lettore 20 Minuten
BERNA
15.02.2018 - 17:030

Polizia attorno alla scuola, tutta colpa di un falso allarme

Massiccio interventi di agenti oggi pomeriggio nel quartiere bernese di Stöckacker a causa di un allarme partito per errore

 

BERNA - L’arrivo in forze della polizia attorno alla scuola Schwabgut, nel quartiere bernese di Stöckacker, suggeriva qualcosa di brutto, ma alla fine è stato solo un falso allarme.

«Un allarme è scattato all’interno della scuola alle 13.10. Tuttavia abbiamo appurato che si trattava di un falso allarme», spiega la portavoce della polizia Regina Aeberli. «Si tratta di un segnale che viene attivato in caso di eventi eccezionali che possono accadere all’interno della scuola, come rivolte o aggressioni, e l’intervento in forze è stato dunque giustificato da questo», precisa, ricordando quanto successo ieri in una scuola della Florida.

Studenti tranquilli, panico per i genitori - La polizia aveva immediatamente evacuato l’istituto, portando gli alunni «in modo ordinato e tranquillo» in un edificio poco distante. Scene di panico le si sono però viste fra i genitori: «Ero venuta a prendere i miei figli come ogni giorno, quando mi sono trovata davanti una massiccia presenza di polizia», spiega il padre di un allievo. «Mi ci sono voluti 30 minuti per trovare un insegnante e poi i miei figli.

Non è ancora chiaro il perché sia partito l’allarme, anche se i genitori, smaltita la paura, hanno espresso la loro soddisfazione per il deciso intervento degli agenti.

7 mesi fa «Ci sono 50 poliziotti attorno alla scuola»
Tags
scuola
allarme
polizia
falso allarme
genitori
polizia attorno
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -  Cookie e pubblicità online  -  Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-09-21 18:21:02 | 91.208.130.86