Video: @slavia_karlen / Tiktok)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
BERNA
8 ore
Riaperture, ecco ciò che devi sapere
Il Consiglio federale ha deciso una riapertura graduale. Ripartono negozi, musei e impianti sportivi all’aperto.
GRIGIONI
9 ore
Governo grigionese molto deluso da Berna
Le decisioni del Consiglio federale costringeranno i comprensori sciistici a chiudere le terrazze.
SVIZZERA
9 ore
Meno neuroni nel cervello con l'età? La chiave è una proteina
La speranza dei ricercatori è poter aiutare coloro che soffrono di malattie degenerative come l'Alzheimer
SVIZZERA
10 ore
«Decisione incomprensibile e ingiustificabile»
«Il mancato allenamento sarà fatale alla ristorazione», tuona il presidente di GastroSuisse Casimir Platzer.
TURGOVIA
10 ore
Annega per salvare il suo cane
Una donna di 65 anni ha perso la vita nelle acque del fiume Thur, a Weinfelden.
SVIZZERA/CINA
10 ore
Credit Suisse e UBS stanno spostando i loro banchieri da Hong Kong alla Cina
Si tratta di una strategia ben precisa che potrebbe nascondere una perdita di appeal del polo asiatico
SVIZZERA
10 ore
Aperture prudenti: UDC e PLR delusi, gli altri partiti no
Marco Chiesa parla di «affronto» verso i Cantoni e le commissioni parlamentari. Scelta «incomprensibile» per il PLR.
SVIZZERA
11 ore
Mezza Italia sulla lista nera di Berna
L'Ufsp ha aggiornato l'elenco dei Paesi e delle regioni per cui dal prossimo otto marzo varrà l'obbligo di quarantena.
SCIAFFUSA
12 ore
Ha accoltellato la nonna
Emergono nuovi dettagli sul delitto che si è consumato martedì sera nel Canton Sciaffusa
ARGOVIA
12 ore
I vaccinati nel mirino dei truffatori
Nel Canton Argovia ignoti hanno contattato persone vaccinate chiedendo loro una donazione
FRIBURGO
12 ore
Salvato a un passo dal precipizio
Un escursionista di 70 anni si è perso ieri pomeriggio nei boschi di Marly.
SVIZZERA
13 ore
Nessuno sconto alla ristorazione (per ora)
I provvedimenti presentati dal Governo la scorsa settimana sono stati quasi completamente confermati.
SVIZZERA
13 ore
Tutti quei posti nel metalmeccanico portati via dalla pandemia
Sono migliaia, e le prospettive non sono rosee. L'appello di Swissmem: «Ancora 24 mesi di indennità»
SVIZZERA
13 ore
La Confederazione non ha ancora un procuratore generale
Il successo di Michael Lauber è ancora ignoto. I tre candidati non hanno fatto l'unanimità
SVIZZERA
13 ore
Utile netto in deciso aumento per EFG International
All'istituto, ben presente anche in Ticino, si guarda al futuro con ottimismo
BERNA 
14 ore
Casi di rigore, la commissione si mostra più generosa
la CET-S vuole aiutare anche le imprese fondate prima del 1° ottobre 2020.
SVIZZERA
14 ore
In Svizzera 1343 contagi e 16 decessi
Le nuove ospedalizzazioni sono state 43 nelle ultime 24 ore. Il bollettino dell'UFSP
SVIZZERA
15 ore
Ad aprile scatta la nuova LAMal
Il Consiglio federale ha fissato oggi la data, istituendo nel contempo una Commissione per la qualità.
SVIZZERA
15 ore
Vaccinazioni negli studi medici: «Il compenso non basta»
L'importo stabilito è di 24 franchi e 50 centesimi per trattamento. Ma si tratta di un'operazione «molto costosa»
SVIZZERA
15 ore
Le nuove antenne 5G «non sono sicure»
I Medici per l'ambiente lanciano l'allarme sui valori d'irradiazione: «Sono un pericolo per la salute».
SVIZZERA
15 ore
Strada del Sempione: al via i lavori di ristrutturazione
Il cantiere partirà a marzo. La circolazione sarà possibile su una sola corsia
SVIZZERA
16 ore
Consigliere comunale condannato per lesioni
Ibrahim Tas, del Ps di Sciaffusa, ha schiaffeggiato un uomo per strada
SVIZZERA
16 ore
La Procura vodese ha fatto spionaggio illegale
Il Tribunale federale bacchetta il Ministero pubblico per un'indagine su un traffico di droga internazionale
SVIZZERA
16 ore
Chiesa spara a zero sul Consiglio federale
In un'intervista alle testate Tamedia lo accusa di aver introdotto una dittatura in relazione alla pandemia
SVIZZERA
17 ore
Gli stage svaniti in tempi di pandemia...uno schiaffo ai giovani svizzeri
Latitano posti e colloqui in presenza, ma in qualche settore ci sono ancora opportunità
BERNA
04.02.2020 - 07:050
Aggiornamento : 08:21

Si rotola nella neve e diventa una star. È la generazione TikTok

In Cina lo usano mezzo miliardo di utenti. Negli Stati Uniti in 65 milioni. È il nuovo social dei giovani. Obiettivo: ispirare creatività e allegria

di Sal Feo
Caporedattore
di Redazione
Fabrizio Piccolo

BERNA - Per chi ha meno di 20 anni TikTok è il pane quotidiano. Slavia Karlen che di anni invece ne ha 43,  di TikTok ne sa pochissimo. Eppure è bastato che si rotolasse in costume da bagno tra la neve e pubblicare il filmato sul nuovo social - utilizzato soprattutto dagli adolescenti - che è diventata improvvisamente una star. È riuscita a totalizzare in pochi giorni 1,2 milioni di contatti grazie al suo video. Mai si sarebbe aspettata un simile successo: «Da quel giorno il mio telefono è esploso e improvvisamente ho tantissimi follower. Sono stata su TikTok solo alcune settimane e sinceramente non ne so molto» ha dichiarato a 20 Minuten.

Se vi siete incuriositi su questo nuova app che si sta rivelando la più seguita dai teenager e sta contagiando milioni di teenager, se non ne sapete nulla di questo social di ultima generazione seguiteci in questa descrizione. 

In poco più di due anni – da quando la società cinese Bytedance nel 2017 ha fuso il pre-esistente TikTok (che non era molto popolare) con Musical.ly, un’app di sincronizzazione video-audio con karaoke e foto -  è stato un crescendo infinito di successo al punto che oggi Bytedance è la startup più forte del mondo, valutata quasi 100 miliardi di dollari.

Ma cosa è e come funziona Tik Tok? Semplice e proprio per questo amatissimo dai giovani: è un social basato sulla creazione di video di massimo sessanta secondi a partire da una base musicale. Oggi ha un catalogo ricchissimo di musica, che gli utenti possono usare come sottofondo per video di tutti i tipi. Si chiama così perché ricorda lo scandire del tempo da parte delle lancette. Su TikTok si sono riversati in massa anche gli utenti di Vine, piattaforma video chiusa nel 2017 dopo che i suoi principali utenti si erano trasferiti su Instagram e YouTube, colossi che ora rischiano grosso per la concorrenza del competitor più aggressivi e friendly. La differenza con gli altri social tradizionali è che TikTok infatti consente a creatori e influencer di guadagnare dai loro video. I tiktoker stanno iniziando a rendersi conto che, quello che fino a poco tempo fa era un hobby ha le potenzialità per diventare un lavoro full time. Ma non solo.

Creatività e allegria - La mission di TikTok è ispirare creatività e portare allegria. Creare un ambiente positivo dove le persone possono creare connessioni con utenti di tutto il mondo, intrattenendoli con musiche di sottofondo, comicità e molto altro. Smile anziché odio, insomma. I network tradizionali come Facebook tendono ad essere più seri e a volte negativi e secondo una ricerca di Edison Research di maggio 2019, la troppa negatività è uno dei motivi principali per cui gli utenti Facebook statunitensi, di età pari o superiore ai 13 anni, stanno usando meno frequentemente l'app di Zuckerberg. E’ diverso anche da Instagram perché obbliga a svestirsi di ogni sovrastruttura e apparire in un modo positivamente imbarazzante, senza paura di essere giudicati (mentre la foto superperfetta o il video cool sono alla base di Instagram) L’interazione è l’altro segreto e ha un nome: challenge. Ovvero le “sfide” virali a cui sono chiamati gli utenti di TikTok che magari hanno preso spunto da Facebook e Instagram (chi dimentica come divenne virale la #Icebucketchallenge?). Al mondo, la sfida più virale è stata #Theclimate (400 milioni di visualizzazioni totali), con cui gli utenti mostravano in una clip un comportamento virtuoso che avevano iniziato ad adottare per aiutare il pianeta, sulla scorta della campagna promossa da Greta.

Chi lo usa? - Tutti, ormai Tik Tok è diffuso in tutto il globo. Solo in Cina conta mezzo miliardo di utenti attivi, per una media mondiale di 52 minuti passati al giorno da ciascun utente ma il fenomeno è esploso anche in Usa (65 milioni di utenti) e in Europa con l’Italia in prima linea (ma anche 4 milioni di utenti in Francia e Germania, ogni mese) . Altra peculiarità: è un social assai “femminile”, e coinvolge sia le teenager che le mamme. “Come per Fortnite, che rappresenta il videogioco social che ha conquistato soprattutto i maschi, TikTok piace molto alle femmine per la sua capacità di aggregare. Ci si sente parte di un gruppo, come spesso accade per tutto ciò che ha a che fare con la Rete: io gioco o seguo una challenge e dunque appartengo a quel gruppo” ha spiegato la psicologa Barbara Volpi dell’università La Sapienza di Roma ed esperta di educazione digitale e adolescenti. Nel 2019 la nuova piattaforma di intrattenimento ha raggiunto oltre 700 milioni di iscritti in tutto il mondo, superando i download sia di Facebook che di Messenger. Il grande obbiettivo del nuovo decennio di TikTok sarà quello di ampliare il proprio bacino di utenti, puntando su un target demografico più adulto. Anche TikTok, infine, ha i suoi influencer, si chiamano Muser e stanno spopolando. La più seguita al mondo è Loren Gray, 17 anni, 33 milioni di follower e 2 miliardi di like, ha iniziato quattro anni fa postando ogni mattina un video in cui cantava in playback. Oggi ha un contratto con la Virgin Records e sei singoli all’attivo. Dopo di lei c’è Baby Ariel, 18 anni e 30 milioni di fan, è stata definita dal Time una delle persone più influenti del web. Il maschio più popolare è invece Jacob Sartorius (20 milioni di fan), che ha conquistato il pubblico grazie alle sue campagne contro il bullismo di cui egli stesso è stato vittima.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Monello 1 anno fa su tio
...che coglioncini !!
Monello 1 anno fa su tio
…..Poro göga !!
bozana.s 1 anno fa su tio
tanto imbarazzante quanto inutile
volabas 1 anno fa su tio
La generazione dei tarok. Ma perché deve sempre esserci qualcuno a pilotare la nostra vita? Non siamo piu' capaci di connettere almeno per un attimo il cervello?
vulpus 1 anno fa su tio
Una star,1,2 milioni di contatti , e poi? Non ho capito che cosa ha concretizzato o che tipo di messaggio ha divulgato per avere quello che lei definisce un grande successo. Probabilmente so lo faceva completamente nuda, ne avrebbe avuti molti di più e al contrario se lo avesse fatto completamente vestita sicuramente solo qualche centinaio. Scusate la considerazione, ma mi sembra veramente una cosa da deviati.Del genere femminile ho ben altra considerazione.
spank77 1 anno fa su tio
Tiktok... C e qualcuno??
Bacaude 1 anno fa su tio
Essere studiosi è diventato "essere sfigati", essere premurosi è diventato "essere deboli" avere una coscienza sociale è diventato "essere rompipalle" stimare cultura e impegno sociale è divetato "essere pesanti e noiosi". In compenso la stupidità, la superficialità e l'approssimazione sono diventati valori da condividere sui social... Mi spiace davvero questa deriva. E condivido i commento di chi sostiene che i figli imparano dai genitori. Se questi ultimi non leggono, passano il tempo sui telefonini e insegnano furberie di vita varie è difficile che i figli si comportino in modo diverso
miba 1 anno fa su tio
Fenomenali certi commenti sulla generazione giovane.... Il problema è che avete purtroppo dimenticato di precisare il fatto che i figli imparano soprattutto dai propri genitori i quali immancabilmente sono costantemente attaccati allo smartphone e/o che, peggio ancora, danno ai propri figli lo smartphone per farli stare tranquilli. Cominciate prima a farvi un esame di coscienza poi semmai criticate :)
bluwind 1 anno fa su tio
@miba Immagino che tu i tuoi figli (sempre se ne hai) li tieni al guinzaglio! Questi comportamenti hanno poco a che vedere con l'educazione che ricevono, ma sono figli delle mode, e ti garantisco che puoi fare tutto perfettamente ma appena i giovani mettono il naso fuori casa vivono in un'altra dimensione e si adattano alla massa, massa che con l'arrivo dei social ha perso definitivamente il contatto con la realtà.
miba 1 anno fa su tio
@bluwind Sai, alla fine contano i risultati più del bla bla e delle teorie. Ho 3 figli di cui non posso proprio lamentarmi e che hanno intrapreso (studiando, impegnandosi ed anche con sacrifici) la loro carriera professionale e con successo
bluwind 1 anno fa su tio
@miba Qui casca l'asino i tuoi hanno studiato e lavorano gia? Beh allora non stiamo parlando di teenagers, prova a crescere oggi dei ragazzi 15enni e vedi se non sei confrontata con il problema del figlio giovane e "drogato" di social e di smartphone! le mie figlie sono anche adulte ed entrabbe laureate e ti garantisco che non ho avuto i problemi che oggi ha chi ha figli adolescenti! Oggi sono come un gregge, se uno fa una cosa la devono fare tutti altrimemti sei out e a quella età e facile seguire falsi miti
bluwind 1 anno fa su tio
Questo la dice lunga sull'inteligenza delle nuove generazioni....
skorpio 1 anno fa su tio
ispirare creatività e allegria...? i giovani la creatività la devono usare a scuola, non in questo marciume... allegria= passare del tempo con gli amici, ma fisicamente, non virtualmente. il problema comunque parte da genitori troppo permissivi e/o menefreghisti.
marco17 1 anno fa su tio
Nelle pattumiere dei "social" si trova anche di peggio. Ognuno fa quello che vuole ma un portale d'informazione deve veramente diffondere questo genere di "eventi"?
Hardy 1 anno fa su tio
Star dei social, condivisione di ogni sacro momento della giornata e di cretinate di ogni tipo, conversazioni con siri e "intelligenze" artificiali simili, bande di influencer, socialite, "coach" di ogni sorta che ci dicono cosa fare, vestire, mangiare, ondate di fake news a cui puntualmente si crede senza un minimo di verifica, e poi ti chiedi perché determinati partiti e politici sono i più votati e seguiti.....mi spiace ma siamo diventati una società di rinco****niti allo sbaraglio.
pontsort 1 anno fa su tio
L'italiano è proprio una lingua sconosciuta.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-02-25 04:05:54 | 91.208.130.87