Flughafen Zürich
SVIZZERA
28.02.2021 - 09:420
Aggiornamento : 11:26

Ad aprile Swiss cancella 9'200 voli

Sono oltre 43'000 i passeggeri interessati dalla misura dovuta alla pandemia

ZURIGO - La compagnia aerea Swiss lo aveva annunciato: con le attuali restrizioni di viaggio dovute alla pandemia, per il traffico aereo il graduale ritorno alla normalità si fa attendere. E per il secondo trimestre del 2021, il programma di volo è quindi più ristretto del previsto.

Ma cosa significa concretamente? Per il mese di aprile sono stati cancellati 9'200 collegamenti aerei. Un provvedimento, questo, che tocca oltre 43'000 passeggeri. Lo si evince dalle cifre pubblicate oggi dalla SonntagsZeitung.

Tale situazione viene criticata da Simon Sommer, giurista specializzato in diritto dei passeggeri aerei. L'esperto rileva, infatti, che verosimilmente la compagna avrebbe venduto i biglietti aerei in questione per poter ottenere liquidità. I viaggiatori interessati dalle cancellazioni saranno infatti riprenotati su voli Lufthansa oppure faranno capo alla possibilità di spostare gratuitamente il volo o a un buono. In questo modo i soldi resteranno però nelle casse di Swiss.

Non ci sta la compagnia. Una portavoce sostiene infatti che non si trattava di procurarsi liquidità. E ricorda che i voli di aprile erano stati inseriti nel sistema di prenotazione già un anno fa.

 
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-25 14:17:48 | 91.208.130.85