SVIZZERA
01.03.2016 - 08:540
Aggiornamento : 10:05

Netto aumento dei suicidi assistiti

782 persone sono state accompagnate alla morte da Exit in Ticino e Svizzera tedesca

ZURIGO - Netto aumento dei suicidi assistiti da Exit: nel 2015 l'organizzazione ha accompagnato 782 persone alla morte nella Svizzera tedesca e in Ticino, con una crescita di circa il 30% rispetto all'anno prima. L'età media era di 77 anni.

Da anni Exit registra un aumento dei membri - che l'anno scorso hanno superato i 95'000 - e degli accompagnamenti al suicidio. Un'evoluzione che in un comunicato l'associazione spiega fra l'altro con il sensibile invecchiamento della popolazione.

«L'aiuto al suicidio rimane un forte bisogno della popolazione svizzera, nonostante l'ampliamento della medicina palliativa», si legge nella nota.

Exit sottolinea peraltro che i casi di accompagnamento per le persone che vogliono togliersi la vita rappresentano solo circa l'1,5% delle 65'000 morti registrate in un anno in Svizzera.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-17 09:07:03 | 91.208.130.86