Keystone
VAUD
10.01.2018 - 14:360

Stazioni di servizio saccheggiate, arrestati tre 17enni

I giovani sono sospettati di aver effettuato sei rapine a mano armata in quattro stazioni di servizio di Yverdon-Les-Bain

 

LOSANNA - Tre ragazzi di 17 anni sono stati arrestati in relazione a sei rapine avvenute fra il 25 marzo e il 18 giugno 2017 in quattro stazioni di servizio di Yverdon-les-Bains (VD). L'ammontare della refurtiva non è noto.

Nel corso dell'inchiesta sono stati identificati due giovani, uno svizzero e un portoghese di 17 anni, residenti nella regione, riferisce oggi la polizia vodese. Un terzo adolescente, anch'egli 17enne e portoghese, è sospettato di aver collaborato ad almeno una delle rapine.

Per farsi consegnare il denaro, i giovani malviventi hanno utilizzato nella maggioranza dei casi una pistola fittizia. In un altro hanno invece brandito un coltello, precisa la polizia. Uno degli indiziati principali è coinvolto in cinque rapine, il secondo in due.

Collocati entrambi in detenzione preventiva per la durata dell'inchiesta, i due sono stati nel frattempo liberati dopo essere stati denunciati presso il Tribunale dei minori anche per infrazioni alla legge federale sugli stupefacenti e per due furti d'uso.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-23 21:40:40 | 91.208.130.89