Keystone
URI
15.03.2018 - 09:560

Falsa patente bulgara per un camionista italiano

Inoltre l'uomo non aveva rispettato l'orario di riposo e il camion è risultato sovraccarico

ESTFELD - La polizia urana ha fermato ieri pomeriggio un camionista italiano che guidava con una patente bulgara falsificata e agli agenti ha ammesso che dal 2015 è privo della licenza di condurre.

Nel corso dei controlli sono emerse ulteriori manchevolezze, quali il non rispetto dell'orario di riposo e il sovraccarico del camion. Ha dovuto abbandonare il mezzo e pagare una cauzione di diverse migliaia di franchi, fa sapere oggi la polizia cantonale urana. La ditta di trasporto ha dovuto inviare sul posto un altro camionista per trasportare la merce in Italia.
 
 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-04 11:29:24 | 91.208.130.85