LUCERNA
09.05.2013 - 15:040
Aggiornamento : 21.11.2014 - 21:54

Lucerna: tifosi San Gallo attaccano polizia

LUCERNA - Scaramucce tra tifosi sangallesi e polizia ieri sera a Lucerna, dopo la partita di calcio tra la squadra locale e il San Gallo finita sul 2-0. I tifosi hanno attaccato gli agenti, che hanno impedito loro di raggiungere la stazione ferroviaria a piedi dallo stadio. I danni ammontano a diverse migliaia di franchi ma non ci sono stati feriti.

I fan si sono rifiutati di salire sugli autobus pubblici messi a loro disposizione e hanno attaccato gli agenti, che li hanno respinti con idranti e proiettili di gomma, indica oggi la polizia lucernese in una nota.

I sangallesi hanno allora ubbidito ma poco dopo hanno costretto i conducenti a fermarsi e hanno mandato in frantumi diversi vetri, per poi riavviarsi a piedi verso la stazione. Nel contempo "si avvicinava un nutrito gruppo" di tifosi lucernesi. La polizia si è frapposta e ha impedito ai sangallesi di proseguire.

Dopo circa un quarto d'ora gli agenti sono riusciti a farli di nuovo salire sugli autobus e il trasporto verso la stazione è stato relativamente "tranquillo, considerate le circostanze". Circa 800 sangallesi hanno lasciato Lucerna verso le 23 con un treno speciale.



ATS
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-25 07:51:50 | 91.208.130.87