tipress (archivio)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
4 ore
L'app SwissCovid non convince
Il 56% della popolazione non intende installarla sul proprio cellulare. C'è chi teme per la protezione dei dati.
SVIZZERA
9 ore
Svizzera e Stati Uniti a braccetto nello sviluppo di droni
Si mira in particolare a migliorare la loro integrazione in sicurezza nello spazio aereo
SVIZZERA/PRINCIPATO DI MONACO
9 ore
Miliardario russo contro il mercante d'arte elvetico: procedimento annullato
Si tratta del contenzioso tra Dmitry Rybolovlev e Yves Bouvier per truffa e riciclaggio di denaro
SVIZZERA
10 ore
Marcia della vita: cento decreti d'accusa per la contro-manifestazione
I fatti risalgono allo scorso settembre. Previste multe comprese fra 200 e 300 franchi
GRIGIONI
11 ore
Anche il Bernina Express si mette la mascherina
Indossarla è obbligatorio anche sui treni della Ferrovia Retica
SVIZZERA
11 ore
Al massimo cento persone in discoteca
Dopo il Ticino, altri quattro cantoni hanno deciso di limitare le presenze per favorire il contact tracing
FOTOGALLERY
BASILEA CITTÀ
12 ore
Otto nuovi cuccioli allo zoo
Si tratta della discendenza più numerosa registrata negli ultimi 34 anni nel parco zoologico renano.
SVIZZERA
13 ore
Un trucchetto per avere treni puntuali? «No, non inganniamo i viaggiatori»
Le FFS smentiscono che l'evoluzione positiva della puntualità dei convogli sia dovuta al nuovo modello di calcolo.
FOTOGALLERY
VAUD
13 ore
10 anni e 1'000 operai, ma ora l'Abbazia è pronta
La più grande chiesa romanica del nostro Paese riaprirà al pubblico nel weekend.
SVIZZERA
14 ore
Coronavirus: le Pmi svizzere temono la seconda ondata
Per la maggioranza degli interpellati, il rischio è grande. Cresce però l'ottimismo su andamento degli affari e finanze.
ZURIGO
14 ore
Sgominata una baby gang specializzata in furti, truffe e borseggi
La banda composta da quattordici giovani tra i 17 e i 33 anni ha commesso più di 70 reati in tre cantoni.
SVIZZERA
15 ore
Sicurezza informatica: l'Amministrazione federale potrebbe fare meglio
Lo scorso anno gli standard minimi sono stati solo parzialmente soddisfatti, secondo un recente rapporto
BERNA
15 ore
La montagna "razzista" non deve cambiare nome
Il Municipio di Grindelwald non intende cambiare il nome all'Agassizhorn.
SVIZZERA
15 ore
129 nuovi casi di coronavirus in Svizzera
Sei persone sono finite in ospedale. Oltre 10mila i tamponi effettuati
SVIZZERA
16 ore
Un milione per i disabili dalla Catena della Solidarietà
Si tratta di un aiuto urgente per la categoria, particolarmente colpita dalla pandemia
GLARONA
17 ore
Si schianta con il deltaplano, grave un 38enne
L'uomo si è lanciato ieri sera da Amden (SG) ed è precipitato a Weesen (GL)
SVIZZERA
31.05.2020 - 18:040

La disoccupazione di lunga durata raddoppierà nel 2021

Secondo un esperto del mercato del lavoro a incidere negativamente sarà la crisi del coronavirus

La situazione sarà problematica, «perché chi rimane senza lavoro più a lungo di un anno ha poi difficoltà a trovare un impiego»

ZURIGO - La crisi del coronavirus porterà l'anno prossimo a un raddoppio della disoccupazione di lunga durata in Svizzera: lo afferma l'esperto del mercato del lavoro Michael Siegenthaler.

La situazione sarà problematica, «perché chi rimane senza lavoro più a lungo di un anno ha poi difficoltà a trovare un impiego», afferma lo specialista del Centro di ricerca congiunturale del Politecnico federale di Zurigo (KOF) in dichiarazioni riportate oggi dal SonntagsBlick.

Ad aumentare fortemente in aprile sono stati i giovani disoccupati (15-25enni), ma «a lungo termine la crisi colpirà tutte le fasce d'età», si dice convinto lo specialista.

Difficile sarà inoltre trovare un'occupazione ai lavoratori più anziani e a quelli con un percorso professionale complicato. «In tempi normali sarebbe possibile ricollocare tali persone, con uno sforzo appropriato», osserva Siegenthaler. «Considerato l'alto tasso di disoccupazione non è invece al momento realistico, ci mancano semplicemente le risorse».

In futuro è probabile che aumentino i posti di lavoro temporanei e i i rapporti di lavoro precari, mentre vi saranno lavoratori che si ritireranno completamente dal mercato «perché avranno perso la speranza di trovare un impiego», sottolinea l'esperto del KOF.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Lorenzo Baiardi 1 mese fa su fb
70’000 frontalieri, il 23.3 % della popolazione ticinese, se fosse in Italia in percentuale entrerebbero 14 milioni ogni giorno a lavorare, continuiamo così 😉
roma 1 mese fa su tio
...raddoppiate gli orari di apertura dell'ufficio permessi, specialmente quelli "G", mi raccomando...
bimbogimbo 1 mese fa su tio
Rimettiamo il contingentamento e il problema si ridurrebbe enormemente. Lavoratori esteri si, ma solo dove non c’è un disoccupato residente in grado di svolgere quella mansione. Era tanto semplice e logico, che l’abbiamo tolto... e adesso ci ritroviamo in questa situazione!!!
Giorgio Gori 1 mese fa su fb
Arriveremo a licenziare ticinesi e residenti ma no frontalieri!
francox 1 mese fa su tio
«In tempi normali sarebbe possibile ricollocare tali persone, con uno sforzo appropriato» I tempi normali che dice 'sto qua erano gli anni 80-90. Poi il buio.
Davide Pereira 1 mese fa su fb
Ringraziamo i nostri "cari" politici la cui priorità in questo momento è facilitare il rilascio di nuovi permessi per lavoratori esteri piuttosto che limitare il più possibile le conseguenze di queste ultime settimane per i nostri che rischiano il posto... 👏😒
Mark Mark 1 mese fa su fb
Aumentate gli stipendi di base in Ticino e vedrete quante nuove motivazioni spingeranno le persone ad accontentarsi di lavori che non deltutto piacciono
miba 1 mese fa su tio
Un altro esperto....ma di gente pratica e concreta oggi non c'è più nessuno?
tip75 1 mese fa su tio
i lavori precari e temporanei sono già realtà in ticino,una realtà vergognosa concessa alle numerose agenzie di collocamento ed alle aziende che ne fanno capo!con la scusa del covid aumenteranno le assunzioni dall estero e queste modalità di assunzione padrona a scapito sempre e solo dei residenti che non si vedono aumentare gli stipendi da oltre un decennio se sono così fortunati ad avere un posto di lavoro , siamo la vergogna della svizzera, una costola dell italia, siamo il fallimento della politica europea
Dragon76 1 mese fa su tio
@tip75 Le agenzie rovinano il mercato del lavoro e più va male più loro ci guadagnano. Basta vedere quante nuove agenzie ci sono. Quando se ne accorgeranno??
Canis Majoris 1 mese fa su tio
Io nemmeno so cosa mangio domani è questi “esperti” prevedono il 2021? Ma basta con queste astrologie
Gimmi 1 mese fa su tio
Urca!ci voleva un esperto ,per arrivare a questa spiegazione!
Heinz 1 mese fa su tio
Calma calma con le campagne terroristiche...
seo56 1 mese fa su tio
Ma va!!
Laurent Pottiez 1 mese fa su fb
La disocupazioni era già prima del virus in più la LADI la % sara più alta dei inscrito ha ufficio sostengo sociale e ufficio dei migrazioni sfrutera per stigmatizare e discriminari i stranieri permesso G - B - C
Aldo Bi 1 mese fa su fb
Con i frontaliers a centomila ovviamente
Gianni Buttarazzi 1 mese fa su fb
Si si prendendo più frontalieri !! Questa è la politica federale .... promuovere la precarietà lavorale
Maurizio Vilei 1 mese fa su fb
Eh beh, ci voleva l'esperto...
Massimo D'Onofrio 1 mese fa su fb
Urge abrogare la LC. Votiamo SI il prossimo 27.9.20
Carlo Aiele 1 mese fa su fb
Massimo D'Onofrio gia votato il 9 febbraio stessa identica cosa... è passata ma non è stata messa in atto... ancora ci spera ?
Massimo D'Onofrio 1 mese fa su fb
Carlo Aiele certo. Questa sarà una votazione a livello federale! Votiamo e facciamo votare SI
Carlo Aiele 1 mese fa su fb
Massimo D'Onofrio io farei un referendum su eliminare questi politici..facciamo prima...
Giovanii 1 mese fa su tio
Tutti in Assi l'anno prossimo.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-09 04:53:25 | 91.208.130.87