9'809 contagi e 327 ricoveri nel weekend
keystone-sda.ch (PETER KLAUNZER)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
BERNA
45 min
Berna ne ha abbastanza dei No-Vax
La Città federale ha deciso di vietare qualsiasi manifestazione contro le misure anti-Covid-19.
SVIZZERA
1 ora
«No alle pellicce ottenute con la sofferenza degli animali»
Il Parlamento ha ricevuto una petizione che chiede di vietare l'importazione di prodotti ottenuti in modo crudele.
ZURIGO
2 ore
«Vittima di una violenza brutale»
La polizia zurighese fornisce nuovi informazioni sul delitto: «La persona fermata è un 20enne e ha confessato».
BERNA
3 ore
La curva dei contagi continua a calare
Nelle ultime 72 ore 102 perone hanno necessitato di un ricovero in ospedale.
SVIZZERA
3 ore
In diminuzione i casi di meningoencefalite e borreliosi da zecche
Secondo l'UFSP i casi finora segnalati quest'anno sono 234.
GRIGIONI
4 ore
Auto si ribalta più volte, adolescenti solo leggermente feriti
L'incidente è avvenuto ieri tra Sarn e Cazis. Solo leggere ferite per due 18enni e un 17enne.
ZURIGO
5 ore
Pirata della strada a 173 chilometri orari sull'ottanta
Si tratta di un motociclista 43enne che è incappato in un controllo radar a Neftenbach.
FOTO
SVIZZERA
5 ore
Università al via, tra Covid Pass e polemiche
Alcune centinaia di studenti si sono riuniti davanti a diversi atenei per protestare contro l'uso del certificato.
CONFINE
7 ore
Vaccinati o no? Al via i controlli al confine
Chi valica la frontiera in entrata, da oggi dovrà essere in possesso di "pass", e compilare un modulo
SVIZZERA
8 ore
Trasporti, donazione organi e tabacco alle Camere federali
Il plenum dovrà esaminare la legge per la realizzazione della metropolitana per le merci sotto l'Altopiano.
SVIZZERA
8 ore
«I vaccinati dovrebbero togliere la mascherina»
Secondo il primario Andreas Widmer ora c'è il rischio che gli ospedali si riempiano a causa dei malati di influenza.
SVIZZERA
8 ore
Un "Rendez-Vous" su Bundesplatz
Dal 16 ottobre al 20 novembre la facciata tornerà a illuminarsi per combattere il cambiamento climatico.
SVIZZERA
07.12.2020 - 11:580
Aggiornamento : 14.12.2020 - 13:17

9'809 contagi e 327 ricoveri nel weekend

In Svizzera sono stati effettuati 60'058 tamponi, il 16.3% ha dato esito positivo.

Nelle ultime 72 ore altre 176 persone hanno perso la vita a causa del Covid-19. Il totale da inizio pandemia ha ormai superato i 5'000 decessi.

BERNA - 9'809 nuovi casi di coronavirus in Svizzera. Il dato diffuso questa mattina dall'Ufficio federale della sanità pubblica si riferisce alle ultime 72 ore. Di media, sono 3'269 i nuovi casi giornalieri del fine settimana. I test effettuati (PCR e antigenici) sono stati 60'058: il 16.3% è risultato positivo. Gli ospedali svizzeri, da venerdì mattina, hanno accolto altri 327 pazienti affetti da Covid-19 (109 di media al giorno). Mentre, purtroppo, si registrano anche 176 decessi (59 in media).

116 contagi in Ticino - In Ticino, nelle ultime 24 ore, 116 persone sono risultate positive al virus, per un totale di 17'374 dall'inizio della pandemia. Si deplorano anche nove decessi supplementari, il che porta il totale delle vittime a 598. Negli ultimi 14 giorni il nostro cantone è quello che presenta l'incidenza più alta di tutta la Svizzera, ovvero 866,31 casi ogni centomila abitanti (vedi cartina).


Ufsp
Il Ticino è di nuovo (triste) capolista per quanto riguarda l'incidenza della malattia.

Più di 50'000 casi in due settimane - Osservando i dati delle ultime due settimane i contagi sono stati 51'482 (media 3'677 al giorno), le ospedalizzazioni 1'684 (120 ogni 24 ore) e i decessi 1'024 (71 al giorno). La curva dei contagi settimanali (vedi grafico) si sta appiattendo anche se, per ora, non si nota alcun segnale di una discesa marcata.


Tio.ch / 20 minuti

Anche giovanissimi in ospedale - La maggior parte dei ricoveri nell'arco temporale tra il 23 novembre e il 6 dicembre concerne persone sopra gli 80 anni (527). Ma non sono solo gli anziani a finire in ospedale. Dal grafico riportato dall'Ufsp risultano anche una novantina di ospedalizzati nella fascia d'età che va dai 40 ai 49 anni e una quarantina in quella tra i 30 e i 39. La statistica mostra che anche per alcuni giovanissimi si è reso necessario un ricovero ospedaliero: quattro tra i 10 e i 19 anni e quindici tra gli 0 e i 9.


Ufsp

Calo dell'età media dei ricoverati - Rispetto alla prima ondata l'età media delle persone ricoverate è calata: tra marzo e maggio era infatti di 69 anni, contro i 63 anni in questa seconda ondata. Tra marzo e ottobre, la durata media del ricovero è stata di nove giorni, precisa l'Ufsp nel suo bollettino. Il soggiorno più breve è stato di un giorno e il più lungo di 181 giorni. In terapia intensiva, la durata media del ricovero è salita a 12 giorni. In base alle statistiche il 79% dei pazienti ricoverati aveva una o più malattie preesistenti: nello specifico pressione alta, diabete, malattie cardiovascolari, respiratorie o renali croniche.

I dati da inizio crisi - Dall'inizio dell'epidemia ad aver contratto il virus sono 354'306 persone. I ricoveri sono stati 14'368 e i decessi 5'024. I test svolti per rilevare il SARS-CoV-2 sono 2'896'303. L'incidenza della malattia in Svizzera ha raggiunto i 4'098 casi ogni 100'000 abitanti.

Isolamento e quarantene - Le persone in isolamento sono 29'172: altre 28'848 entrate in contatto con loro sono in quarantena, una situazione nel quale si trovano anche 185 cittadini elvetici rientrati in Svizzera da un Paese considerato a rischio.

Tio.ch / 20 minuti
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pillola rossa 9 mesi fa su tio
I posti letto covid vanno riempiti a prescindere dalla reale necessità
egi47 9 mesi fa su tio
Dimezzare i contagi é facilissimo, chiudere luoghi di divertimento: ristoranti, bar, eventi sportivi (dilettanti), palestre etc. . Lasciare aperto solo attività indispensabili. Il problema é risolto in 3 settimane.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-20 16:49:00 | 91.208.130.89