Facebook
VALLESE
06.03.2018 - 15:320

Morto sotto la valanga, era una star del parapendio

L'estate scorsa aveva volato per 355 chilometri, in 11 ore e 19 minuti, tra la valle di Chamonix (Francia) e Sölden, stabilendo un nuovo primato

SION - È stata rivelata l'identità dello sciescursionista 28enne morto domenica pomeriggio travolto da una valanga sopra la località di Bürchen (VS), nei pressi di Raron. Si tratta del parapendista vallesano Jan Sterren, detentore del record di distanza in volo libero sopra le Alpi. Lo riporta oggi il sito del quotidiano "Le Nouvelliste".

Secondo il portale, Sterren era uno dei piloti più brillanti della sua generazione, a livello svizzero ma anche internazionale. L'estate scorsa aveva volato per 355 chilometri, in 11 ore e 19 minuti, tra la valle di Chamonix (Francia) e Sölden, nella regione austriaca del Tirolo, stabilendo un nuovo primato.

In autunno, era inoltre entrato nella ristretta cerchia di parapendisti - otto soltanto - in grado di percorrere più di 500 chilometri librandosi nei cieli. L'impresa gli era riuscita in ottobre, quando era atterrato in Brasile dopo 515 km.

Il suo corpo è stato ritrovato sotto un metro e mezzo di neve, a un'altitudine di circa 2450 metri. Quest'anno puntava nuovamente a superare i 300 chilometri di volo in Svizzera, ma voleva riuscirci a triangolo, modalità più tecnica rispetto al percorso libero.
 
 

3 mesi fa Travolto da una valanga, muore un 28enne
Tags
chilometri
valanga
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES

Ultimo aggiornamento: 2018-06-20 21:02:59 | 91.208.130.86