BERNA
02.06.2013 - 17:140
Aggiornamento : 19.11.2014 - 12:15

Siria: situazione città Qusayr, DFAE lancia appello

BERNA - Il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) si dice oggi in una nota "estremamente preoccupato" per la situazione in Siria, in particolare per l'intensificarsi dei combattimenti nella città di Qusayr, a sudovest di Homs vicino alla frontiera libanese. "È essenziale e urgente che la popolazione civile possa fuggire dalle zone di combattimento e che le agenzie umanitarie abbiano accesso a tutte le vittime per poter prestare loro assistenza", scrive il DFAE in una nota.

Il dipartimento diretto da Didier Burkhalter "rilancia il suo appello a tutte le parti in conflitto affinché rispettino i loro obblighi di diritto internazionale", prosegue il comunicato. Il DFAE "rammenta che tutti i responsabili di violazioni gravi del diritto internazionale umanitario dovranno rispondere dei loro atti davanti alla giustizia".

La Svizzera - conclude la nota - "esorta le parti in conflitto e la comunità internazionale a impegnarsi rapidamente affinché sia trovata una transizione politica che risponda alle aspirazioni del popolo siriano".



ATS
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-22 14:54:05 | 91.208.130.89