ZURIGO
10.07.2016 - 14:180

Cade da uno «stand up paddle», è grave

Il 32enne è stato salvato dall'annegamento grazie all'intervento di alcuni testimoni

ZURIGO - Due giovani sono caduti nelle acque del Lago di Zurigo da uno "stand up paddle" ieri sera poco prima di mezzanotte. Se il più giovane, un 21enne, è riuscito a raggiungere la riva senza problemi, il secondo, un romeno di 32 anni, è stato inghiottito dalle acque. Testimoni dell'accaduto sono riusciti a ripescarlo salvandolo così da morte certa.

L'uomo è stato in seguito ricoverato in gravi condizioni all'ospedale. Sull'accaduto è stata aperta un'inchiesta, indica la polizia zurighese in una nota.

Lo "stand up paddle" è una variante del surf in cui si sta in piedi su una tavola e ci si sposta con l'utilizzo di un remo. Secondo quanto comunicato dalla polizia, i due giovani erano seduti sulla tavola al momento dell'incidente.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-24 20:41:04 | 91.208.130.87