Keystone (archivio)
Attualità
14.04.2021 - 14:310

La campagna vaccinale vodese cambia marcia

Nel cantone romando ora anche i 50enne potranno annunciarsi per un appuntamento.

Per velocizzare ulteriormente il ritmo delle immunizzazioni, apriranno pure due ulteriori centri: uno a Losanna, l'altro a Montreux.

LOSANNA - Anche nel canton Vaud si allarga il ventaglio di chi può accedere al vaccino contro il coronavirus. Ora anche i 50enni possono in effetti prendere appuntamento per immunizzarsi. Con l'obiettivo di accelerare il ritmo, due nuovi siti dedicati alle iniezioni apriranno prossimamente.

Dopo una prima fase in cui ci si è concentrati sugli anziani, in questo periodo molti cantoni stanno abbassando l'età minima per consentire ai cittadini di accaparrarsi un vaccino. Ad esempio, a Neuchâtel le dosi vengono distribuite pure ai 55enni, in quel di Ginevra ai 45enni.

Tornando a Vaud, l'iscrizione è stata aperta a chi è nato nel 1971 o prima. La possibilità di vaccinarsi è inoltre offerta ad altre categorie, come ai famigliari che vivono sotto lo stesso tetto della persona vulnerabile di cui si occupano e che assistono. Inizialmente, il cantone romando immunizzava gli over 75 e chi è affetto da malattie croniche, mentre in un secondo momento si è passati anche agli over 65 e al personale sanitario.

Due centri vedranno la luce per consentire questo cambio di marcia della campagna di vaccinazione. Uno, quello di Beaulieu-Losanna, spalancherà le proprie porte già da lunedì e permetterà di svolgere circa 12'000 iniezioni alla settimana. In seguito, ma dipenderà dalle forniture del siero anti-Covid, si dovrebbe poter salire a 16'000 punture ogni sette giorni, comunica oggi il cantone.

L'altra nuova struttura, ubicata nel Centro dei congressi di Montreux, entrerà invece in funzione il 26 aprile. La capacità sarà inferiore: 4000 vaccini alla settimana durante il primo mese, 8000 a partire dal secondo. Da lunedì prossimo inoltre alcune farmacie entreranno nella lista dei luoghi dove ci si potrà immunizzare contro il coronavirus.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-28 06:52:05 | 91.208.130.89