TURGOVIA
05.02.2018 - 16:000
Aggiornamento 19:02

Caso Isabella, il sospetto era già stato arrestato e poi rilasciato?

L’uomo finito in manette è un cittadino sudamericano di 36 anni che vive a pochi chilometri dal bosco di Zezikon in cui è stato rinvenuto il corpo

FRAUENFELD - Ci sono nuove informazioni in merito al caso di Isabella T., la ragazza argoviese il cui corpo senza vita era stato rinvenuto giovedì 25 gennaio avvolto in un tappeto nei boschi di Zezikon (TG).

A pochi chilometri dal bosco - In particolare ci sono novità riguardo all’identità dell’uomo arrestato la sera del primo febbraio. Secondo le ricerche effettuate da Tele M1 e Tele Züri, si tratterebbe di un sudamericano di 36 anni, da cui la ragazza serba si sarebbe recata la notte della sua scomparsa. Il Blick sottolinea pure che la casa dell’uomo si trova a Thundorg,  a circa sei chilometri dal luogo del ritrovamento del cadavere.

Telefonino spento - Questa informazione viene confermata pure dall’Aargauer Zeitung che rivela un ulteriore particolare importante: la casa del sudamericano è l’ultimo luogo conosciuto in cui è stata vista Isabella. E da quella sera il suo telefonino non ha più dato segnali di vita.

Droga - Secondo quanto riportano i giornali d’Oltralpe il 36enne era conosciuto per essere un festaiolo. I suoi vicini lo descrivono come un “tipo aggressivo”. Diversi testimoni affermano pure che la polizia si era già interessata a lui a fine novembre, quando una pattuglia lo aveva prelevato da casa per reati legati alla droga. «Gli agenti hanno portato via tre sacchi di plastica pieni di prove». Prove che evidentemente non dovevano essere così schiaccianti, visto che il 36enne - come riferisce un vicino - è stato rilasciato poco prima di Natale.

Conferme e silenzi - Contattato da Tele Züri, il pubblico ministero turgoviese conferma soltanto che l’uomo arrestato è di origini sudamericane. Non ha però voluto indicare se si tratti effettivamente del 36enne di Thundorg. Un’unità speciale della polizia cantonale sta analizzando a fondo il caso. In particolare gli agenti dovranno determinare dove, come e quando la ragazza è morta.

6 mesi fa «Ho paura di vedere il corpo di mia figlia»
6 mesi fa Primo arresto nel caso di Isabella T.
6 mesi fa Morte di Isabella, la madre: «Il mio mondo è crollato»
6 mesi fa Confermata l'identità del cadavere: «È Isabella T.»
Potrebbe interessarti anche
Tags
isabella
casa
tele
ragazza
36enne
caso isabella
chilometri
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -  Cookie e pubblicità online  -  Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-08-20 00:45:20 | 91.208.130.87