keystone-sda.ch (ESA/ClearSpace SA / HANDOUT)
Sarà elvetico il primo sistema a sbarazzare lo spazio da detriti.
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
15 min
Parzialmente accolto il ricorso di "Cosimo lo Svizzero"
L'uomo, 62enne italiano residente nel canton Berna, era stato condannato a tre anni e otto mesi di carcere
SVIZZERA
24 min
La notte più fredda si ferma a -24 gradi
La temperatura è stata registrata a Samedan. A Stabio il termometro è sceso di cinque gradi sotto allo zero
LUCERNA
38 min
Auto in fiamme sull'autostrada
L'episodio questa mattina sull'A14, nessuno è rimasto ferito
VAUD
1 ora
Quella tragica carambola che ha ucciso un uomo
L'incidente, avvenuto sabato a Bussigny, ha provocato anche quattro feriti gravi. Tre i veicoli coinvolti. La polizia cerca testimoni per comprendere la dinamica
FOTO
SAN GALLO
2 ore
«Ho pensato fosse uno scherzo, poi ho visto il sangue»
Durante le riprese di un film in un bar di Rapperswil-Jona, si è sfiorato il dramma. I membri della troupe raccontano quei momenti di terrore
ZURIGO
3 ore
Sempre più neonati ricoverati per «traumi da scuotimento»
Sono dieci i casi sospetti segnalati l'anno scorso allo speciale gruppo per la protezione dell'infanzia attivo all'Ospedale pediatrico di Zurigo. «Siamo preoccupati»
SVIZZERA
3 ore
Congedo paternità, c'è incertezza sul numero di firme raccolte
Il referendum, iniziato tardivamente, è stato promosso dall'UDC e da alcuni giovani PLR e PPD, che ritengono la proposta del Governo troppo costosa
VALLESE
3 ore
Operaio della Lonza ucciso da una fuga di gas
La tragedia è avvenuta questo fine settimana nello stabilimento di Visp. La vittima lavorava da 28 anni per l'azienda
SVIZZERA
3 ore
4'500 soldati per il WEF, così proteggeremo Donald Trump
Il loro compito sarà di tenere praticamente blindato l’intero centro di Davos e tutte le zone limitrofe
SVIZZERA
5 ore
Denner, fatturato in aumento nel 2019
Le 551 filiali proprie hanno contribuito al giro d'affari con 2,6 miliardi di franchi
SVIZZERA
5 ore
L'economia basata sulla massimizzazione del profitto è «assurda e inefficace»
Il vicepresidente del Cda di Roche André Hoffmann auspica un cambio di mentalità
GRIGIONI
6 ore
Auto urta un muretto e finisce sul fianco
L'incidente ieri pomeriggio a Klosters, lievi ferite per i due occupanti del veicolo
ZUGO
6 ore
Forte odore di gas, in 20 fatti uscire da un edificio
Gli specialisti hanno individuato una fuga e hanno sfollato i residenti a scopo precauzionale
SVIZZERA
09.12.2019 - 17:200
Aggiornamento : 18:25

È svizzero il primo spazzino spaziale in assoluto

La start up ClearSpace è stata scelta dall'Agenzia spaziale europea

di Redazione
Ats

LOSANNA - Il mito della Svizzera pulita e ordinata si appresta a travalicare persino i confini della Terra: sarà infatti elvetico il primo sistema a sbarazzare lo spazio da detriti. La società ClearSpace, una start up dell'EPFL, è stata designata dall'Agenzia spaziale europea (ESA) per dirigere il consorzio che eliminerà una porzione del razzo Vega lanciato nel 2013, attualmente in orbita a circa 730 chilometri.

Lo indicano, in due distinti comunicati diramati oggi, l'ESA e il Politecnico federale di Losanna (EPFL). Fondata all'inizio del 2018, ClearSpace è figlia delle ricerche condotte sin dal 2010 sul tema dei detriti spaziali da parte dell'EPFL Space Center (eSpace), il centro di competenze spaziali dell'alta scuola. Mira a sviluppare un solido modello commerciale attivo nel recupero della spazzatura dispersa oltre l'atmosfera terrestre.

Vinto l'appalto - La spin off lemanica si è imposta in una gara d'appalto a cui hanno partecipato tredici altri gruppi. Il suo consorzio è chiamato a sviluppare le tecnologie per l'eliminazione di rifiuti spaziali e a testarne l'efficacia recuperando un relitto prodotto dall'ESA. Il progetto dispone di un budget di oltre 100 milioni di euro (oltre 110 milioni di franchi al cambio attuale).

Le prime attività prenderanno il via nel marzo prossimo. Il recupero del denominato Vega secondary payload adapter (Vespa) è previsto alla fine del 2025 e costituirà in assoluto la prima eliminazione di un rifiuto spaziale, scrive l'ESA sottolineando il proprio ruolo di precursore.

I rischi dei detriti - I detriti nello spazio costituiscono un rischio notevole per le infrastrutture, come i satelliti artificiali, e gli astronauti in orbita, scrivono ESA ed EPFL. Questi oggetti, ricordano, si spostano a una velocità di 28'000 chilometri orari e costituiscono dei veri e propri proiettili vaganti.

Il loro numero è destinato a crescere vista la crescente rilevanza delle attività spaziali. Già oggi attorno alla Terra gravitano 2000 satelliti funzionanti e altri 3000 fuori uso. Nei prossimi cinque anni è previsto l'invio di migliaia di nuovi satelliti. «È proprio il momento giusto per una missione del genere», afferma, citato nella nota dell'ESA, Luc Piguet, fondatore e direttore della start up.

Con l'usura, in occasione di collisioni e di esplosioni, questi strumenti si frammentano. L'ESA indica che attualmente gli oggetti di oltre dieci centimetri di diametro alla deriva nello spazio sono più di 34'000. È molto difficile stimare quanti siano quelli di dimensioni più piccole.

Vespa, un oggetto conico di 1,8 su 2 metri e di 120 chilogrammi, ha dimensioni e peso analoghi a quelli di un piccolo satellite e rappresenta dunque un test particolarmente interessante. Sarà raccolto e disintegrato nell'atmosfera con uno strumento adattato a partire da quello che ClearSpace ha pensato per ricuperare SwissCube, un satellite di forma cubica lanciato nel 2009 dall'EPFL. Il recupero di Vespa sarà solo una prima tappa: l'ESA ha infatti già previsto nuovi sviluppi.

Commenti
 
Simone Canepa 1 mese fa su fb
Io ci avrei mandato la Greta a pulire lo spazio...dopo che ha finito con la terra...
sedelin 1 mese fa su tio
interessante! non sapevo che si va a pulire lo spazio :-)
Angelo Michele Maiorano 1 mese fa su fb
Finirà di essere spazzatura esso stesso, aumentando i detriti nello spazio?
Tarok 1 mese fa su tio
che commentatori eruditi! tre premi nobel.
Sandro Curcio 1 mese fa su fb
Ci vorrebbe anche un gran bel spazzino per tutte le Banche svizzere corrotte e mafiose !!!!!!!
Veli Vidic 1 mese fa su fb
Dio santo abbiamo un casino sulla terra e voi pensate a ripulire lo spazio... gira proprio tutto al contrario porca P... Non voglio nemmeno immaginare cosa sarà costato😡😡😡 mondo marcio!
Francesco Cec Moretti 1 mese fa su fb
Hai ragione. Tuttavia tante tecnologie che ci salvano o ci semplificano la vita vengono da li
Shary Shary 1 mese fa su fb
Veli Vidic quanto hai ragione..!
Silvia Rivo 1 mese fa su fb
I detriti spaziali sono pericolosi per gli astronauti e per i satelliti che fanno funzionare la nostra tecnologia contemporanea.
Bayron 1 mese fa su tio
Ti pareva!!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-20 15:08:35 | 91.208.130.86