Immobili
Veicoli
KEYSTONE
Per la prima volta nella Confederazione una donna è a capo di una comunità religiosa nazionale.
SVIZZERA
02.11.2020 - 12:480

Una donna alla testa dei protestanti svizzeri

Rita Famos ha ottenuto la maggioranza assoluta al primo turno

BERNA - Per la prima volta nella Confederazione una donna è a capo di una comunità religiosa nazionale. Il sinodo della Chiesa evangelica riformata in Svizzera (EKS), il parlamento dei protestanti, riunito virtualmente, ha eletto alla presidenza Rita Famos.

La 54enne pastora zurighese, con 47 voti, ha ottenuto la maggioranza assoluta al primo turno. Il suo mandato copre il biennio 2021-2022. Per il presidio correva anche la pastora romanda Isabelle Graesslé, 61 anni, che ha raccolto 25 suffragi.

L'ex presidente dell'EKS, Gottfried Locher, si è dimesso a maggio dopo accuse di presunti abusi di ordine sessuale nei confronti di collaboratrici della Chiesa.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-19 03:51:55 | 91.208.130.86