Deposit
FRIBURGO
18.02.2020 - 10:320

I computer personali a scuola non piacciono a tutti

Un movimento ecologista vuole presentare una mozione contro il progetto previsto nelle classi secondarie: «È contraria agli impegni climatici»

FRIBURGO - Il progetto d'introdurre computer personali in classe dal grado secondario II ha sollevato un polverone nel canton Friburgo: il movimento "Sciopero del clima" vuole presentare una mozione popolare che chiede una moratoria di tre anni, sostenendo che l'idea è contraria agli impegni climatici presi dal Governo cantonale.

A essere sotto accusa è il progetto del consigliere di Stato PPD Jean-Pierre Siggen (direttore del Dipartimento dell'educazione pubblica), denominato AVEC - o BYOD in inglese, «porta il tuo dispositivo» - e già testato al liceo di Gambach (FR). Esso prevede che gli alunni arrivino in classe con il proprio computer personale.

«Più inquinamento digitale e più consumo non sono una risposta costruttiva alla mobilitazione dei giovani», indica in una nota odierna il movimento, che ora dovrà raccogliere almeno 300 firme di cittadini con il diritto di voto a livello cantonale entro il prossimo 28 febbraio.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
gigipippa 1 mese fa su tio
Sono meravigliato di quanti, anche giovani, non abbiano confidenza con il PC. Sono i nuovi analfabeti, non capaci di inviare una semplice e-mail. Per le aziende è un problema.
miba 1 mese fa su tio
Se non si tratta di uno scherzo di carnevale abbiamo un bell'esempio concreto di chi siano veramente i fondamentalisti del cima...
F.Netri 1 mese fa su tio
Contro gli Smartphone e adesso anche contro i computer. I retrogradi paranoici non conoscono limiti.
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-28 10:46:36 | 91.208.130.89