lettore 20minutes
GIURA
20.11.2014 - 11:520

Abusa sessualmente di alcuni cavalli. "Si contorceva dal dolore"

Un individuo si è introdotto in alcune stalle nella notte per violentare un pony e una cavalla. Aperta un'inchiesta

COURROUX - La proprietaria di Lariola ha fatto difficoltà, questa mattina, a riconoscere il suo pony. Di solito allegra e gioviale, la piccola cavalla si mostrava invece timorosa e aggressiva.

Ma è osservandola da vicino che Melanie Stadelmann ha preso atto con sgomento del fatto che il povero animale era stato abusato sessualmente.

Anche Carmen, cavalla di 6 anni, ha subito la stessa sorte nella notte tra mercoledì a giovedì. "Un individuo ha fatto irruzione nella stalla sfogando i suoi impulsi sessuali sulle cavalle", racconta furioso Magali Offreda, proprietaria della povera bestia. La donna fa notare che simili abusi non sono nuovi a Wrath (JU).

"Qualcuno aveva abusato di un'altra delle mie cavalle nel 2013. Il caso dovrebbe essere esaminato al più presto." Secondo informazioni raccolte da 20minutes almeno altri due casi simili si sono verificati negli ultimi anni.

Eicher Philippe è uno degli agricoltori colpiti. Ed è molto arrabbiato. "La mia cavalla bianca era diventata rossa a causa del sangue. Si contorceva dal dolore". Secondo i risultati del veterinario, era stata abusata vaginalmente e analmente.

Il modus operandi è sempre lo stesso: inserisce un bastone o una mano nei genitali dell'animale, toccandosi contemporaneamente.

Contattata da "20 Minutes", la polizia cantonale rifiuta di commentare l'accaduto.

Tags
cavalla
dolore
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -  Cookie e pubblicità online  -  Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-09-23 11:04:58 | 91.208.130.86