoteca a fare il boss... e via dicendo.. libertà gente.. libertà..
Ben Nito 2 anni fa su fb
Per esaltati intendevo i poliziotti....
Il Gino 2 anni fa su fb
Ben Nito tranquillo non mi riferivo al tuo commento
Paola Nelly Dellagiovanna Morandi 2 anni fa su fb
Esaltati da punire
Chiara Ferroni 2 anni fa su fb
I ragazzi o gli sbirri? ??‍♀️
Gabriele Boffa 2 anni fa su fb
Ben Nito Il ruggito del “leoncino” (da tastiera)
mark72 2 anni fa su tio
Buonsenso e intelligenza AG vs Esaltati Ti
ziopecora 2 anni fa su tio
bene, anche Pippogoal ha avuto l'occasione per farci sapere che legge il codice di procedura penale prima di addormentarsi. Magari, magari eh???, a chi ha scritto l'articolo premeva far notare la differenza fra chiedere a qualcuno cosa sta facendo e puntargli addosso le armi e "procedere al fermo" con metodi da forze speciali. Insomma, la semplice differenza fra l'applicazione del buon senso e la mancanza del medesimo.
lo spiaggiato 2 anni fa su tio
" Gli agenti hanno scambiato due parole con loro e poi li hanno lasciati andare. Non c'è stato nessun controllo né tantomeno alcun fermo»."... Esatto, come qualcuno ha scritto nell'altro blog bastava mandare una pattuglia in bicicletta che domandava ai due ragazzi (uno non era neanche mascherato) dove andavano di bello!... ma i rambo del ParaNorman e del Bertini hanno preferito un bel intervento da pericolo pubblico numero uno... e relativa figuraccia... :-)))
Ben Nito 2 anni fa su fb
Buonsenso (AG) vs Esaltati (TI)
Gabriele Boffa 2 anni fa su fb
Dare dell’esaltato agli altri e usare come pseudonimo “Ben Nito”. Il bue che da del cornuto all’asino, insomma.
Leila Bianchi 2 anni fa su fb
Sottolineo che per avere il buonsenso di cui parli, sono stati informati. Hanno controllato che fossero effettivamente chi dicevano di essere ed è finita lì. Direi che la lezione è stata d’aiuto. In fondo basta poco no?
Kai Morisoli 2 anni fa su fb
Io do ragione al 100% a Ben Nito, si parla di buon senso.
Kai Morisoli 2 anni fa su fb
Gabriele Boffa Io parlo per esperienza personale, pur non avendo mai rubato, truffato, aggredito, spacciato o altro... ho avuto a che fare con la nostra polizia più di una volta e posso garantire che esaltati è riduttivo... ti dico solo che la nostra cara polizia mi ha rotto la mascella superiore tirandomi pugni mentre ero nella volante ammanettato e in sicurezza! Sono vigliacchi oltre che esaltati, poi ognuno pensa a ciò che vuole nel suo mondo perfetto.
Kai Morisoli 2 anni fa su fb
Gabriele Boffa Anzi posso aggiungere che oltre tutto ciò hanno avuto il coraggio di denunciarmi per il ferimento di 3 agenti (non vero) e ho dovuto pagare 2000.-, questa è la polizia ticinese.
Kai Morisoli 2 anni fa su fb
Gabriele Boffa Ah dimenticavo un dettaglio.... era Natale, il 25 dicembre 2012 :)
Simo Malingamba 2 anni fa su fb
Se le armi sono finte non vedo perché qui in Ticino li abbiano portati in centrale...più tolleranti a nord delle alpi ed anche più informati direi
Ben Nito 2 anni fa su fb
Leila Bianchi controllato un corno. Li hanno portati via quando bastavano 2 chiacchiere sulla strada. Ribadisco: la polizia ha mancato totalmente di buon senso
Ben Nito 2 anni fa su fb
Kai Morisoli se é successo quello che dici: ospedale e Magistratura
Pippogoal 2 anni fa su tio
“...ma a differenza dei colleghi ticinesi, non li hanno arrestati...”. Secondo me dovreste rivedere i termini dell’arresto sul codice di procedura penale. Mi sembra che i due ticinesi siano stati fermati, controllati e poi rilasciati. L’arresto è ben altra cosa....
SwissPitBull 2 anni fa su tio
@Pippogoal Dal momento che vengo privato della mia libertà e messo in posizione di fermo per quanto poco il tempo sia... tecnicamente è un arresto. Non credo che al momento del fermo erano liberi di andare a prendersi un caffè o telefonare ad un parente... o fare la spesa. Si chiama arresto o al limite arresto preventivo. Vorrei vedere te nella stessa situazione come lo chiameresti... io direi mi hanno arrestato perché ero vestito da deadpool. Ma oramai si sa, i finti primi della classe prosperano più della muffa di questi tempi.
SwissPitBull 2 anni fa su tio
@Pippogoal Comunque nessuno si accorge che paragonando il ticino al resto della svizzera... stranamente in ticino le cose funzionano SEMPRE peggio? Non sono le leggi sbagliate o le regole troppo severe, ma le persone incompetenti ad avere un ruolo al di fuori dalle loro capacità.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-02 18:00:47 | 91.208.130.85