Screenshot video polizia cantonale Zurigo
ZURIGO
19.05.2016 - 17:000

È lui l’assassino di Gino Bornhauser?

La polizia ha diffuso un video riguardante la probabile aggressione dell’uomo scomparso un mese fa da Eglisau

EGLISAU - Si fanno sempre più drammatici i contorni della scomparsa di Gino Bornhauser.

Macchina bruciata - L’uomo di 67 anni, sparito nel nulla venerdì 22 aprile dopo aver abbandonato la sua azienda di Rafz nel canton Zurigo, è quasi sicuramente rimasto vittima di un crimine violento. I primi indizi in questo senso sono arrivati presto. La settimana dopo la scomparsa, la polizia cantonale zurighese aveva infatti trovato l’automobile dell’uomo completamente bruciata ai bordi di una strada.

Ricerche vane - Le indagini delle autorità sono continuate, ma senza esiti soddisfacenti. Le ricerche dello scomparso e del suo probabile assalitore si sono rivelate infruttuose, sia in territorio elvetico, sia in quello tedesco. Ed è per questo motivo che la polizia cantonale, in accordo con il procuratore pubblico di Zurigo, ha deciso di divulgare il filmato del presunto aggressore di Gino Bornhauser.

Video rivelatore - Il video è uno tra le dozzine di segnalazioni giunte alla polizia a seguito della pubblicazione del comunicato in cui si chiedeva la collaborazione della popolazione. Le riprese sono state effettuate da un testimone e mostrano uno scorcio del diverbio tra Gino Bornhauser e il presunto autore del delitto.

Aggressore tra i 20 e i 35 anni - La polizia cantonale ha pure diffuso i connotati dell’ignoto aggressore: alto tra i 170 e i 175 centimetri, capelli rasati ai lati e tatuaggi alle braccia. L’uomo, di un’età compresa tra i 20 e i 35 anni, ha un fisico atletico e al momento dell’aggressione vestiva di nero. Chiunque avesse informazioni rilevanti per le indagini è chiamato a contattare il numero di telefono 044 247 22 11 o a rivolgersi a qualsiasi stazione di polizia.

1 anno fa Chi ha visto Gino Bornhauser?
Potrebbe interessarti anche
Tags
polizia
bornhauser
gino bornhauser
gino
aggressore
video
polizia cantonale
zurigo
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-23 11:11:59 | 91.208.130.86