Keystone - foto d'archivio
ULTIME NOTIZIE Svizzera
GRIGIONI
1 ora
Coppia di spacciatori in manette
Sono accusati di aver venduto più di un chilo di eroina negli ultimi tre anni.
SVIZZERA
1 ora
Tre morti in A3: condannato per omicidio intenzionale
Una manovra folle è costata cara a un 47enne alla guida di una Porsche. Ma ancora di più alle sue vittime
FOTO
SVITTO
1 ora
Arrestati quindici produttori di marijuana e hashish
La polizia di Svitto ha smantellato un grosso traffico di droga nella Svizzera centrale.
SVIZZERA
2 ore
GastroSuisse: «Sempre a noi le restrizioni più severe»
L'associazione di categoria contesta le restrizioni proposte ieri dal Consiglio federale.
SVIZZERA
3 ore
Così Netflix spenna gli svizzeri
Lo streaming costa anche il 30 per cento in più rispetto ai paesi limitrofi. Ma c'è un modo per pagare meno
SVIZZERA
3 ore
Il nuovo direttore di Caritas Svizzera sarà Peter Lack
L'attuale direttore della Federazione svizzera dei samaritani assumerà la carica il 19 aprile 2022.
ZURIGO
4 ore
Le cure intense zurighesi sono piene
All'ospedale universitario è stato raggiunto un tasso di occupazione del 98%
SVIZZERA
5 ore
Si apre il mese con oltre 10mila casi e 22 decessi
Tensione a livello ospedaliero: i pazienti Covid occupano ora il 27% dei letti di cure intense.
VALLESE
6 ore
Baby gang arrestata, ha commesso oltre 170 reati in sette mesi
Le accuse nei confronti dei nove giovani, tutti domiciliati nel Vallese centrale, sono innumerevoli.
BASILEA CITTÀ
7 ore
Studente contagiato da Omicron, 100 persone in quarantena
Uno dei primi due casi di Omicron accertati in Svizzera è stato rilevato a Basilea, al ginnasio Kirschgarten.
ZUGO
7 ore
Distrugge uno spartitraffico e scappa
I danni dell'incidente avvenuto ieri sera allo svincolo autostradale di Rotkreuz ammontano a diverse migliaia di franchi
SVIZZERA
9 ore
Inflazione in aumento, anche in Svizzera
A novembre nel nostro paese è salita all'1,5%
SVIZZERA
9 ore
Omicron in Svizzera, ecco il terzo caso
La persona contagiata si trova in isolamento. I primi due casi erano stati confermati ieri sera
SVIZZERA
10 ore
Affitti, il tasso di riferimento resta all'1,25%
È il livello più basso di sempre, in vigore dal marzo del 2020
Friborgo
19 ore
Abusava della figlia sin dalla sua nascita, condannato a 15 anni
Le violenze sono andate avanti per sette anni. L'uomo aveva dichiarato al suo arresto che grazie a lui «sa masturbarsi»
SVIZZERA
21 ore
Il termine “Afghanistan” blocca il versamento Twint
Un termine “sbagliato” impedisce la transazione attraverso l'app elvetica per i pagamenti. Ecco il motivo
SVIZZERA
23 ore
Omicron è ufficialmente sbarcata in Svizzera
Le due persone contagiate, che sono legate tra loro, si trovano in isolamento.
SVIZZERA
16.10.2020 - 14:050
Aggiornamento : 16:23

Aumento dei contagi: ecco i Cantoni che hanno reagito

Mascherine, tamponi, contact tracing ed eventi limitati

Ognuno fa per sé, ma le nuove misure si somigliano molto tra loro

BERNA - Le cifre della diffusione del coronavirus aumentano vertiginosamente in tutti i cantoni: molti di loro hanno quindi annunciato oggi nuove misure più severe. Grigioni, Basilea Città, Lucerna, Obvaldo, Nidvaldo, Friburgo e Turgovia estendono l'obbligo di indossare le mascherine, mentre il Vallese ha aumentato le sue capacità di fare tamponi.

GRIGIONI: Mascherina obbligatoria da domani e fino al 15 dicembre nei Grigioni in tutti i locali accessibili al pubblico. In caso di non rispetto della nuova disposizione si rischierà una multa. Le nuove regole, stabilite dal governo retico, sono pubblicate oggi sul foglio ufficiale del cantone. Le mascherine dovranno essere indossate, tra l'altro, nei negozi, nei centri commerciali, negli uffici postali, nei musei, nei luoghi di culto, nelle stazioni e nei ristoranti. Esonerati solo i bambini al di sotto dei 12 anni. Nelle scuole elementari pubbliche e private, tutti gli adulti devono indossare le mascherine, tranne che all'interno delle aule. Nel caso non fosse possibile rispettare la distanza minima di un metro e mezzo tra insegnanti e alunni, allora bisognerà ricorrere alle protezioni. I comuni sono responsabili dei controlli.

SAN GALLO: Il Canton San Gallo ha introdotto nuove misure valide sia in occasione di eventi privati sia in bar e locali. Nei club, nei bar e nelle sale da concerto, il consumo è ora consentito solo quando si sta seduti, le mascherine sono obbligatorie per eventi con più di 30 persone, ed è da ora vietato ballare. La danza è ancora consentita nelle palestre, nei club sportivi, nelle scuole di danza e in simili strutture e attività commerciali, ma solo se la distanza minima può essere mantenuta. Sono inoltre consentiti spettacoli di danza professionale in occasione di eventi e prove.

TURGOVIA: Il Consiglio di Stato turgoviese ha deciso di estendere l'obbligo di mascherina e di registrazione per eventi pubblici e privati con 30 o più persone. La decisione entrerà in vigore tra una settimana e durerà fino alla fine dell'anno. Gli organizzatori dovranno registrare i loro eventi presso le autorità con 14 giorni di anticipo ed elaborare un piano di protezione: il provvedimento riguarda le manifestazioni a cui partecipano tra le 30 e le 1'000 persone. Il Cantone pubblicherà i moduli necessari sul suo sito web. Inoltre, i dati di contatto dei partecipanti a eventi pubblici e privati devono essere registrati in forma elettronica. Nel cantone le mascherine devono essere indossate quando ci si trova in bar e club dove non si sta seduti, mentre il consumo di cibo e bevande è consentito solo nelle aree designate in cui vige l'obbligo di sedersi.

BASILEA CITTÀ: Il cantone di Basilea Città ha deciso di estendere l'obbligo di indossare le mascherine, finora applicato a negozi e centri commerciali, a tutti gli spazi interni accessibili al pubblico, ha annunciato oggi il Consiglio di Stato. Protezioni dovranno quindi essere portate in ristoranti, istituzioni culturali, ospedali e luoghi di culto. Negli esercizi di ristorazione, la mascherina può essere tolta mentre si è seduti ai tavoli e non sarà più consentito consumare bibite e cibo stando in piedi. Il numero massimo di ospiti è limitato a 100 persone per stanza e dovrà essere mantenuta la distanza di sicurezza tra i tavoli. Tutti gli esercizi di ristorazione saranno inoltre tenuti a raccogliere i dati di contatto degli ospiti. Il cantone renano ha adottato misure anche per quanto concerne le scuole: l'obbligo di mascherina, finora in vigore solo negli istituti superiori, sarà esteso anche alle scuole dell'obbligo, ovvero elementari e medie. Nelle aule in cui è possibile rispettare le regole della distanza, la mascherina può comunque essere tolta. Inoltre, il governo ha imposto nuove restrizioni agli eventi pubblici e privati. Il consumo in piedi non è più consentito negli esercizi di ristorazione.

NIDVALDO: Il Consiglio di Stato di Nidvaldo ha deciso che da lunedì prossimo nel cantone vi sarà un obbligo di portare la mascherina per eventi pubblici e privati con oltre 50 partecipanti come pure per quei servizi che prevedono un contatto fisico regolare, compresi i saloni di parrucchiere, di massaggi, di tatuaggi o di bellezza. Il cantone introduce pure un "obbligo situazionale" di portare la mascherina negli spazi interni aperti al pubblico, in particolare negozi, uffici postali, cinema e luoghi di culto, locali di ristorazione come ristoranti, caffè, bar, club, discoteche e sale da ballo dove il cibo viene consumato in piedi, sui taxi e durante le lezioni di scuola guida. In questi luoghi la protezione dovrà essere portata qualora la distanza minima richiesta di 1,5 metri non possa essere mantenuta in modo continuo.

LUCERNA: Nel canton Lucerna da domani entrerà in vigore un obbligo generalizzato di portare la mascherina nei negozi, nei centri commerciali, nelle banche, nei musei, nelle biblioteche, nei mercati e per il personale di bar e ristoranti.

OBVALDO: Nel cantone di Obvaldo da lunedì sarà obbligatorio indossare le mascherine per tutti gli spazi interni aperti al pubblico, come negozi, uffici postali e filiali bancarie, istituzioni culturali, luoghi di culto o edifici amministrativi. L'obbligo vale anche per i mercati all'aperto. Negli esercizi di ristorazione, il personale dovrà indossare una mascherina.

FRIBURGO: Il governo del canton Friburgo ha deciso di estendere da domani l'obbligo di indossare la mascherina a tutti i luoghi chiusi accessibili al pubblico. Richiede inoltre un sistema di tracciamento delle prestazioni con codice QR per gli esercizi pubblici.

VALLESE: Il Cantone del Vallese ha dal canto suo deciso di aumentare con nove nuovi centri la sua capacità di testare il coronavirus. In questo modo le autorità reagiscono all'aumento dei casi e si preparano in vista della stagione influenzale invernale. Si tratta di centri dove si eseguiranno i test senza consultazione medica su persone che non presentano sintomi o ne hanno solo di lievi.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-01 18:58:12 | 91.208.130.86