tipress (archivio)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
GRIGIONI
14 min
Fra hotel e scuole di sci, a St. Mortiz previsti nuovi tamponi a tappeto
A partire da lunedì prossimo, l'obiettivo è essere sicuri che la variante britannica non si sia diffusa.
GLARONA
33 min
Una frittura finita malissimo
Momenti di panico a Oberurnen dove una famiglia è stata costretta a rifugiarsi sul balcone dopo un incidente in cucina
SVIZZERA
43 min
La pandemia pesa su AutoPostale che perde il 25% dei passeggeri
E circa 50 milioni di franchi nel solo 2020, i mesi più interessati dal calo sono quelli primaverili
VALLESE
1 ora
Tragedia fuori pista a Saxon, morto uno sciatore 23enne
Il ragazzo si trovava con un amico sui pendii questo venerdì ed è stato sorpreso dal crollo di un blocco nevoso
SCIAFFUSA
1 ora
All'asilo con la mascherina? L'obbligo è durato poco
Ma i docenti che rientrano in una categoria a rischio devono indossare protezioni ultrafiltranti del tipo FFP2
VALLESE
14 ore
Cede un cornicione di neve: morta una guida alpina
L'incidente si è verificato in Vallese. La vittima è un 56enne della regione
SVIZZERA
15 ore
Beny Steinmetz condannato a cinque anni di carcere
Il magnate è stato riconosciuto colpevole di corruzione di pubblici ufficiali stranieri in Guinea e falsità in documenti
SVIZZERA
15 ore
Il lockdown pesa sui conti di Amag
Complessivamente sono state vendute 71'290 auto, oltre a 8315 altri veicoli
SVIZZERA
15 ore
Miliardario vaccinato: Hirslanden si scusa coi cittadini
Il CEO in una lettera: «Abbiamo sottovalutato il potere simbolico della somministrazione a un paziente facoltoso»
SVIZZERA
15 ore
Politecnici obbligati a lanciare una campagna contro le molestie
A Zurigo erano già stati presi provvedimenti in merito
SVIZZERA
16 ore
I piloti Edelweiss accettano le misure di risparmio
La filiale di Swiss potrà risparmiare fino al 20% sul monte stipendi per il personale della cabina di pilotaggio
SVIZZERA
16 ore
Test per gli asintomatici? Li pagherà la Confederazione
Il Consiglio federale propone che i cantoni effettuino test preventivi nelle cerchie di persone a rischio
SVIZZERA
16 ore
Le nuove varianti sono sempre più diffuse in Svizzera
Oggi le autorità sanitarie federali sono a conoscenza di 674 casi (ieri erano 582)
SVIZZERA
17 ore
Il 4% delle reclute è positivo al coronavirus
Tutti i giovani che negli scorsi giorni sono entrati in servizio sono stati sottoposti al test
SVIZZERA
18 ore
La task force Covid-19 cambia pelle
Ci sono state una dozzina di dimissioni da quando l'organo è stato istituito nel marzo 2020
SVIZZERA
18 ore
Telelavoro, il piede del virus sul pedale di una rivoluzione già in corso
Vantaggi, svantaggi, stress, produttività. La pandemia ha accelerato i cambiamenti nel mondo del lavoro
SVIZZERA
31.05.2020 - 18:040

La disoccupazione di lunga durata raddoppierà nel 2021

Secondo un esperto del mercato del lavoro a incidere negativamente sarà la crisi del coronavirus

La situazione sarà problematica, «perché chi rimane senza lavoro più a lungo di un anno ha poi difficoltà a trovare un impiego»

ZURIGO - La crisi del coronavirus porterà l'anno prossimo a un raddoppio della disoccupazione di lunga durata in Svizzera: lo afferma l'esperto del mercato del lavoro Michael Siegenthaler.

La situazione sarà problematica, «perché chi rimane senza lavoro più a lungo di un anno ha poi difficoltà a trovare un impiego», afferma lo specialista del Centro di ricerca congiunturale del Politecnico federale di Zurigo (KOF) in dichiarazioni riportate oggi dal SonntagsBlick.

Ad aumentare fortemente in aprile sono stati i giovani disoccupati (15-25enni), ma «a lungo termine la crisi colpirà tutte le fasce d'età», si dice convinto lo specialista.

Difficile sarà inoltre trovare un'occupazione ai lavoratori più anziani e a quelli con un percorso professionale complicato. «In tempi normali sarebbe possibile ricollocare tali persone, con uno sforzo appropriato», osserva Siegenthaler. «Considerato l'alto tasso di disoccupazione non è invece al momento realistico, ci mancano semplicemente le risorse».

In futuro è probabile che aumentino i posti di lavoro temporanei e i i rapporti di lavoro precari, mentre vi saranno lavoratori che si ritireranno completamente dal mercato «perché avranno perso la speranza di trovare un impiego», sottolinea l'esperto del KOF.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Lorenzo Baiardi 7 mesi fa su fb
70’000 frontalieri, il 23.3 % della popolazione ticinese, se fosse in Italia in percentuale entrerebbero 14 milioni ogni giorno a lavorare, continuiamo così 😉
roma 7 mesi fa su tio
...raddoppiate gli orari di apertura dell'ufficio permessi, specialmente quelli "G", mi raccomando...
bimbogimbo 7 mesi fa su tio
Rimettiamo il contingentamento e il problema si ridurrebbe enormemente. Lavoratori esteri si, ma solo dove non c’è un disoccupato residente in grado di svolgere quella mansione. Era tanto semplice e logico, che l’abbiamo tolto... e adesso ci ritroviamo in questa situazione!!!
Giorgio Gori 7 mesi fa su fb
Arriveremo a licenziare ticinesi e residenti ma no frontalieri!
francox 7 mesi fa su tio
«In tempi normali sarebbe possibile ricollocare tali persone, con uno sforzo appropriato» I tempi normali che dice 'sto qua erano gli anni 80-90. Poi il buio.
Davide Pereira 7 mesi fa su fb
Ringraziamo i nostri "cari" politici la cui priorità in questo momento è facilitare il rilascio di nuovi permessi per lavoratori esteri piuttosto che limitare il più possibile le conseguenze di queste ultime settimane per i nostri che rischiano il posto... 👏😒
Mark Mark 7 mesi fa su fb
Aumentate gli stipendi di base in Ticino e vedrete quante nuove motivazioni spingeranno le persone ad accontentarsi di lavori che non deltutto piacciono
miba 7 mesi fa su tio
Un altro esperto....ma di gente pratica e concreta oggi non c'è più nessuno?
tip75 7 mesi fa su tio
i lavori precari e temporanei sono già realtà in ticino,una realtà vergognosa concessa alle numerose agenzie di collocamento ed alle aziende che ne fanno capo!con la scusa del covid aumenteranno le assunzioni dall estero e queste modalità di assunzione padrona a scapito sempre e solo dei residenti che non si vedono aumentare gli stipendi da oltre un decennio se sono così fortunati ad avere un posto di lavoro , siamo la vergogna della svizzera, una costola dell italia, siamo il fallimento della politica europea
Dragon76 7 mesi fa su tio
@tip75 Le agenzie rovinano il mercato del lavoro e più va male più loro ci guadagnano. Basta vedere quante nuove agenzie ci sono. Quando se ne accorgeranno??
Canis Majoris 7 mesi fa su tio
Io nemmeno so cosa mangio domani è questi “esperti” prevedono il 2021? Ma basta con queste astrologie
Gimmi 7 mesi fa su tio
Urca!ci voleva un esperto ,per arrivare a questa spiegazione!
Heinz 7 mesi fa su tio
Calma calma con le campagne terroristiche...
seo56 7 mesi fa su tio
Ma va!!
Laurent Pottiez 7 mesi fa su fb
La disocupazioni era già prima del virus in più la LADI la % sara più alta dei inscrito ha ufficio sostengo sociale e ufficio dei migrazioni sfrutera per stigmatizare e discriminari i stranieri permesso G - B - C
Aldo Bi 7 mesi fa su fb
Con i frontaliers a centomila ovviamente
Gianni Buttarazzi 7 mesi fa su fb
Si si prendendo più frontalieri !! Questa è la politica federale .... promuovere la precarietà lavorale
Maurizio Vilei 7 mesi fa su fb
Eh beh, ci voleva l'esperto...
Massimo D'Onofrio 7 mesi fa su fb
Urge abrogare la LC. Votiamo SI il prossimo 27.9.20
Carlo Aiele 7 mesi fa su fb
Massimo D'Onofrio gia votato il 9 febbraio stessa identica cosa... è passata ma non è stata messa in atto... ancora ci spera ?
Massimo D'Onofrio 7 mesi fa su fb
Carlo Aiele certo. Questa sarà una votazione a livello federale! Votiamo e facciamo votare SI
Carlo Aiele 7 mesi fa su fb
Massimo D'Onofrio io farei un referendum su eliminare questi politici..facciamo prima...
Giovanii 7 mesi fa su tio
Tutti in Assi l'anno prossimo.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-23 09:47:07 | 91.208.130.86