Lettore 20 Minuten
ULTIME NOTIZIE Svizzera
ITALIA
1 ora
Residente in Svizzera travolge e uccide un ciclista
Inutile l'intervento dei soccorsi. Le ferite riportate dal 33enne erano troppo gravi
ZURIGO
2 ore
Approvato il piano regolatore per un nuovo stadio
Incombe tuttavia la minaccia del referendum: secondo l'associazione IG Freiräume Zürich West il progetto dovrebbe meglio considerare gli aspetti ambientali e sociali
NEUCHÂTEL
3 ore
Condannato ex pastore per aver avuto una relazione con una minorenne
Il ragazzino si era presentato come maggiorenne. L'uomo è stato denunciato dalla madre dell'adolescente
SVIZZERA
6 ore
Via la cittadinanza ad una 30enne radicalizzata
La SEM ha avviato la procedura. La donna, attualmente si troverebbe in Siria, è sospettata di aver svolto attività legate al terrorismo nel Paese
BASILEA CITTÀ
7 ore
Il Parlamento cantonale chiede un congedo parentale di 24 settimane
Luce verde ad una mozione del Partito socialista. La misura andrebbe ad aggiungersi all'attuale congedo maternità
SVIZZERA
7 ore
Violentò donne e bambini, ora chiede il suicidio assistito
Negli anni '70 e '80 Peter Vogt ha violentato oltre una decina di donne e bambini. Ora vorrebbe farla finita, ma sul caso si stanno chinando le autorità
SVIZZERA / ITALIA
8 ore
«Mi hanno rapita e uno ha allungato le mani»
Un «racconto da brividi» quello fornito dalla svizzera, prima scomparsa e poi ritrovata ad Agrigento. Si sospetta la violenza sessuale, ma è da verificare l'attendibilità della giovane
ZURIGO
8 ore
Carlos ha colpito ancora, secondini e detenuti
Il giovane delinquente zurighese verrà processato settimana prossima per una serie di episodi - almeno 19 - avvenuti in carcere
BASILEA CITTÀ
9 ore
Cade dalla bici e viene travolto da un camion
La vittima è un anziano non ancora identificato. Stava procedendo sulla Austrasse fra i binari del tram e una serie di veicoli posteggiati sul lato destro della strada
SVIZZERA
9 ore
Monica Duca Widmer presidente del nuovo cda della RUAG
Oltre alla ticinese, ne faranno parte Monika Krüsi Schädle e Ariane Richter Merz. A loro si aggiungono Nicolas Perrin per la MRO Svizzera e Remo Lütolf per la RUAG International
BASILEA CITTÀ
10 ore
Sì al taglio dell'imposizione dei dividendi
Il Gran consiglio di Basilea Città ha approvato una mozione che chiede di sottoporre a tassazione i redditi in questione solo nella misura del 60%, contro l'80% appena deciso
BERNA
10 ore
Pascal Strupler lascia la direzione dell'UFSP
Berset è ora alla ricerca di un nuovo capoufficio. Il posto sarà messo a concorso
SVIZZERA
11 ore
Vendemmia, poca uva in Romandia
Le quote di produzione fissate - inferiori a quelle dell'anno scorso, una misura volta a evitare un calo dei prezzi - non sono state raggiunte. La qualità però dovrebbe essere buona
VAUD / ZURIGO
11 ore
Aggredì un'operatrice con una roncola: pena confermata
La 38enne ivoriana dovrà scontrare 18 anni. Il fatto avvenne in un centro per richiedenti asilo di Embrach nel 2015
GINEVRA
12 ore
Curdo si cosparge di benzina e si dà fuoco
È successo davanti all'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati. L'uomo è stato ricoverato al CHUV di Losanna
ARGOVIA
19.05.2018 - 15:560
Aggiornamento : 20:06

Deadpool, problemi anche oltralpe

Dopo il fermo dei due cosplayer ticinesi a Lugano, due ragazzi travestiti dal supereroe marveliano sono stati fermati giovedì sera a Oftringen

AARAU - Dopo il caso avvenuto martedì a Lugano, eccone un altro, questo volta avvenuto giovedì sera ad Oftringen, nel Canton Argovia. Il protagonista è sempre lui: l'eroe marveliano Deadpool. Gli antagonisti sempre loro: i poliziotti. 

Ma ai due cosplayer argoviesi è andata meglio rispetto ai colleghi del nostro cantone. Ricordiamo infatti che i due giovani ticinesi erano stati placcati e portati in centrale dalla polizia, intervenuta in forze dopo che un testimone aveva segnalato la presenza di due uomini armati nel centro di Lugano. Ammanettati e portati in centrale, la loro situazione si era poco dopo alleggerita tanto che i due erano potuti andare al cinema a Locarno a vedere le gesta del loro eroe. 

La storia si è - almeno parzialmente - ripetuta giovedì sera nel Canton Argovia. La polizia cantonale ha infatti bloccato due giovani travestiti da Deadpool. Ma a differenza dei colleghi ticinesi non li hanno portati in centrale. Stefan Wettstein, capo della polizia nella regione di Zofingen, conferma a 20 Minuten: «Sapevamo che delle persone si sarebbero travestite per la "prima" del film. Una delle nostre pattuglie stava controllando i veicoli nel parcheggio di fronte al cinema quando si è imbattuta nei due cosplayer. Gli agenti hanno scambiato due parole con loro e poi li hanno lasciati andare. Non c'è stato nessun controllo né tantomeno alcun fermo».

 

 

 

1 anno fa «Ci hanno detto che c’era un uomo con due pistole»
1 anno fa «Ma quanto è dura la vita del cosplayer»
1 anno fa La polizia sulle tracce di Deadpool
Commenti
 
Tilla Ignazitto 1 anno fa su fb
Lidja Zogaj
vulpus 1 anno fa su tio
Ma quando alla testa ci sono persone sopra le righe, è normale che chi stà sotto opera di conseguenza. Il buon senso, nel nome di chissà quali pericoli è stato messo in spazzcà ( spesso in disordine anche questo) Il tutto sommato a troppi mezzi economici investiti, portano naturalmente ad operazioni che ne devono giustificare l'impiego.
Tato50 1 anno fa su tio
Dopo aver importato Hallovenn ora arrivano i cosplayer. Per le stragi nelle scuole siamo arrivati in tempo ;-(( Che pena !!!!!!!!
Loris Bianchi 1 anno fa su fb
Comunque mi chiedo perché? Perché loro si è quelle con il lenzuolo NO ! MAHHH
Alwin Gashi 1 anno fa su fb
Di tutti i commenti questo forse è il più sensato ahahaha
Anders Carlström 1 anno fa su fb
La prossima volta vestitevi da uomo invisibile così non date nell'occhio...!!
Il Gino 1 anno fa su fb
A tutti quelli che commenteranno dicendo "andate a lavorare" "andavano puniti" eccetera, fatevi una vacanza in Giappone o un giro in America dove fanno un comic con ogni tre giorni e vanno in giro con spade di plastica lunghe due metri.. qui si parla di passione per un qualcosa, che sia di arte o letteratura.. di veicoli o in questo caso di film! Per educazione bisogna rispettare la passione di chiunque nonostante porti alcune persone adulte a sembrare ridicole. Libertà gente, libertà.. Dissimulazione del volto? A carnevale cosa facciamo bracchiamo tutti i mascherati? Gli esaltati sono altri, l'esaltato è quello coi fucili da caccia in casa che ammazza poveri animali "per sport" e posta le foto sui social come fossero trofei. L'esaltato è quello che sfreccia in centro con auto da 150 mila franchi e va in discoteca a fare il boss... e via dicendo.. libertà gente.. libertà..
Ben Nito 1 anno fa su fb
Per esaltati intendevo i poliziotti....
Il Gino 1 anno fa su fb
Ben Nito tranquillo non mi riferivo al tuo commento
Paola Nelly Dellagiovanna Morandi 1 anno fa su fb
Esaltati da punire
Chiara Ferroni 1 anno fa su fb
I ragazzi o gli sbirri? ??‍♀️
Gabriele Boffa 1 anno fa su fb
Ben Nito Il ruggito del “leoncino” (da tastiera)
mark72 1 anno fa su tio
Buonsenso e intelligenza AG vs Esaltati Ti
ziopecora 1 anno fa su tio
bene, anche Pippogoal ha avuto l'occasione per farci sapere che legge il codice di procedura penale prima di addormentarsi. Magari, magari eh???, a chi ha scritto l'articolo premeva far notare la differenza fra chiedere a qualcuno cosa sta facendo e puntargli addosso le armi e "procedere al fermo" con metodi da forze speciali. Insomma, la semplice differenza fra l'applicazione del buon senso e la mancanza del medesimo.
lo spiaggiato 1 anno fa su tio
" Gli agenti hanno scambiato due parole con loro e poi li hanno lasciati andare. Non c'è stato nessun controllo né tantomeno alcun fermo»."... Esatto, come qualcuno ha scritto nell'altro blog bastava mandare una pattuglia in bicicletta che domandava ai due ragazzi (uno non era neanche mascherato) dove andavano di bello!... ma i rambo del ParaNorman e del Bertini hanno preferito un bel intervento da pericolo pubblico numero uno... e relativa figuraccia... :-)))
Ben Nito 1 anno fa su fb
Buonsenso (AG) vs Esaltati (TI)
Gabriele Boffa 1 anno fa su fb
Dare dell’esaltato agli altri e usare come pseudonimo “Ben Nito”. Il bue che da del cornuto all’asino, insomma.
Leila Bianchi 1 anno fa su fb
Sottolineo che per avere il buonsenso di cui parli, sono stati informati. Hanno controllato che fossero effettivamente chi dicevano di essere ed è finita lì. Direi che la lezione è stata d’aiuto. In fondo basta poco no?
Kai Morisoli 1 anno fa su fb
Io do ragione al 100% a Ben Nito, si parla di buon senso.
Kai Morisoli 1 anno fa su fb
Gabriele Boffa Io parlo per esperienza personale, pur non avendo mai rubato, truffato, aggredito, spacciato o altro... ho avuto a che fare con la nostra polizia più di una volta e posso garantire che esaltati è riduttivo... ti dico solo che la nostra cara polizia mi ha rotto la mascella superiore tirandomi pugni mentre ero nella volante ammanettato e in sicurezza! Sono vigliacchi oltre che esaltati, poi ognuno pensa a ciò che vuole nel suo mondo perfetto.
Kai Morisoli 1 anno fa su fb
Gabriele Boffa Anzi posso aggiungere che oltre tutto ciò hanno avuto il coraggio di denunciarmi per il ferimento di 3 agenti (non vero) e ho dovuto pagare 2000.-, questa è la polizia ticinese.
Kai Morisoli 1 anno fa su fb
Gabriele Boffa Ah dimenticavo un dettaglio.... era Natale, il 25 dicembre 2012 :)
Simo Malingamba 1 anno fa su fb
Se le armi sono finte non vedo perché qui in Ticino li abbiano portati in centrale...più tolleranti a nord delle alpi ed anche più informati direi
Ben Nito 1 anno fa su fb
Leila Bianchi controllato un corno. Li hanno portati via quando bastavano 2 chiacchiere sulla strada. Ribadisco: la polizia ha mancato totalmente di buon senso
Ben Nito 1 anno fa su fb
Kai Morisoli se é successo quello che dici: ospedale e Magistratura
Pippogoal 1 anno fa su tio
“...ma a differenza dei colleghi ticinesi, non li hanno arrestati...”. Secondo me dovreste rivedere i termini dell’arresto sul codice di procedura penale. Mi sembra che i due ticinesi siano stati fermati, controllati e poi rilasciati. L’arresto è ben altra cosa....
SwissPitBull 1 anno fa su tio
@Pippogoal Dal momento che vengo privato della mia libertà e messo in posizione di fermo per quanto poco il tempo sia... tecnicamente è un arresto. Non credo che al momento del fermo erano liberi di andare a prendersi un caffè o telefonare ad un parente... o fare la spesa. Si chiama arresto o al limite arresto preventivo. Vorrei vedere te nella stessa situazione come lo chiameresti... io direi mi hanno arrestato perché ero vestito da deadpool. Ma oramai si sa, i finti primi della classe prosperano più della muffa di questi tempi.
SwissPitBull 1 anno fa su tio
@Pippogoal Comunque nessuno si accorge che paragonando il ticino al resto della svizzera... stranamente in ticino le cose funzionano SEMPRE peggio? Non sono le leggi sbagliate o le regole troppo severe, ma le persone incompetenti ad avere un ruolo al di fuori dalle loro capacità.
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-23 23:46:17 | 91.208.130.85