keystone-sda.ch (ESA/ClearSpace SA / HANDOUT)
Sarà elvetico il primo sistema a sbarazzare lo spazio da detriti.
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
55 min
Liberty Global vuole comprarsi Sunrise
Il presidente del CdA: «Sarà il principale challenger della telefonia fissa e mobile per competere con Swisscom»
BERNA
9 ore
Il console onorario svizzero di Figi ha il “Mein Kampf” di Hitler 
Complice una foto pubblicata sul giornale, ora il Dipartimento degli Affari Esteri intende parlare con il console
SVIZZERA
12 ore
La "soglia dei mille" sta per saltare?
Secondo indiscrezioni, il limite agli assembramenti non verrà rinnovato a settembre
SVIZZERA
14 ore
Lauber, schiaffo all'immunità dal Consiglio degli Stati
La decisione è stata presa in modo chiaro: per 10 voti contro 1
SVIZZERA
15 ore
Caduta fatale con la bicicletta elettrica
Una 47enne è deceduta per le ferite riportate, non è tuttavia ancora chiara la dinamica dell'incidente
BASILEA CITTÀ
15 ore
Sentenza della 76enne che ha ucciso Ilias: sarà internata
La Corte ha riconosciuto colpevole di assassinio la donna che ha accoltellato il piccolo di 7 anni
FRIBORGO
16 ore
Scoperto un oggetto sospetto in una casa
La polizia friburghese ne ha in seguito trovati altri. Il primo è stato messo in sicurezza dagli artificieri.
VAUD
16 ore
Incidente mortale in montagna per un 78enne
Il cittadino tedesco è deceduto in seguito a una caduta di 25 metri
SAN GALLO
16 ore
Condannata la direttrice delle medie che rese possibile l'alcol-party di diploma
La donna è stata ritenuta responsabile dal giudice, fatta chiarezza sul come e il perché successe il fattaccio
SVIZZERA
16 ore
Una tavola rotonda per rilanciare l'export svizzero
Lo scambio di vedute tra i partecipanti sulle conseguenze della pandemia è stato «proficuo»
SVIZZERA
18 ore
«La Svizzera ha bisogno di nuovi caccia»
Il comitato interpartitico sostiene che i nuovi jet aumenteranno la sicurezza nello spazio aereo elvetico.
SONDAGGIO
SVIZZERA
18 ore
Una persona su quattro non vuole farsi vaccinare
Secondo un sondaggio, soltanto una minoranza dei lavoratori non intende proteggersi contro il coronavirus
GRIGIONI
19 ore
C'è troppa incertezza: a Fideris non si scierà
Durante il prossimo inverno il comprensorio grigionese resterà chiuso
SVIZZERA
09.12.2019 - 17:200
Aggiornamento : 18:25

È svizzero il primo spazzino spaziale in assoluto

La start up ClearSpace è stata scelta dall'Agenzia spaziale europea

di Redazione
Ats

LOSANNA - Il mito della Svizzera pulita e ordinata si appresta a travalicare persino i confini della Terra: sarà infatti elvetico il primo sistema a sbarazzare lo spazio da detriti. La società ClearSpace, una start up dell'EPFL, è stata designata dall'Agenzia spaziale europea (ESA) per dirigere il consorzio che eliminerà una porzione del razzo Vega lanciato nel 2013, attualmente in orbita a circa 730 chilometri.

Lo indicano, in due distinti comunicati diramati oggi, l'ESA e il Politecnico federale di Losanna (EPFL). Fondata all'inizio del 2018, ClearSpace è figlia delle ricerche condotte sin dal 2010 sul tema dei detriti spaziali da parte dell'EPFL Space Center (eSpace), il centro di competenze spaziali dell'alta scuola. Mira a sviluppare un solido modello commerciale attivo nel recupero della spazzatura dispersa oltre l'atmosfera terrestre.

Vinto l'appalto - La spin off lemanica si è imposta in una gara d'appalto a cui hanno partecipato tredici altri gruppi. Il suo consorzio è chiamato a sviluppare le tecnologie per l'eliminazione di rifiuti spaziali e a testarne l'efficacia recuperando un relitto prodotto dall'ESA. Il progetto dispone di un budget di oltre 100 milioni di euro (oltre 110 milioni di franchi al cambio attuale).

Le prime attività prenderanno il via nel marzo prossimo. Il recupero del denominato Vega secondary payload adapter (Vespa) è previsto alla fine del 2025 e costituirà in assoluto la prima eliminazione di un rifiuto spaziale, scrive l'ESA sottolineando il proprio ruolo di precursore.

I rischi dei detriti - I detriti nello spazio costituiscono un rischio notevole per le infrastrutture, come i satelliti artificiali, e gli astronauti in orbita, scrivono ESA ed EPFL. Questi oggetti, ricordano, si spostano a una velocità di 28'000 chilometri orari e costituiscono dei veri e propri proiettili vaganti.

Il loro numero è destinato a crescere vista la crescente rilevanza delle attività spaziali. Già oggi attorno alla Terra gravitano 2000 satelliti funzionanti e altri 3000 fuori uso. Nei prossimi cinque anni è previsto l'invio di migliaia di nuovi satelliti. «È proprio il momento giusto per una missione del genere», afferma, citato nella nota dell'ESA, Luc Piguet, fondatore e direttore della start up.

Con l'usura, in occasione di collisioni e di esplosioni, questi strumenti si frammentano. L'ESA indica che attualmente gli oggetti di oltre dieci centimetri di diametro alla deriva nello spazio sono più di 34'000. È molto difficile stimare quanti siano quelli di dimensioni più piccole.

Vespa, un oggetto conico di 1,8 su 2 metri e di 120 chilogrammi, ha dimensioni e peso analoghi a quelli di un piccolo satellite e rappresenta dunque un test particolarmente interessante. Sarà raccolto e disintegrato nell'atmosfera con uno strumento adattato a partire da quello che ClearSpace ha pensato per ricuperare SwissCube, un satellite di forma cubica lanciato nel 2009 dall'EPFL. Il recupero di Vespa sarà solo una prima tappa: l'ESA ha infatti già previsto nuovi sviluppi.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Simone Canepa 8 mesi fa su fb
Io ci avrei mandato la Greta a pulire lo spazio...dopo che ha finito con la terra...
sedelin 8 mesi fa su tio
interessante! non sapevo che si va a pulire lo spazio :-)
Angelo Michele Maiorano 8 mesi fa su fb
Finirà di essere spazzatura esso stesso, aumentando i detriti nello spazio?
Tarok 8 mesi fa su tio
che commentatori eruditi! tre premi nobel.
Sandro Curcio 8 mesi fa su fb
Ci vorrebbe anche un gran bel spazzino per tutte le Banche svizzere corrotte e mafiose !!!!!!!
Bayron 8 mesi fa su tio
Ti pareva!!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-12 08:41:30 | 91.208.130.87