Keystone
ZURIGO
02.02.2018 - 17:540
Aggiornamento 19:45

«All’improvviso non riuscivamo più a respirare»

Alcuni fan che assistevano al concerto di ieri di David Guetta hanno inalato del gas irritante, altri sono stati derubati. Sul posto è intervenuta la polizia

ZURIGO - Circa 5’000 persone si sono recate giovedì sera al concerto che il famoso DJ David Guetta ha tenuto a Zurigo. «L’ambiente era eccezionale e tutti ballavano», racconta una fan che era presente all’Hallenstadion ai colleghi di “20 Minuten”. Ma, improvvisamente, per delle ragioni che devono ancora essere chiarite, del gas irritante si è propagato nella sala. «Non riuscivo quasi più a respirare», testimonia ancora la sangallese di 32 anni. «La gente attorno a me ha cominciato a fuggire». Il giorno dopo, la ragazza afferma di avere ancora problemi di respirazione.

Contattati, gli organizzatori dell’evento confermano l’accaduto, ma ignorano il tipo di gas che si è propagato nella sala. Segnalano inoltre che diversi borseggi sono stati segnalati, ma è ancora presto per stabilire se le due cose sono legate fra loro. Nonostante tutto, il concerto non è stato interrotto.

Anche la polizia conferma di essere intervenuto al palazzetto zurighese.

Tags
gas
concerto
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -  Cookie e pubblicità online  -  Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-08-19 17:22:50 | 91.208.130.86