KAPO VS
VALLESE
28.12.2017 - 10:030

Allontanato dal locale in maglietta, muore d'ipotermia

Damien D. è deceduto dopo essere stato cacciato da un nightclub. Addosso a sé aveva solo una t-shirt. Il padre: «Si può morire per un incidente o per una malattia, ma non così!»

SION - Damien D., il ragazzo 24enne per il quale la polizia vallesana aveva diramato un avviso di scomparsa e successivamente ritrovato privo di vita (vedi articoli correlati) sarebbe morto per ipotermia. A raccontare la vicenda è il quotidiano “Le Nouvelliste”.

Il 20 dicembre il giovane si era infatti recato ad una cena di Natale con i propri colleghi di lavoro. Per concludere la serata, la comitiva si era poi diretta in un nightclub a Botza, nel Comune di Vétroz. Ad un certo punto, il 24enne sarebbe stato cacciato dal locale - apparentemente perché non aveva più soldi - con indosso solamente una maglietta. Erano passate le 22 e le temperature erano decisamente rigide.

Il ragazzo è stato ritrovato privo di vita a distanza di sei giorni (a Santo Stefano) in un frutteto del Vallese centrale da un escursionista. La causa del suo decesso sarebbe come detto l’ipotermia. «A 24 anni si può morire per un incidente, per una malattia, ma non di freddo. Non posso accettarlo!», è stato il commento del padre di Damien, sconvolto dall'accaduto.

3 mesi fa Ritrovato senza vita Damien D.
3 mesi fa Si cerca Damien D.
Tags
ipotermia
damien
locale
maglietta
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-04-21 10:01:25 | 91.208.130.86