Tamedia (immagine illustrativa)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Dopo il burqa, il velo nelle scuole?
Gli oppositori alla dissimulazione del volto ora si concentrano sull'ambito formativo. Ma c'è chi è contrario
SVIZZERA
7 ore
«Tutte le aziende in crisi vanno aiutate, anche quelle nuove»
Il Consiglio Nazionale vuole togliere il limite temporale del primo ottobre per la richiesta dei casi di rigore.
SVIZZERA
8 ore
Premi cassa malati, i Cantoni siano coinvolti
Il Consiglio degli Stati ha accettato la mozione Lombardi e altre quattro iniziative
ZURIGO
8 ore
«Il Böögg brucerà lo stesso», nonostante il Covid-19
La tradizione popolare sarà mantenuta, ma senza la presenza di pubblico e senza la festa delle corporazioni di Zurigo.
VALLESE
9 ore
Sospetta frode nell'elezione del Parlamento
Ieri i cittadini di Briga hanno eletto 11 rappresentanti in Gran Consiglio: un socialista, un verde, tre UDC e sei PPD
SAN GALLO
9 ore
Tragedia sfiorata a un passaggio a livello
A Staad un bambino di tre anni ha attraversato le rotaie proprio mentre transitava un treno.
TURGOVIA
10 ore
Una manovra errata e l'automobile finisce di sotto
L'incidente è avvenuto oggi a mezzogiorno in un parcheggio di Rickenbach bei Wil.
SVIZZERA
10 ore
Blocher: «Non sottomettiamoci ai diktat del Governo»
Il plenum dovrà decidere se iscrivere nella legge la data del 22 marzo per riaprire ristoranti e altre attività.
GRIGIONI
10 ore
Brienz “scivola” sempre più velocemente
La montagna che sovrasta il paesino si sposta fino a 8 metri all'anno. I residenti non sono però a rischio
SVIZZERA
15.01.2021 - 15:090
Aggiornamento : 17:14

In Svizzera altri 2'396 casi di coronavirus

Le autorità sanitarie federali segnalano anche 66 nuovi decessi e 139 ospedalizzazioni

Nelle ultime ventiquattro ore sono stati effettuati 25'092 test, di cui il 9,5% è risultato positivo

BERNA - Sono 2'396 i casi di coronavirus che nelle ultime ventiquattro ore sono stati accertati in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Il numero complessivo delle persone risultate positive al virus sale così a quota 495'228. È quanto si evince dall'odierno bollettino dell'Ufficio federale della sanità pubblica.

Un bollettino che anche oggi segnala 66 decessi (per un totale, dall'inizio dell'emergenza sanitaria, di 7'970 morti legate al Covid-19). Per 139 persone si è invece resa necessaria l'ospedalizzazione.

Nelle ultime ventiquattro ore in tutta la Svizzera sono stati effettuati 25'092 test PCR e antigenici rapidi. Di questi, il 9,5% è risultato positivo.

In Ticino altri dieci morti - Per il Ticino, oggi le autorità sanitarie cantonali hanno segnalato altri 108 casi e dieci nuovi decessi legati al virus. Sono in calo le persone ricoverate negli ospedali: se lo scorso venerdì erano 366, oggi, quindi sette giorni dopo, sono 291. Nelle ultime ventiquattro ore sono stati inoltre registrati 14 nuovi ricoveri e venti dimissioni. In cure intense, sono attualmente 40 i letti occupati (ieri erano 49).

La variante in casa anziani - Nel frattempo in tutto il paese preoccupa la diffusione della più contagiosa variante britannica del virus. Una variante che - ne ha dato notizia ieri il Dipartimento ticinese della sanità - nelle scorse settimane è stata riscontrata anche nella casa per anziani di Balerna: «L'analisi approfondita sullo striscio di un residente, risultato positivo a fine dicembre, ha confermato la compatibilità con la nuova variante inglese del virus» si leggeva nella nota.

Restrizioni dopo il weekend - E la diffusione di nuovi ceppi di virus in tutto il paese ha spinto il Consiglio federale a optare per un inasprimento dei provvedimenti anti-coronavirus. Questo per evitare il rischio che i casi raddoppino ogni settimana. Ecco dunque che la chiusura di ristoranti e strutture del tempo libero, della cultura e dello sport è stata prolungata fino al 28 febbraio. E da lunedì scatteranno inoltre l'obbligo di telelavoro e la chiusura dei negozi che non vendono beni di prima necessità. Una decisione, questa, come ha detto il presidente della Confederazione Guy Parmelin, «non è stata facile».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-03-09 02:53:23 | 91.208.130.87