Tipress
SVIZZERA
23.05.2020 - 22:050

L'appello di Gastrosuisse: «Si allentino i provvedimenti»

Per il presidente due metri di distanza, non più di quattro persone al tavolo e il coprifuoco sono misure troppo severe.

L'epidemiologo Christian Althaus mette però in guardia: «Dobbiamo prima aspettare e vedere come si sviluppa la curva epidemiologica».

BERNA - Il presidente di Gastrosuisse Casimir Platzer chiede un ulteriore allentamento delle misure contro la diffusione del Covid-19. A suo avviso due metri di distanza, non più di quattro persone al tavolo e il coprifuoco dopo mezzanotte sono provvedimenti troppo severi.

Molti ristoratori faticano a causa di queste norme e alcuni avrebbero chiuso nuovamente, ha detto Platzer al telegiornale della Televisione della Svizzera tedesca. Egli ha chiesto quindi al Consiglio federale di ridurre la distanza minima nei ristoranti e, a titolo di esempio, ha citato l'Austria, dove le autorità richiedono solo un metro fra i clienti.

L'epidemiologo Christian Althaus dell'Università di Berna - membro della task force scientifica Covid-19 convocata dal Consiglio federale - ha però messo in guardia contro un allentamento troppo rapido delle misure. «Dobbiamo prima aspettare e vedere come si sviluppa la curva dei nuovi casi d'infezione», ha spiegato.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Canis Majoris 6 gior fa su tio
Ma allentare cosa? Sono già troppo permissive le regole per questa situazione
Brega84 1 sett fa su tio
Va bene così .... anzi i provvedimenti sono già troppo permissivi... E iniziate a fare tamponi....,
marco17 1 sett fa su tio
@Brega84 Basta con l'isteria catastrofista da coronavirus.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-31 03:01:05 | 91.208.130.86