Foto lettore 20 Minuten
La coda per il tampone a Soletta.
ULTIME NOTIZIE Svizzera
GRIGIONI
1 ora
In 4000 contro le misure restrittive
La dimostrazione è stata promossa dall'associazione "Stiller Protest" e si è tenuta in diverse città.
FOTO E VIDEO
ZURIGO
1 ora
Violenti scontri alla manifestazione per le donne
Disordini in occasione di un evento non autorizzato.
VALLESE
3 ore
Parapendio fatale per un 35enne
Non sono ancora chiari i motivi per cui l'uomo è precipitato
SVIZZERA
4 ore
Nelle ultime settimane c'è una certa sottomortalità, nonostante il Covid
Secondo gli esperti, le misure anti-coronavirus hanno ridotto il numero di morti per influenza
FRANCIA / SVIZZERA
4 ore
Donna uccisa a Lione, il marito arrestato in Svizzera
La 30enne era stata trovata senza vita giovedì sera in casa. Sarebbe stata colpita con un martello
SVIZZERA / BRASILE
4 ore
Lava Jato, scatta l'interrogazione sui metodi dell'MPC
Il consigliere nazionale UDC Piero Marchesi chiede chiarezza: «È nell'interesse della nostra piazza finanziaria»
BASILEA CAMPAGNA
5 ore
Muttenz, aggredisce una guardia e tenta l'evasione
L'uomo ha liberato altri tre detenuti ma il loro tentativo di fuga ha avuto vita breve
FRIBURGO
6 ore
Mobbing nell'ente per la salute mentale, scatta l'indagine
L'indagine riguarda il settore della psichiatria e della psicoterapia per gli anziani
SVIZZERA
10 ore
Tre giorni nella black list: l'Ufsp ha sbagliato?
La Colombia è finita per 72 ore nella lista dei paesi a rischio, a causa di dati "vecchi". Una famiglia ne fa le spese
ZURIGO
19 ore
I genitori chiedono test di massa settimanali nelle scuole
Un'associazione vuole introdurre i test nelle scuole di tutta la Svizzera.
BASILEA CITTÀ
1 gior
Anche Basilea passa ai controlli sistematici
Il depistaggio avverrà nelle aziende e nelle scuole, come avviene in un'altra decina di cantoni.
Cronaca
1 gior
Boom di firme contro la denuncia animalista
I cittadini di Cortébert hanno aderito in massa alla petizione a favore dei proprietari della fattoria incendiata
SOLETTA
24.10.2020 - 22:570
Aggiornamento : 25.10.2020 - 08:00

Test del coronavirus: ospedale di Soletta preso d'assalto

«La coda diventava sempre più grande» spiega una testimone

Secondo il portavoce dell'ospedale, uno dei motivi è la possibilità di poter fare il test senza un preavviso

SOLETTA - Un'attesa interminabile: oltre tre ore di fila per poter fare il tampone per scoprire se si è positivi al coronavirus.

Il centro per i test del coronavirus dell'Ospedale di Soletta è stato oggi preso letteralmente d'assalto. Una testimone ha raccontato al portale 20 Minuten di aver fatto più di tre ore di coda: «la fila di persone si allungava sempre di più».

Le foto che provengono da Soletta sono effettivamente impressionanti. «La gente non riusciva a credere ai propri occhi quando vedeva la coda».

Comunque, la 20enne presente sul luogo ha confermato che le persone in attesa hanno sempre rispettato le direttive sanitarie: «le misure igieniche e le regole sulla distanza sociale sono state rispettate durante la coda» ha spiegato, probabilmente poiché essendo in dubbio sulla positività, «tutti erano consapevoli del rischio».

Poche alternative - Tra le persone in coda anche un 31enne di Rothrist, nel Canton Argovia, che non si spiega come sia possibile che non ci siano ospedali che facciano i test nel fine settimana nelle vicinanze: «Non ho proprio avuto possibilità di fare il tampone più vicino a casa».

L'uomo non capisce perché alcuni ospedali non offrano degli esami nel fine settimana: «Dovrebbero essere disponibili ovunque», soprattutto vista la situazione delicata.

«C'è molto da fare, in tutti i centri» - Il portavoce dell'Ospedale di Soletta, Hannes Triofini, ha dichiarato che il centro dei test dell'ospedale può fare circa duecento test per il Covid-19 nell'arco temporale di nove ore.

Se necessario è possibile anche aumentare il numero di corsie, e quindi la velocità dei tamponi, a seconda del volume, ma a tutto c'è un limite. 

Gli ospedali di Soletta hanno un totale di tre centri di prova, ha poi spiegato Triofini: «Al momento, c'è molto da fare ovunque, e sussiste la possibilità di fare il test senza preavviso: ecco perché è possibile che si creino code con numerose persone».

Foto lettore 20 Minuten
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Meck1970 4 mesi fa su tio
Siamo in un paese del terzo mondo ????
Blobloblo 4 mesi fa su tio
La salute è solo un business!!! Non l’avete ancora capito??? Prima la salute??? Ahahaha!!! Non in questo mondo!!! Meditate gente!!!
pillola rossa 4 mesi fa su tio
Di idiozia si muore
Heinz 4 mesi fa su tio
Direi che la gestione svizzera di questa crisi è imbarazzante. La stanno gestendo meglio in Italia. Non dico altro.
spank77 4 mesi fa su tio
Ma basta... Basta con teorie su tamponi qui, tamponi su, falsi positivi, interessi politici... Numeri ingranditi... L unica certezza e che i reparti in cure intense si stanno sempre più riempendo, come pure i reparti in cure intermedie, a discapito di tutti, anche quelli non Covid in caso di emergenza. Quindi basta bla bla o spremersi le meningi a trovare spiegazioni. Piuttosto usate la forza neuronale a proporre soluzioni in caso si saturazione raggiunta. Fatti non parole. E non mi sembra che gli anni scorsi la situazione era così. Poco c entrano i numeri totali o di chi è sintomatico o non sintomatico. Il problema come detto già a marzo, aprile, giugno.. E lo stesso: collasso del sistema sanitario
TI.CH 4 mesi fa su tio
Adesso correte a fare il tampone perché avete una fifa blu ma in estate siete andati in vacanza alle movida ecc. fregandovi delle direttive emanate dimostrando egoismo - indisciplina e non rispetto verso gli altri. adesso vi C...... sotto
Moga 4 mesi fa su tio
C'è ancora troppa gente che crede che il tampone sia indicativo di qualcosa. Pecore ignoranti!
Tato50 4 mesi fa su tio
@Moga L'ha invitato tu ? Allora capisco perché non vale un tubo ;-))
Tato50 4 mesi fa su tio
@Moga "inventato"...............
Don Quijote 4 mesi fa su tio
Non faccio la fila per un panino figuriamoci per un tampone. Quante pecore, almeno si spiegano gli oltre 20'000 tamponi giornalieri, ed io che pensavo che la polizia ti veniva a prendere a casa e ti trascinava con la forza fino alla tamponeria!
sassiluca 4 mesi fa su tio
Ei ei ei che dopo aumentano i premi delle CM
Viperus 4 mesi fa su tio
Ecco cosa succede a continuare a terrorizzare la gente, non sanno più cosa fare e se la fanno sotto per niente. Sinceramente per me è povera gente che si è fatta rincitrullire dalla televisione.
Tenero72 4 mesi fa su tio
Mondo intero al collasso
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-03-06 18:28:45 | 91.208.130.85