ZURIGO
05.02.2018 - 19:010
Aggiornamento 19:31

Hedingen, è stato l’uomo-suicida a sparare

Si chiariscono i fatti accaduti a fine dicembre, dove due donne erano state ferite con colpi d’arma da fuoco

HEDINGEN - Si chiariscono i contorni del fatto di cronaca avvenuto a fine dicembre a Hedingen (ZH), dove sono state trovate due donne ferite con colpi di arma da fuoco e un uomo morto: a sparare è stato quest'ultimo.

Prima ha sparato contro le due donne e poi si è tolto la vita. Corinne Bouvard, portavoce della procura zurighese, ha confermato oggi all'ats notizie in tal senso del "Tages-Anzeiger".

Le due donne erano state portate in ospedale in condizioni critiche, ma nel frattempo hanno potuto essere interrogate. Il Ministero pubblico non ha rilasciato dichiarazioni sul movente.

L'episodio risale al 29 dicembre: le forze dell'ordine erano intervenute in grande stile poco dopo le 17:00. Davanti a un appartamento avevano dapprima rinvenuto una donna gravemente ferita. Dopo aver fatto irruzione nell'abitazione, avevano trovato un'altra donna, a sua volta ferita in modo grave, e il cadavere di un uomo.

4 mesi fa Hedingen: operazione riuscita, fuori pericolo una delle due donne
4 mesi fa Hedingen, un dramma provocato da una relazione finita?
4 mesi fa Sparatoria di Hedingen, le due donne presto interrogate
4 mesi fa Hedingen: «Ha suonato alla mia porta chiedendo aiuto»
4 mesi fa Sparatoria di Hedingen, le due donne in condizioni «molto critiche»
Tags
donne
hedingen
due donne
dicembre
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-05-21 15:01:36 | 91.208.130.86