In settantadue ore altri 1'095 casi, 27 ricoveri e 5 decessi
Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA / THAILANDIA
6 ore
Niente dosi elvetiche per la “quinta Svizzera” (per ora)
La Confederazione ha le mani legate: i contratti prevedono l'impiego delle dosi entro i confini nazionali
SVIZZERA
8 ore
Questo pesto potrebbe essere contaminato
Lidl richiama il prodotto del marchio Italiamo: potrebbe contenere ossido di etilene
FOTO
ZURIGO
9 ore
Attivisti a Zurigo: 83 fermi e alcuni manifestanti soccorsi
Il bilancio del sit-in che ha avuto luogo oggi nel centro finanziario, all'ingresso di alcune banche
SVIZZERA
9 ore
Questi salvagenti sono pericolosi
Decathlon richiama il prodotto della marca Nabaiji
SVIZZERA / THAILANDIA
10 ore
L'ultimo giorno di Cassis in Thailandia
Si conclude oggi la visita di Stato nel paese del sud-est asiatico. Consegnati anche gli aiuti umanitari per la pandemia
VAUD
10 ore
«Vogliamo abbattere due lupi»
Le autorità vodesi chiedono il permesso alla Confederazione a seguito della predazione di vari vitelli
VALLESE
11 ore
Infortunio sul lavoro: morto un trentenne
L'incidente si è verificato a Zermatt: l'uomo stava effettuando un intervento su una seggiovia
FRIBURGO
12 ore
Due soli candidati alla successione di Levrat
Consiglio degli Stati: sarà sfida a due tra il socialista Carl-Alex Ridoré e la centrista Isabelle Chassot.
VALLESE
12 ore
Evacuate le terme di Leukerbad, sei feriti
Una fuga di disinfettante ha scatenato il panico alle Alpentherme. Una persona elitrasportata in ospedale
SVIZZERA
12 ore
È stato un Primo Agosto (abbastanza) tranquillo
La polizia non ha dovuto intervenire molte volte durante la festa nazionale: «È stata una notte eccezionalmente calma».
SVIZZERA
13 ore
Covid in Svizzera, nel weekend 2'019 casi
L'Ufficio federale della sanità pubblica segnala anche 24 nuovi ricoveri e tre decessi
URI
14 ore
Axenstrasse riaperta
Da poco prima di mezzogiorno è nuovamente possibile percorrere il tratto stradale
SVIZZERA
15 ore
Sistema Schengen, la fedpol deve riesaminare la richiesta di un giornalista
Lo ha deciso il Tribunale federale, che ha parzialmente accolto un ricorso
GRIGIONI
16 ore
Due stalle divorate dalle fiamme
L'incendio è divampato questa notte a Sankt Antönien. Nessuno è rimasto ferito.
Svizzera
17 ore
Rischio penuria di pantofole in Svizzera
A pochi giorni dal rientro sui banchi, molti genitori hanno difficoltà a trovare alcuni articoli richiesti dalle scuole.
FOTO
ZURIGO
17 ore
Iniziato lo sgombero degli attivisti di Paradeplatz
La polizia è intervenuta per disperdere i manifestanti per il clima che da questa mattina protestavano a Zurigo.
SVIZZERA / SPAGNA
17 ore
Quando la vacanza va storta: «È come essere in prigione»
Due turiste svizzere sono finite nell'Hotel-Quarantena di Ibiza
SVIZZERA
17 ore
Ex quadro della SECO alla sbarra
L'imputato dovrà rispondere davanti al Tribunale penale di corruzione passiva nell'acquisto di materiale informatico.
SVIZZERA
21.09.2020 - 13:390
Aggiornamento : 28.09.2020 - 11:00

In settantadue ore altri 1'095 casi, 27 ricoveri e 5 decessi

Il 3.96% dei tamponi effettuati tra venerdì e domenica è risultato positivo al Covid-19

Da inizio pandemia 4'769 persone sono state ospedalizzate e le vittime hanno raggiunto quota 1'770.

BERNA - Quello appena trascorso è stato il primo weekend in cui la Confederazione non ha comunicato i dati relativi alla pandemia. Quelli odierni - come avviene da tempo anche in Ticino dove oggi sono stati segnalati dieci nuovi casi e un ricovero - inglobano quindi tutto quello che è successo nelle ultime 72 ore. Il resoconto - fornito dall'Ufsp - mostra 1'095 nuovi contagi (in media 365 al giorno), 27 ricoveri e - purtroppo - altri 5 decessi.

I casi positivi del fine settimana sono fuoriusciti da un totale di 27'633 tamponi (9'211 di media): il 3.96% dei test è quindi risultato positivo. Un dato questo leggermente superiore a quello di venerdì quando il tasso di positività si attestava sul 3.5%. Giovedì esso era pari al 3.4% (530 infezioni su 15'763 tamponi), mercoledì al 2.9% (514 su 17'861), percentuale identica a martedì (315 su 10'817), mentre lunedì era al 3.9% (257 su 6'356). Sinora in Svizzera sono stati effettuati 1'279'247 test, di cui il 4.6% è risultato positivo.

Oltre ai 1'095 casi che portano il bilancio a superare la soglia dei 50'000 casi - per l'esattezza sono 50'378 - nelle ultime settantadue ore in Svizzera si registrano 27 nuovi ricoveri che portano a 4'769 il totale delle persone ospedalizzate dall'inizio dell'emergenza. E purtroppo ci sono anche altri 5 decessi con il bilancio complessivo dei morti legati al Covid-19 che sale così a quota 1'770 vittime.  I cantoni più colpiti dalla pandemia restano Vaud, Ginevra e Zurigo, anche se pure a Berna la situazione si sta sempre più deteriorando.

Le persone in isolamento sono 2'380. Altre 6'102 entrate in contatto con loro sono in quarantena, uno stato nel quale si trovano anche 7'731 individui rientrati in Svizzera da un paese considerato a rischio.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
F/A-18 10 mesi fa su tio
Vendo mascherine usate, tagliandate, metà prezzo. Elastici nuovi rinforzati. Anche con buco per fumatori incalliti, vero affare....
Don Quijote 10 mesi fa su tio
C’è chi ha paura di morire prima dei 90 anni e chi ha paura di vivere con stenti senza un lavoro. È vero, abbiamo 1.5 mio di over 65 di cui oltre la metà over 80, a parte i fatto che siamo a rischio di morte tutti gli 8.5 mio di residenti in Svizzera, di fatto ogni anno muoiono quasi 70.000 persone per svariati motivi, la probabilità di morire a causa del CV19 è bassissima rispetto ad altre patologie, come tumori, la vecchiaia, ictus, infarti, tabagismo, incidenti, ecc. Nella fase acuta del CV19 ci sono state circa 1800 vittime conteggiate tutte nel calderone del virus ma in realtà una parte di loro sono state sottratte ad altre cause di morte presenti tutti gli anni e non eccezionali come il CV19. Se consideriamo l’esperienza medica acquisita nel trattare il virus, la consapevolezza e/o la prudenza delle persone a rischio e l’andamento odierno dei contagi con poche ospedalizzazioni rispetto ai primi mesi dell’anno, il rischio di morire per il virus non giustifica misure eccezionali. Il tabagismo crea un numero di morti e spesse mediche impressionanti (altro che il virus) eppure lo sato continua a lucrare con le tasse sul pacchetto di sigarette, perché?
Viperus 10 mesi fa su tio
E finitela con questo terrorismo...Quanti bambini sono morti di fame oggi? 1000-1200? E nessuno dice niente...
Ste56 10 mesi fa su tio
I test positivi sono stati il 3,96% nell'ultimo fine settimana. Dato che diversi studi recenti indicano una percentuale media di test falsi positivi attorno al 3% allora è lecito pensare che i veri positivi siano solo lo 0,96%. Questo spiegherebbe, tra l'altro, perché ora i ricoveri ed i decessi siano così pochi. Non sarebbe il caso di indagare sulla faccenda?
tartux 10 mesi fa su tio
@Ste56 Non funziona proprio in questo modo. Una volta testato positivo il paziente viene testato di nuovo in questo modo si ha lo 0.09% di probabilità di essere negativo ma risultare positivo (inoltre mi smebra che già spesso si facciano due tamponi quindi la probabilità di falso positivo sarebbe ancora più bassa). La mortalità é decresciuta per due fattori: 1. Ora si ha una conoscienza su quali medicinali e trattamenti siano efficaci 2. Sono i giovani più colpiti e sappiamo bene che il virus é mortale per la gente over 70 con patologie 3. Smebra che il virus sia meno virulento con le alte temperature.
andrea28 10 mesi fa su tio
Non per essere contro corrente, ma per criticare bisognerebbe almeno capire la differenza tra il numero delle persone positive al tampone e coloro che hanno contratto il virus (cioè coloro a cui se si effettuasse l'analisi del sangue si troverebbero gli anticorpi). Ma forse è più facile credere che la terra è piatta. Il giorno che qualcuno di voi si ammalerà vedremo se avrà ancora il coraggio di fare certi commenti...
Don Quijote 10 mesi fa su tio
@andrea28 Ogni giorno in Svizzera ci sono circa 200 decessi, almeno 50 solo dovuti a tumori e la probabilità di morire è altissima rispetto al CV19, ma non per questo dobbiamo andare in chiesa ad accendere un cero o smettere di vivere e danneggiare gravemente l’economia e la vita di molte persone. I test fatti con il tampone molecolare rilevano copie di Rna ma si dovrebbe sapere anche il numero di queste copie (carico virale) e quanto il processo di rilevamento è stato amplificato rispetto all’inizio. Al momento osservando il numero di ospedalizzazioni per rapporto ai contagi è quasi irrilevante, non viene dato sapere se dipende dal carico virale, dall’età media dei contagi o altro! Questa non è informazione ma disinformazione, è come dire che ci sono 200 feriti ommettendo che uno ha le ossa frantumate e 199 solo contusioni leggere.
andrea28 10 mesi fa su tio
@Don Quijote A causa di un incidente che ha provocato 11 morti nella galleria del Gottardo spenderemo miliardi per raddoppiarla e questo malgrado sia contrario alla costituzione CH. Ora di fronte a 1'770 morti, la possibilità che ve ne siano molti di più e con perdite finanziarie molto più alte, ci si lamenta perché ci viene chiesto di lavarci le mani... In ogni caso, se il tumore si trasmettesse con uno starnuto, vorrei vedere chi non porterebbe la mascherina. Le cifre sono cifre, la malizia sta nelle orecchie di chi ascolta...
Don Quijote 10 mesi fa su tio
@andrea28 Non hanno chiesto di lavare solo le mani cosa che si fa normalmente dopo aver toccato quei luoghi unti da tutti come maniglie delle porte, soldi, ecc, stanno lavando anche il cervello di una parte della popolazione, altrimenti come convertire in soldi miliardi di vaccini? Pensi che i tentacoli di aziende grandi come quelle farmaceutiche non raggiungano gli amici degli amici nei posti strategici? Chissà come mai il signor Tedros dell’OMS muove tanto la coda per il CV19 dimenticandosi dei 6 milioni di bambini che ogni anno muoiono per malattie curabilissime? La vita assume valori diversi secondo il luogo e potere d’acquisto… E la filantropia di Bill Gates? A pensare male si sbaglia facilmente ma non sempre…
Don Quijote 10 mesi fa su tio
@andrea28 Il Raddoppio del Gottardo si fa perché è un lungo imbuto in un’arteria importante del traffico europeo, gli 11 morti non c’entrano niente anche se può essere usato come argomento politico. La mascherina non la porta praticamente nessuno se non minacciato dallo sceriffo. Il tumore non si trasmette con uno starnuto ma nel 50% dei casi deriva da uno stile di vita sconsiderato, alimentazione ed esposizione a sostanze scatenanti nella vita quotidiana… così come infarti, ictus, ecc, eppure la gente fuma, beve e mangia male incurante del rischio anche se nettamente più alto del CV19. Non sono pazzi ma cercano un compromesso tra lieto vivere senza troppe imposizioni e speranza di vita media che, oggi non è poca. Chissà perché tutte le cose belle della vita fanno male o sono proibite??
Tato50 10 mesi fa su tio
@andrea28 Ne mancano tanti altri compresi quelli che sono morti viventi. L'importante che non tocchi a qualche tuo caro-;((((
Tato50 10 mesi fa su tio
@andrea28 Un giorno uno mi scrisse dicendomi che in "civica" sono una frana e poi ha capito che si sbagliava; adesso vedo che sono in buona compagnia ;-)) Il raddoppio del S. Gottardo è contrario alla Costituzione ? Sai cosa è una "Iniziativa" o un "Referendum" ? L'iniziativa permette di votare su un articolo della Costituzione che se accettato viene modificato; in caso contrario non cambia nulla se viene respinto. Per il secondo "tunnel" abbiamo votato e ti faccio un copia-incolla sul risultato !!! Saluti collega ;-))) La risposta delle urne, con la votazione federale del 28 febbraio 2016, dice che la popolazione svizzera accetta la costruzione di una seconda galleria nel San Gottardo, in vista del risanamento di quella già esistente. A livello svizzero è a favore il 59,2% dei votanti, contrario il 40,8%; a livello ticinese è a favore il 57,8%, contrario il 42,2%. .
fapio 10 mesi fa su tio
...è pagato per quello ;-)
tartux 10 mesi fa su tio
Leggere certi comenti ripetuti dopo 7 mesi: Il weekend i totali di contagio scendono sempre visto che si fanno meno test; non é una inversione di tendeza. Cio si diostra per esempio col fatto che il tasso di positivi nel weekend aumenta rispetto ai negativi...
Don Quijote 10 mesi fa su tio
Dopo le aspettative andate a male per l'Armageddon nel 2012 (fine del calendario Maya), adesso i seguaci del catastrofismo ripongono la loro fede nel CV19. Fino a pochissimi anni fa non fregava a nessuno delle centinaia di asteroidi che ogni anno sfiorano (si fa per dire) la Terra, oggi non passa settimana senza che i media facciano rimbalzare la notizia di un possibile impatto! La possibilità che ciò accada e quanto la probabilità di centrare una zanzara in volo a un chilometro di distanza con un colpo di pistola… giornalismo moderno.
lecchino 10 mesi fa su tio
Abbattuto il muro del 0.00583 % della popolazione che ha contratto il virus.... Chissà che rumore!
MIM 10 mesi fa su tio
@lecchino e accumulando una decina di mesi...
Viperus 10 mesi fa su tio
@lecchino Esatto, mentra le persone morte di tumore a quanto pare non esistono o a nessuno gliene frega....
lecchino 10 mesi fa su tio
@Viperus Sembra addirittura irrispettoso parlarne.... ??
momo73 10 mesi fa su tio
Il signor De Neri deve avere una predilezione per i titoli catastrofici acchiappaclick
pillola rossa 10 mesi fa su tio
@momo73 Sarà pagato a cottimo?
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-03 03:35:38 | 91.208.130.89