Foto d'archivio (Keystone)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
4 min
UBS: il piano di Ermotti è di rimanere in carica fino al 2021?
Completando così 10 anni da CEO. Lo sostengono alcune indiscrezioni, l'istituto di credito: «Solo voci e speculazioni»
SVIZZERA
7 min
«Una legge unica per le attività di sorveglianza»
Mister dati ha di nuovo criticato il fatto che attualmente queste attività siano disciplinate da un gran numero di atti legislativi speciali e di norme
SVIZZERA
28 min
Trent'anni fa lo scandalo delle schedature
Oltre 320'000 persone (4410 in Ticino) chiesero a Berna se figurassero tra gli schedati. Circa 40'000 (804 in Ticino) ottennero risposta affermativa
SVIZZERA
1 ora
Prima disoccupati, poi precari
Una persona su due dopo la disoccupazione trova un impiego pagato peggio, a tempo parziale o su chiamata. Lo dicono i dati dell'UST
SVIZZERA
1 ora
SIX punta alla borsa di Madrid, ma non è la sola
Il gruppo finanziario elvetico ha presentato un'offerta di acquisto del valore di 3 miliardi di franchi. Interessata anche Euronext
FOTO E VIDEO
SAN GALLO
2 ore
È morta la donna travolta dal Piranha dell’esercito
L’auto sulla quale si trova l’anziana si è scontrata con un blindato. Illesi invece i militari
SVIZZERA
3 ore
Se la ricerca di lavoro è lunga, ecco come farcela al meglio
Stando a uno studio recente della compagnia di recruting americana Randstad, il tempo medio di ricerca di un nuovo lavoro si attesta attorno ai 5 mesi
ZURIGO
3 ore
Guasto all'Eurocity: passeggeri evacuati e oltre 3 ore di ritardo
Il treno proveniente da Milano si è fermato poco prima delle 19.00 nei pressi di Sihlbrugg paralizzando la tratta ferroviaria tra Zugo e Thalwil
SVIZZERA
12 ore
Gli accompagnatori in montagna uniti sotto un unico tetto
Asam e Asgm si sono fuse creando così un'associazione ombrello per la professione, la presidente: «Segnale di autorevolezza»
GRIGIONI
12 ore
Dramma sulle piste, grave una bimba: «Bisogna adeguare sempre la velocità»
L'incidente avvenuto sabato ad Arosa riapre il dibattito sui baby-sciatori travolti dagli adulti, l'esperto: «Divieti e limiti non servono»
BASILEA CITTÀ
13 ore
L'identikit del serial-killer svizzero: uomo, adulto, incensurato e sposato
Lo hanno stilato degli esperti basilesi che hanno preso in considerazione 33 assassini plurimi, e i risultati sono davvero sorprendenti
URI
17 ore
Colpo di sonno sull’A2, si ribalta con il furgoncino
Illeso il conducente ma i danni sono notevoli: circa 20mila franchi
SVIZZERA
17 ore
L'onda verde non travolge gli Stati
I ballottaggi di oggi - con la sola eccezione del Ticino - si sono svolti all'insegna della stabilità
ZURIGO
18 ore
Il secondo seggio sulla Limmat va a Noser
Il liberale radicale ha ottenuto 185'276 voti contro i 116'594 andati alla sfidante ecologista Marionna Schlatter
BERNA
19 ore
Stöckli riconfermato, entra Salzmann
Il "senatore" socialista e il candidato UDC hanno vinto il secondo turno nel canton Berna
ARGOVIA
04.08.2014 - 20:120
Aggiornamento : 22.11.2014 - 19:25

Il pirata della strada è di nuovo libero, si infiamma il dibattito

All'indomani del sequestro dell’auto a un pirata della strada tedesco sulla A1 tra gli automobilisti tedeschi c’è chi chiede lo stesso trattamento agli elvetici, accusati di essere indisciplinati e di non rispettare i limiti di velocità quando si trovano all'estero

BERNA - Ha suscitato interesse e animato il dibattito tra gli internauti la notizia del sequestro, avvenuto nel Canton Argovia di una Mercedes a un pirata della strada tedesco.

Di nuovo libero il pirata della strada - L'automobilista è stato arrestato domenica mattina dalla polizia argoviese nei pressi di Spreitenbach perché "pizzicato" a 215 km/h su un tratto di autostrada dove vige il limite dei 120 km/h. Oltre all'arresto il Ministero Pubblico di Baden ha informato il tedesco che la sua auto è stata sequestrata e potrebbe essere rivenduta. La novità della confisca è arrivata grazie alla famigerata riforma del codice della strada chiamato "Via Sicura". "Via Sicura" che non vuol dire soltanto obbligo di tenere i fari accesi durante il giorno, anche quando splende il sole. "Via Sicura" significa anche confisca del veicolo se si supera di 80 km/h orari il limite di velocità in vigore in autostrada. Intanto si apprende dal Tages-Anzeiger che l'automobilista tedesco è di nuovo in libertà, mentre la sua Mercedes resta ancora in possesso delle autorità argoviesi. Non si sa ancora quale sarà il destino che toccherà all'autovettura sequestrata.

In Germania l'automobilista tedesco avrebbe preso una multa di 600 euro e si sarebbe visto ritirata la patente per tre mesi - In Germania l'automobilista che supera di oltre 70 km/h la velocità consentita sulle strade al di fuori dei centri urbani prende una multa di 600 euro, due punti in meno e il ritiro della patente per tre mesi.

Il dibattito sul web - All'estero la severità svizzera sta facendo discutere parecchi automobilisti e motociclisti. Dando un'occhiata ai blog di automobilisti e motociclisti si nota come da una parte c'è chi sostiene che, in definitiva, bisogna adattarsi alle regole in vigore del paese in cui si viaggia, dall'altra c'è chi critica la severità Svizzera, anche perché molti degli automobilisti e i motociclisti svizzeri se ne infischierebbero delle regole sulle autostrade tedesche.

Svizzeri indisciplinati all'estero? Provarlo non si può - E' vero che gli automobilisti svizzeri sono repressi e ligi alle regole in Patria, all'estero si trasformano in piloti ad alta velocità? La polizia stradale di Como, contattata telefonicamente, ci ha informato che su richiesta del Ministero, la casistica delle violazioni del codice della strada è tenuta non a seconda della nazionalità ma del reato. Così succede anche in Germania. Sapere quindi ufficialmente se l'automobilista svizzero non si comporta bene come quando è a casa è impossibile dimostrarlo "scientificamente".

C'è chi con la moto in Svizzera non ci va più - Fatto sta che leggendo i forum emerge spesso questa critica da parte di quei tedeschi che abitano nel Baden-Württemberg o in Baviera. Tra i motociclisti tedeschi intimoriti dal pugno duro dell'Elvezia c'è chi ormai il nostro paese lo evita, mentre tra gli automobilisti bavaresi o del Baden-Württemberg c'è chi si augura che la polizia autostradale tedesca riservi lo stesso trattamento a quegli svizzeri che sulla A5 Basilea-Friburgo-Karlsruhe o tra Singen e Stoccarda non rispettano i limiti in vigore. Sulla A5 per esempio, tra Efringen-Kirchen e Friburgo in Brisgovia, non è consentito superare i 120 km /h. Un lettore nel blog dello Spiegel-online nel commentare la notizia del pirata della strada sulla A1 e, ironizzando sul comportamento degli automobilisti svizzeri in Germania, ha scritto: "Dovremmo imparare dagli svizzeri e poi a quegli automobilisti che non rispettano le distanze di sicurezza o a chi va a fuoco sulla A5 bisognerebbe mettere un bel radar e organizzare un servizio di autobus per l'accompagnamento alla frontiera di Basilea". Un altro lettore tedesco si chiede con un certo sarcasmo  chissà quanti parcheggi autostradali si riempirebbero di svizzeri se in Germania dovessero usare gli stessi metodi elvetici. Diversi i lettori che hanno criticato la Svizzera, rimproverandola di essere ipocrita. Sul Tages-Anzeiger si legge il parere di un internauta: "Un paradiso per evasori fiscali e commercianti d'armi. Ma mai oltre i 120!". Altri, invece, l'hanno presa sul ridere, soprattutto chi alla Mercedes preferisce la BMW: "Grazie a Dio non guidava una BMW!"

La maggior parte dei partecipanti al sondaggio dello Spiegel è d'accordo con il pugno di ferro elvetico - In tutti i casi, con il 60,58%, la maggioranza dei lettori dello Spiegel, in un sondaggio online, ha risposto che condivide la legge svizzera che prevede la confisca dell'auto ai pirati della strada.

E i nostri lettori cosa pensano? Gli automobilisti svizzeri sono più indisciplinati all'estero?

Commenti
 
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-18 11:17:55 | 91.208.130.87