SVIZZERAAltri 274 casi, 12 ricoveri e un decesso

12.08.20 - 12:32
Il totale dei contagi dall'inizio dell'emergenza sale a 37'169. I decessi sono 1'714.
Keystone
Altri 274 casi, 12 ricoveri e un decesso
Il totale dei contagi dall'inizio dell'emergenza sale a 37'169. I decessi sono 1'714.
Al momento in Svizzera ci sono 1'331 persone in isolamento, 4'446 in quarantena e 18'244 in auto-quarantena perché rientrati da un Paese a rischio.

BERNA - Continua il saliscendi dei contagi in Svizzera. E oggi il resoconto è di quelli pesanti. I 274 casi di Covid-19 confermati - dopo i 187 di ieri, i 105 di lunedì e i 152 di domenica - rappresentano infatti la cifra più alta d'infezioni registrata da metà aprile. I nuovi ricoveri in ospedale ammontano a dodici ed è pure stato segnalato un ulteriore decesso. Sono questi i dati dell'evoluzione della pandemia nelle ultime 24 ore, diffusi dall'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP).

Nel complesso, dall'inizio dell'emergenza in Svizzera e Liechtenstein, si raggiungono così i 37'169 contagi confermati. I decessi legati al Covid-19 salgono a 1'714, mentre il totale degli ospedalizzati cresce a 4'446.

Il numero complessivo di tamponi effettuati ha superato la soglia degli 850'000 dei quali 7'560 sono stati effettuati nelle ultime 24 ore. La percentuale di test positivi - ricordando, come precisa l'UFSP, che diversi test possono riguardare la stessa persona - è del 5.2% (3.8% negli ultimi sette giorni).

Per quanto concerne la situazione delle quarantene, attualmente risultano 1'331 persone in isolamento e altri 4'446 loro contatti in quarantena. A questi vanno aggiunte inoltre le 18'244 persone in regime di auto-quarantena dopo il loro rientro in Svizzera da un Paese ritenuto a rischio.

COMMENTI
 
VECCHIOTTO 2 anni fa su tio
Quanti che lavorano in governo a Berna? Solo se si accorgeranno che l acqua arriva anche loro al naso magari si accorgono che stanno annegando
momo73 2 anni fa su tio
Secondo la media annuale svizzera, ieri ci sono stati circa 120 nuove diagnosi di tumore. Forse converrebbe che la gente cominciasse a contestualizzare tutti questi numeri. Eppure nessuno ne parla. Oramai fa solo scalpore parlare dei morti di covid. Poverini loro e povere le famiglie.... Mio padre morì in 1 mese di cancro, io son 5 anni che prendo pastiglie per un tumore eppure nessuno si è mai degnato di mettere il mio nome sul giornale (vabbé non sono Banderas). Non ho mai indossato nessuna mascherina, mi son sempre lavato bene le mani ma lo faccio da sempre, in quanto per esperienza in paesi in via di sviluppo, se non ti lavi bene le mani il giorno dopo hai la diarrea. Per cui è ora che la gente la smetta di aver paura. Immortali non lo siamo mai stati. Vivete l'unica vita che avete e come diceva Nadia Toffa "non è il quanto vivi, ma come vivi"
sedelin 2 anni fa su tio
clap clap!
skorpio 2 anni fa su tio
Dati gonfiati apposta x votazione CF?....
Orso 2 anni fa su tio
Ma questi che tornato dai paesi a rischio, controllano che siano in auto quarantena? Fanno bene a non pagarli quando sono a casa dal lavoro per questo motivo
Heinz 2 anni fa su tio
Mi sa che le cose sono cambiate orso, oramai ci sono zone dellaSvizzera con tassi di infezione comparabile conquello dei paesi a rischio. Il 90 % delle infezioni sono avvenute localmente, almeno cosi dicono gli esperti
NOTIZIE PIÙ LETTE