keystone-sda.ch (SALVATORE DI NOLFI)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
VAUD
11 min
Incidente mortale in quad
Un giovane spagnolo di 26 anni, domiciliato nella regione di Losanna, ha perso la vita
SVIZZERA
29 min
Swiss-Covid, superato il milione di download
Uno su sei ha già scaricato l'app. A metà luglio verranno corretti alcuni piccoli bug
SVIZZERA
1 ora
Covid-19: «Il lockdown svizzero è giunto in ritardo»
L'ex consigliera federale Doris Leuthard si esprime sull'operato della Confederazione.
GINEVRA
1 ora
Maudet si rifiuta di recarsi alla riunione del comitato che potrebbe decidere di espellerlo
«Il mio diritto a essere ascoltato è un'illusione» ha dichiarato in una newsletter
BERNA
2 ore
Incendio in una mansarda, 35enne perde la vita
Feriti anche due bambini, trasportati in ospedale dalla Rega
SVIZZERA
2 ore
Anche oggi si sfiorano i 100 casi
Da inizio settimana sono 581 in totale i tamponi che hanno evidenziato un contagio.
GINEVRA
3 ore
Alla cybersicurezza ci pensano gli studenti del Poli
In cima al podio del Centro per la politica di sicurezza c'è l'ETHZ
SOLETTA
4 ore
Tamponamento in autostrada, muore un 82enne
Gravemente ferita la donna seduta sul sedile del passeggero
ARGOVIA
5 ore
Un 26enne perde la vita sul lavoro
Il giovane si trovava a bordo del veicolo di servizio, finito nel Reno
ZUGO
5 ore
83 licenziati su 85 dipendenti
Crypto International potrebbe essere accusata di licenziamento collettivo.
SVIZZERA
6 ore
«Viaggiatori indisciplinati, ecco perché l'obbligo»
Berset: «Possiamo combattere il virus con successo solo se lo facciamo insieme. Se non siamo uniti, vincerà»
ZURIGO
17 ore
Ancora nessuna traccia dell'uomo fuggito dalla clinica psichiatrica
Non sussiste «nessun alto pericolo immediato», ma se non prende i farmaci le sue condizioni possono peggiorare
SVIZZERA
18 ore
Blocher rivuole quei 2,7 milioni di vitalizio a cui aveva rinunciato nel 2007
E Berna ha già approvato la richiesta dell'ex-consigliere federale
SVIZZERA
18 ore
Tutto quello che devi sapere prima di metterti in viaggio
Annullare un viaggio. Finire in quarantena. Rimborsi. Paura di ammalarsi. È meglio sapere tutto prima di partire
GINEVRA
19 ore
In 300 a protestare rombando contro le piste ciclabili
A mobilitare i manifestanti, arrabbiati per il traffico in città, l'ex-consigliere di Stato Luc Barthassat
SVIZZERA
19 ore
Si torna a Palazzo federale, ma con il plexiglas
Confermati i provvedimenti stabiliti un mese fa
SVIZZERA
30.06.2020 - 20:510

La Svizzera aiuterà la Siria con 61 milioni di franchi

I fondi non sono una novità, sono stati già versati l'anno scorso, e andranno alla popolazione in difficoltà

BERNA - BERNA/BRUXELLES - In occasione della quarta conferenza sulla Siria, organizzata oggi dall'ONU e dall'UE, la Svizzera ha annunciato che nel 2020 stanzierà 61 milioni di franchi per finanziare misure di sostegno a favore della popolazione della regione colpita dal conflitto.

Nell'ultimo decennio, la guerra in Siria ha provocato una delle crisi umanitarie più gravi dei nostri tempi. A causa degli incessanti combattimenti, è difficile prestare l'aiuto umanitario di cui hanno urgentemente bisogno le persone, indica una nota odierna del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE).

La comunità internazionale si è impegnata oggi a versare in totale 7,7 miliardi di dollari statunitensi. Alla presenza del consigliere federale Ignazio Cassis, anche la Svizzera ha ribadito il proprio impegno e, come l'anno precedente, ha stanziato 61 milioni di franchi a favore della popolazione in difficoltà in Siria e nei Paesi limitrofi, precisa il comunicato. Inoltre, la Confederazione, in qualità di Stato ospite del processo di pace dell'ONU a Ginevra, continua a sostenere attivamente gli sforzi per una soluzione politica del conflitto.

Nel contempo, scrive ancora il DFAE, la guerra civile in Siria costituisce un tema di primaria importanza per il Consiglio di sicurezza dell'ONU nel settore della pace e della sicurezza e, pertanto, assume rilevanza anche per la candidatura svizzera al Consiglio di sicurezza per il periodo 2023-2024.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
klich69 2 gior fa su tio
Solito Pir..a cachius ne fa un’altra, ma per il Ticino NON ha fatto nulla di nulla sto tricolore venduto.
volabas 2 gior fa su tio
Ma come si fa a mandare soldi in paesi governati da dittatori ?Chi ne ha veramente bisogno, prendera' le briciole di parvenza e il resto scompare. Svegliarsi magari un attimo?
Tato50 3 gior fa su tio
E stanno pure portando letti, utilizzati per il Covis, in Tanzania. Spero che non debbano andare a riprenderli-;(((
Bacaude 3 gior fa su tio
Dirette ad una società con sede in CH intestata ad italiani. Curioso come si vedano sempre e solo le responsabilità dei mediterranei brutti e cattivi e le nostre si nascondano sotto il tappeto...e cmq dovresti andarlo a dire a quei fenomeni conservatori che non vogliono saperne di legalizzare gli stupefacenti. le ONG dicono da anni che il proibizionismo server solo a terroristi e mafie... Rimane cmq il problema degli immigrati che verrebbero in ulteriore numero senza aiuti.
Bacaude 3 gior fa su tio
@Bacaude X Guglielmo (sicuramente un forte antiproibizionista qui sotto)...
lo spiaggiato 3 gior fa su tio
Bene... :-)))
Güglielmo 3 gior fa su tio
Intanto a Salerno la finanza sequestra droga per un miliardo di euro, prodotta dove? in SIRIA merluzz….
MIM 3 gior fa su tio
In Siria la situazione è davvero catastrofica. Di tutti i miliardi che il nostro paese regala, questi sono quelli più mirati e giustificati.
Bacaude 3 gior fa su tio
Chi non è in grado di capire che distribuire fondi in alcuni paesi significa evitare che partano milioni di persone dovrebbe astenersi dallo scrivere... Chi non capisce che i soldi non spesi in aiuti internazionali saranno spesi comunque in polizia e sicurezza con l'aggravante appunto di maggiore criminalità dovrebbe fare pace con la logica. A meno che questi scienziati non pensino che non aiutarli nemmeno a casa sia il modo migliore per non farli neanche partire
Nicklugano 3 gior fa su tio
Certo era molto meglio spenderli per i nostri in difficoltà… ma chi ve lo fa fare ?
Lore62 3 gior fa su tio
...poi non ci sono per le pensioni da fame...
seo56 3 gior fa su tio
Semplicemente vergognoso!
tazmaniac 3 gior fa su tio
poi diciamo che non ci sono fondi per gli svizzeri...complimenti vivissimi... ed esattamente a chi vanno questi soldi? Ai cittadini siriani affamati dal governo? Porta a porta? CF, ridicoli ed inguaribili lecchini calabraghe.
Didimon 3 gior fa su tio
Assurdo
Didimon 3 gior fa su tio
Popolazione in difficoltà un corno. I governi devono aiutare la propria gente... E se un governo non riesce o non vuole allora si deve fare colpo di stato. Ripeto. In Svizzera aumentano i poveri!!!!! E Pensiamo a dare milioni di qua miliardi per i nuovi aerei.. Ma scherziamo o cosa!??? Tutto pro saccoccia tasche gonfie e bella faccia ne
streciadalbüter 3 gior fa su tio
patrick 28:devastato da chi? Dalla Svizzera?
Duca72 3 gior fa su tio
Corretto aiutare chi ne ha più bisogno. Non credo che queste cose impoveriscano la Svizzera ma gli fanno solo onore.
VECCHIOTTO 3 gior fa su tio
Smettiamola di dare I primi della classe . I soldi servono agli svizzeri. On. Cassis a lei I soldi non fanno difetto. Quanti figlia ha?
patrick28 3 gior fa su tio
Bravo. Siria paese devastato
MIM 3 gior fa su tio
@patrick28 dall'Isis, meglio ricordarlo
ciapp 3 gior fa su tio
sembra che godano un mondo vedere gli svizzeri impoverirsi ! prima gli altri poi forse se rimane qualche spicciolo ! vergognoso
streciadalbüter 3 gior fa su tio
Pensate prima agli Svizzeri al posto di dar via milionate inutili:i federaliohanno troppi soldi.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-04 15:15:27 | 91.208.130.85