Keystone (archivio)
Dejan Barac a Locarno
SOLETTA
26.01.2020 - 12:550

Giornate di Soletta, premiato un giovane grigionese

Il premio per le nuove leve del cinema svizzero è stato attribuito a Dejan Barac, già vincitore la scorsa estate del "Pardino d'oro"

di Redazione
ats

SOLETTA - Il premio per le nuove leve del cinema elvetico è stato attribuito al regista Dejan Barac, originario dei Grigioni, autore di "Mama Rosa", un cortometraggio dedicato alla madre dell'autore.

Il riconoscimento, dotato di 15 mila franchi e attribuito nell'ambito delle Giornate cinematografiche di Soletta, è stato istituito da SSA/SUISSIMAGE. In totale erano in corso 22 cortometraggi.

Barac, nato nel 1985, ha studiato cinema a Lucerna, precisa una nota degli organizzatori. La scorsa estate ha presentato "Mama Rosa" al Festival internazionale del Film di Locarno vincendo il "Pardino d'oro".
 
 

Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-25 01:07:41 | 91.208.130.87