GINEVRA / REGNO UNITO
14.11.2017 - 15:510

Si barrica nel bagno dell’aereo per tornare in Svizzera

Un 25enne, che aveva perso il volo precedente, si è infiltrato a bordo senza biglietto. È stato arrestato

GINEVRA - Ha generato una certa inquietudine a bordo l’episodio a cui hanno assistito domenica i passeggeri del volo EasyJet 8484, in partenza dallo scalo londinese di Gatwick in direzione di Ginevra. Poco prima del decollo, le assistenti di volo hanno notato come, nonostante tutti i sedili fossero occupati, il bagno risultasse chiuso dall’interno. Il motivo? Un intruso vi si era nascosto. È stato necessario l’intervento dello stesso comandante per estrarre l’individuo e consegnarlo nelle mani delle forze dell’ordine. «Tutti erano sotto choc. Non si capisce perché gli addetti alla sicurezza lo abbiano lasciato passare. L’aereo è stato controllato, ma alcuni passeggeri, molto spaventati, sono scesi», ha raccontato B., una delle persone presenti a bordo.

Il viaggiatore clandestino, uno svizzero di 25 anni, lunedì pomeriggio si trovava ancora agli arresti. L’aeroporto londinese ha precisato che era in possesso di una carta d’imbarco valida quando ha superato i controlli di sicurezza. In breve, il giovane ha perso il suo primo volo verso Ginevra e ha deciso di infiltrarsi di nascosto su quello successivo. «Lo avevo incrociato al gate d’imbarco - conferma B. -. Lo avevano respinto mentre lui spiegava di aver perso il volo precedente. Non capisco come abbia fatto in seguito ad entrare».

EasyJet ha confermato che «un passeggero si è imbarcato per errore». La ragione della falla nella sicurezza però è sconosciuta e dovrà essere chiarita nel corso dell’inchiesta interna. Una situazione non nuova. In tempi recenti, due episodi simili sono avvenuti a Ginevra, sempre su voli EasyJet. Il 24 ottobre un uomo si è imbarcato su di un velivolo diretto a Lisbona, munito però di un biglietto della compagnia TAP. Mentre il 29 ottobre, una bambina di 7 anni senza alcun titolo di trasporto è riuscita a salire a bordo di un volo diretto verso Ajaccio.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-10 05:13:58 | 91.208.130.85