BERNA
25.01.2013 - 16:340
Aggiornamento : 07.11.2014 - 08:00

Commissione CSt: sì all'acquisto di 22 Gripen

BERNA - La Commissione delle finanze del Consiglio degli Stati, con 7 voti contro 2 e 1 astenuto, raccomanda alla Commissione della politica di sicurezza della Camera dei cantoni di approvare il decreto federale concernente l'acquisto di 22 aerei da combattimento Gripen. La commissione approva all'unanimità la legge federale sul fondo per l'acquisto dei caccia "Legge sul Fondo Gripen".

Il Dipartimento federale della difesa (DDPS) ha presentato alla commissione le condizioni quadro del progetto d'acquisto (genesi, criteri di selezione, ruolo dello Stato svedese in margine ai negoziati) e ha poi spiegato il meccanismo di finanziamento. La commissione si è detta preoccupata nei confronti dell'esiguo margine di manovra che l'elevato importo di 3,126 miliardi di franchi destinato esclusivamente all'acquisto dei velivoli lascia al finanziamento degli investimenti in altri settori della difesa.

Stando a una nota odierna dei Servizi del parlamento, la commissione delle finanze degli Stati ha pure esaminato le ripercussioni dell'acquisto dei Gripen sul preventivo della Confederazione, ha dibattuto i costi annuali di esercizio e manutenzione, gli affari di compensazione e la loro ripartizione fra le regioni, nonché le conseguenze di un'eventuale bocciatura popolare in caso di referendum contro la legge sul "Fondo Gripen".



ATS

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-14 06:48:55 | 91.208.130.85