Keystone (archivio)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SAN GALLO
35 min
Si butta in mezzo alla strada e sputa addosso a soccorsi e polizia
Un uomo di 32 anni è stato arrestato per aver messo in pericolo sé stesso e gli altri.
SVIZZERA
1 ora
Licenziati cinque militari no-vax
Facevano parte del Comando forze speciali e senza vaccino non avrebbero potuto effettuare missioni all'estero.
FOTO
ARGOVIA
1 ora
Con il 2.6 per mille combina un disastro
Ieri sera a Mellingen, una 37enne si è messa alla guida della sua automobile completamente ubriaca. Pessima idea.
SVIZZERA
2 ore
La selezione dei pazienti? «È eticamente devastante»
Con le terapie intensive che si riempiono presto i medici dovranno di nuovo effettuare il tanto temuto "triage".
SVIZZERA
5 ore
L'industria degli eventi si prepara alle restrizioni
La regola delle 2G piace alle discoteche. A Zurigo un concerto punk-rock aggiunge il requisito del test antigenico
ZURIGO
13 ore
Quanto è pericolosa Omicron?
Potrebbe essere peggiore della già temibile delta. La parola agli esperti
SVIZZERA
19 ore
Omicron, chiudono i voli diretti con l'Africa australe
La decisione comunicata in serata, dopo l'emergenza della nuova variante, è valida a partire dalle ore 20 di oggi.
BERNA
20 ore
Dopo Pfizer anche Moderna mette il booster
Intanto l'Ufsp raccomanda la dose di richiamo per tutti. La spiegazione: «Migliora la protezione e frena la diffusione»
SVIZZERA/CINA
21 ore
La missione di Cassis non decolla
Il consigliere federale ticinese dovrà tornare in patria a seguito del guasto all'aereo. «Cercheremo una nuova data»
SVIZZERA
21 ore
Vaccino ed effetti collaterali: in Svizzera 10'386 casi
Il 65% delle notifiche è stato classificato come non serio. I preparati impiegati nel nostro paese restano sicuri
SVIZZERA
22 ore
Mascherine, certificati e booster: nuove misure a Berna, Sciaffusa e Uri
Dopo che il Governo federale ha rinunciato a un inasprimento dei provvedimenti, altri Cantoni si sono attivati
SVIZZERA
30.04.2021 - 13:390
Aggiornamento : 15:59

Altri 1'831 contagi e 8 decessi in Svizzera

Sono 108 le persone ospedalizzate nelle ultime 24 ore. Il bollettino dell'UFSP.

Tra giovedì e venerdì sono stati effettuati 32'979 test, di cui il 5.6% è risultato positivo. Oltre 930'000 svizzeri hanno già ricevuto la seconda dose di vaccino.

BERNA - Tornano sotto la soglia dei duemila i contagi da Covid-19 in Svizzera. Nelle ultime 24 ore a livello federale si sono registrati 1'831 nuovi positivi e, purtroppo, altri otto decessi causati dal virus. Lo rende noto l'Ufficio di sanità pubblica nel suo bollettino giornaliero.


Tio.ch / 20 minuti

Altri 108 ricoveri - Sono 108 le persone ospedalizzate tra giovedì e oggi, mentre il tasso di positività si attesta al 5.6% su un totale di 32'979 test effettuati. I pazienti che hanno sviluppato sintomi gravi della malattia occupano attualmente il 4.5% della capacità ospedaliera complessiva. Nei reparti di terapia intensiva la lo loro presenza si attesta invece al 28%. 


Tio.ch / 20 minuti

Tasso di riproduzione sotto l'uno - Sull'arco di due settimane, il numero totale d'infezioni è di 26'798. I casi per 100mila abitanti sono 309.99 mentre il tasso di riproduzione è in leggero calo e al 20 aprile si attestava allo 0.98 (la media degli ultimi sette valori è di 0.99).

Campagna di vaccinazione - Prosegue pure la campagna vaccinale, con un totale di 3'091'575 dosi di vaccino consegnate ai cantoni, e 2'642'062 somministrate. Finora 930'199 svizzeri risultano completamente vaccinati.

Tracciamento - Attualmente 25'530 persone si trovano in isolamento mentre 27'621 sono sottoposte a quarantena a seguito del contact tracing. Altre 4'902 vi sono state sottoposte al rientro da paesi a rischio.

54 casi provengono dal Ticino - Nel nostro cantone, nelle ultime 24 ore, si sono registrati 54 nuovi casi per un totale di 32'171 da inizio pandemia. L'Ufficio del medico cantonale ha pure comunicato un ulteriore decesso che porta il totale delle vittime a 989.

Tio.ch / 20 minuti
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tato50 6 mesi fa su tio
Leggo proprio ora, con non poco stupore e indignazione, che una Dottoressa italiana con studio medico nella Svizzera romanda, rilascia certificati falsi di tamponi negativi per chi vuole recarsi in Italia senza nessun esame. Li accontenta pure mettendo la data che desiderano. Qualcuno le ha domandato come mai si presta a fare una cosa simile, visti i rischi che può generare e lei risponde candidamente : " SE NON CI AIUTIAMO TRA NOI ITALIANI ". Peccato che la "Dottoressa" non sapeva che l'interlocutore era munito di telecamera nascosta e di un microfono invisibile. Ma guarda un po' cosa non si farebbe per un concittadino; ma la cosa più penosa è quella che a smascherarla non sono stati i servizi segreti svizzeri, ma bensì " STRISCIA LA NOTIZIA". Io spero di cuore che questo "materiale" venga consegnato alle Autorità competenti e che la "Dottoressa" chiuda il suo Studio e faccia ritorno al suo paesello natio, magari dopo aver passato un paio di giorni a guardare il sole a quadretti. Vergogna è dire poco ma evito altri termini per rispetto a quelle che fanno il mestiere più vecchio del mondo ;-((
Findus 7 mesi fa su tio
Aggiungo che per esperto si intende uno che ha esperienza. Qui facciamo le task force con trentenni e quarantenni. Cv accademico e basta. Per esperto si intende altro, non una pesona che passa le giornate sui modelli matematici (cannati alla grande peraltro). Per non parlare degli "esperti" UFS. Solo in Svizzera si tollerano certi malandazzi.
Don Quijote 7 mesi fa su tio
@Findus Guarda che gli esperti statali hanno una grande esperienza nel vivere bene senza dover produrre niente. Ė così per definizione in qualsiasi paese, non inventeranno mai l'acqua calda ma sono utili per spiegare come lavare le mani.
Findus 7 mesi fa su tio
Ci hanno riempito la testa mr Ackermann e compagnia bella con scenari di morte e distruzione. 30'000 casi al giorno, 70% più contagiosa la variante inglese, 50% più letale, la vaccinazione non avrà effetto, ci vuole un lock down duro, e bla bla bla. Adesso come la mettiamo? Non sono un complottista ma gli ultimi mesi sono stati un bluff per coprire il malandazzo all'UFS
Tato50 7 mesi fa su tio
Sembra ci sia un calo ma meglio non farsi illusioni !¨! Ah, dimenticavo, non si è obbligati a leggere e insultare la Redazione anzi, si può mandare anche la disdetta. Chi vuol capire :::::::::
Boh! 7 mesi fa su tio
Qualcuno aveva detto che due settimane dopo la Pasqua sarebbe stata una strage! ....al contrario: i numeri sono tornati a scendere e anche la pressione sul sistema sanitario è sotto controllo da settimane.... Certo, un morto è comunque un morto di troppo.
Ala 7 mesi fa su tio
Se giornalisti e politici mettessero la medesima solerzia nel combattere le morti per fumo e cardiache allora si che avremmo risparmiato molte vite! Pare quasi che se non muori per covid la tua morte non conta nulla 😔
Blobloblo 7 mesi fa su tio
Ma guarda un po’
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-27 13:46:29 | 91.208.130.87