Tamedia (immagine illustrativa)
GRIGIONI
09.04.2021 - 11:440
Aggiornamento : 15:40

Anziani col Covid, nonostante il vaccino

Si tratta di quattro casi accertati in una casa per anziani grigionese

All'inizio dello scorso febbraio avevano completato il ciclo d'immunizzazione con la somministrazione della seconda dose

COIRA - Nei Grigioni l'80% dei residenti in case per anziani è stato vaccinato contro il coronavirus. Ma negli scorsi giorni in una struttura quattro persone immunizzate sono risultate positive al virus. Lo fanno sapere oggi le autorità retiche.

Si tratta di quattro persone che hanno completato la vaccinazione, ricevendo la seconda dose all'inizio dello scorso febbraio. A tutti e quattro era stato somministrato il preparato di Pfizer/BioNTech, che - secondo gli studi - ha un'efficacia del 95%.

I residenti risultati positivi al coronavirus sono stati posti in isolamento. E nella struttura è stato reintrodotto l'obbligo di mascherina anche per i vaccinati.

Per quanto riguarda i quattro contagiati - che sono emersi nell'ambito di un regolare test di massa - il decorso della malattia è lieve. Si registra inoltre la morte di un 84enne, sulla quale al momento non vengono fornite ulteriori informazioni.

Le autorità ricordano che anche le persone vaccinate possono contrarre il virus. In particolare quando è stata somministrata soltanto una dose del preparato o se non sono ancora passati quattordici giorni dalla seconda.

Focolaio in un centro asilanti - Più contagi sono stati registrati anche nel centro per richiedenti l'asilo Flüeli in Valzeina, dove 17 persone su 24 sono risultate positive al virus. Per tutto il centro è scattata la quarantena.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-18 04:11:43 | 91.208.130.85