tipress (archivio)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
BERNA / FRIBURGO
7 min
Clavaleyres da un cantone all'altro
Una volta compiuto il trasferimento nel canton Friburgo, il comune verrà aggregato con la città di Morat
BASILEA
51 min
Deruba la prostituta 60enne e fugge mezzo nudo
È successo questa notte nel centro a luci rosse di Basilea Città. Ferita la donna
SVIZZERA
2 ore
Giù i ricavi, ma l'utile va su
Non bisogna lasciarsi ingannare: la pandemia ha ridotto ordini, vendite e redditività
SVITTO
2 ore
Escursionista muore sul Grosser Mythen
L'incidente si è verificato ieri. La vittima è un 69enne
SVIZZERA
3 ore
La solidarietà frutta oltre 4 milioni di franchi
La giornata di ieri era dedicata a chi soffre di più le conseguenze della pandemia nel mondo
SVIZZERA
3 ore
Imprese responsabili e materiale bellico: verso un doppio “sì”
I risultati del primo sondaggio SSR confermano quanto emerso da quello di 20 minuti e Tamedia
VAUD
10 ore
«Una maratona in pieno Covid? Ma è uno scherzo?»
Mentre si prendono misure drastiche per frenare la diffusione del virus, la gara di Losanna non viene cancellata.
SVIZZERA
11 ore
"Coronavirus International" sopra i quattro milioni
Si è conclusa alle 23 la raccolta fondi della Giornata nazionale della solidarietà
BASILEA CITTÀ
12 ore
I numeri (rubati) di poliziotti e agenti di sicurezza su un sito di estrema sinistra
Nel mirino persone legate al centro di asilo federale Bässlergut
FRANCIA / SVIZZERA
13 ore
Ramadan indagato per stupro su una quinta donna
Già nel 2018 la procura di Parigi aveva chiesto la sua iscrizione nel registro degli indagati per questo caso
ZURIGO
15 ore
Swiss: il CEO non vede necessità di ulteriori crediti
Klühr ha dichiarato che entro fine anno avrà a disposizione ancora un miliardo di franchi.
VALLESE
15 ore
I club di fitness si oppongono alla chiusura
Sarebbe già pronto un ricorso di diritto amministrativo al Tribunale cantonale.
SVIZZERA
16 ore
Gli esperti bocciano la distanza di 1,5 metri
Gli esperti chiedono all’UFSP d'inserire nella sua strategia di difesa anche le infezioni attraverso le goccioline
SVIZZERA
16 ore
Il 2020 di Valora dovrebbe essere positivo, nonostante tutto
C'è stata una ripresa dopo la perdita registrata - causa lockdown - nei primi sei mesi dell'anno
ZUGO
16 ore
Per una coccinella, scontro tra tre auto
Singolare la dinamica: lo scontro si è verificato per salvare la vita al piccolo insetto.
SVIZZERA
16 ore
«Un secondo lockdown va evitato a ogni costo»
È l'indicazione emersa dalla tavola rotonda promossa dal Dipartimento federale dell'economia
SVIZZERA
31.05.2020 - 18:040

La disoccupazione di lunga durata raddoppierà nel 2021

Secondo un esperto del mercato del lavoro a incidere negativamente sarà la crisi del coronavirus

La situazione sarà problematica, «perché chi rimane senza lavoro più a lungo di un anno ha poi difficoltà a trovare un impiego»

ZURIGO - La crisi del coronavirus porterà l'anno prossimo a un raddoppio della disoccupazione di lunga durata in Svizzera: lo afferma l'esperto del mercato del lavoro Michael Siegenthaler.

La situazione sarà problematica, «perché chi rimane senza lavoro più a lungo di un anno ha poi difficoltà a trovare un impiego», afferma lo specialista del Centro di ricerca congiunturale del Politecnico federale di Zurigo (KOF) in dichiarazioni riportate oggi dal SonntagsBlick.

Ad aumentare fortemente in aprile sono stati i giovani disoccupati (15-25enni), ma «a lungo termine la crisi colpirà tutte le fasce d'età», si dice convinto lo specialista.

Difficile sarà inoltre trovare un'occupazione ai lavoratori più anziani e a quelli con un percorso professionale complicato. «In tempi normali sarebbe possibile ricollocare tali persone, con uno sforzo appropriato», osserva Siegenthaler. «Considerato l'alto tasso di disoccupazione non è invece al momento realistico, ci mancano semplicemente le risorse».

In futuro è probabile che aumentino i posti di lavoro temporanei e i i rapporti di lavoro precari, mentre vi saranno lavoratori che si ritireranno completamente dal mercato «perché avranno perso la speranza di trovare un impiego», sottolinea l'esperto del KOF.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Lorenzo Baiardi 4 mesi fa su fb
70’000 frontalieri, il 23.3 % della popolazione ticinese, se fosse in Italia in percentuale entrerebbero 14 milioni ogni giorno a lavorare, continuiamo così 😉
roma 4 mesi fa su tio
...raddoppiate gli orari di apertura dell'ufficio permessi, specialmente quelli "G", mi raccomando...
bimbogimbo 4 mesi fa su tio
Rimettiamo il contingentamento e il problema si ridurrebbe enormemente. Lavoratori esteri si, ma solo dove non c’è un disoccupato residente in grado di svolgere quella mansione. Era tanto semplice e logico, che l’abbiamo tolto... e adesso ci ritroviamo in questa situazione!!!
Giorgio Gori 4 mesi fa su fb
Arriveremo a licenziare ticinesi e residenti ma no frontalieri!
francox 4 mesi fa su tio
«In tempi normali sarebbe possibile ricollocare tali persone, con uno sforzo appropriato» I tempi normali che dice 'sto qua erano gli anni 80-90. Poi il buio.
Davide Pereira 4 mesi fa su fb
Ringraziamo i nostri "cari" politici la cui priorità in questo momento è facilitare il rilascio di nuovi permessi per lavoratori esteri piuttosto che limitare il più possibile le conseguenze di queste ultime settimane per i nostri che rischiano il posto... 👏😒
Mark Mark 4 mesi fa su fb
Aumentate gli stipendi di base in Ticino e vedrete quante nuove motivazioni spingeranno le persone ad accontentarsi di lavori che non deltutto piacciono
miba 4 mesi fa su tio
Un altro esperto....ma di gente pratica e concreta oggi non c'è più nessuno?
tip75 4 mesi fa su tio
i lavori precari e temporanei sono già realtà in ticino,una realtà vergognosa concessa alle numerose agenzie di collocamento ed alle aziende che ne fanno capo!con la scusa del covid aumenteranno le assunzioni dall estero e queste modalità di assunzione padrona a scapito sempre e solo dei residenti che non si vedono aumentare gli stipendi da oltre un decennio se sono così fortunati ad avere un posto di lavoro , siamo la vergogna della svizzera, una costola dell italia, siamo il fallimento della politica europea
Dragon76 4 mesi fa su tio
@tip75 Le agenzie rovinano il mercato del lavoro e più va male più loro ci guadagnano. Basta vedere quante nuove agenzie ci sono. Quando se ne accorgeranno??
Canis Majoris 4 mesi fa su tio
Io nemmeno so cosa mangio domani è questi “esperti” prevedono il 2021? Ma basta con queste astrologie
Gimmi 4 mesi fa su tio
Urca!ci voleva un esperto ,per arrivare a questa spiegazione!
Heinz 4 mesi fa su tio
Calma calma con le campagne terroristiche...
seo56 4 mesi fa su tio
Ma va!!
Laurent Pottiez 4 mesi fa su fb
La disocupazioni era già prima del virus in più la LADI la % sara più alta dei inscrito ha ufficio sostengo sociale e ufficio dei migrazioni sfrutera per stigmatizare e discriminari i stranieri permesso G - B - C
Aldo Bi 4 mesi fa su fb
Con i frontaliers a centomila ovviamente
Gianni Buttarazzi 4 mesi fa su fb
Si si prendendo più frontalieri !! Questa è la politica federale .... promuovere la precarietà lavorale
Maurizio Vilei 4 mesi fa su fb
Eh beh, ci voleva l'esperto...
Massimo D'Onofrio 4 mesi fa su fb
Urge abrogare la LC. Votiamo SI il prossimo 27.9.20
Carlo Aiele 4 mesi fa su fb
Massimo D'Onofrio gia votato il 9 febbraio stessa identica cosa... è passata ma non è stata messa in atto... ancora ci spera ?
Massimo D'Onofrio 4 mesi fa su fb
Carlo Aiele certo. Questa sarà una votazione a livello federale! Votiamo e facciamo votare SI
Carlo Aiele 4 mesi fa su fb
Massimo D'Onofrio io farei un referendum su eliminare questi politici..facciamo prima...
Giovanii 4 mesi fa su tio
Tutti in Assi l'anno prossimo.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-23 10:55:40 | 91.208.130.86