keystone (archivio)
ZURIGO
01.01.2020 - 20:540

Un centinaio di manifestanti contro gli aerei

Gli attivisti dello Sciopero del clima e di Extinction Rebellion hanno invitato gli svizzeri a rinunciare ai voli nel 2020

di Redazione
Ats

ZURIGO - Gli Svizzeri sono invitati a rinunciare all'aereo nel 2020. Con una catena umana il primo giorno dell'anno all'aeroporto di Zurigo-Kloten, un centinaio di attivisti dello Sciopero del clima e di Extinction Rebellion hanno trasmesso questo messaggio in occasione della prima azione condotta quest'anno dai loro movimenti in favore della tutela dell'ambiente.

Nonostante il dibattito sul clima che ha contraddistinto il 2019, l'uso dell'aereo non ha mai raggiunto un simile livello in Svizzera, hanno fatto sapere le due organizzazioni oggi in una nota congiunta. Nel Paese, il traffico aereo è responsabile di almeno un quinto dell'impatto umano sul cambiamento climatico, precisano nel comunicato.

A Zurigo, i manifestanti portavano mascherine sulla bocca sulle quali erano scritti nomi di luogo del pianeta vittime degli incendi di bosco o di smog. La loro azione, che si è svolta pacificamente, non era tuttavia autorizzata. Lo sarebbe stata se il numero dei partecipanti non avesse superato i 25 individui, rilevano le due organizzazioni nella loro nota.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-12 00:41:35 | 91.208.130.86