Keystone - foto d'archivio
ULTIME NOTIZIE Svizzera
FOTO
SVIZZERA
33 min
Altro duo per la presidenza del PS
I consiglieri nazionali Mathias Reynard e Priska Seiler Graf hanno deciso di correre insieme per la co-presidenza
VALLESE
11 ore
La terra ha tremato in Vallese
Una lieve scossa di grado 3 è stata avvertita questa sera, nella zona di Grächen
GINEVRA
12 ore
Quei flirt (pericolosi) tra secondini e detenuti
L'ultimo caso è avvenuto nella prigione-ospedale Curabilis nel Canton Ginevra. Il più eclatante fu quello di Hassan Kiko e Angela Magdici
BERNA
14 ore
Le spara «per passione», arrestato
Una donna di Thun ferita da un colpo di pistola. È in gravi condizioni. In manette un uomo
SVIZZERA
14 ore
Le piazze svizzere contro il 5G
Manifestazioni oggi a Berna, Ginevra e Zurigo. I dimostranti «preoccupati per la salute»
DAVOS
15 ore
Tagliata fuori dalla foto con Greta
L'attivista ugandese Vanessa Nakate polemizza con l'agenzia AP: «Discriminata perché di colore»
VAUD
19 ore
Il predatore sordo che la giustizia non ha saputo fermare
Per almeno un decennio un giovane ha abusato sessualmente di diverse ragazze con il suo stesso handicap. E questo nonostante le condanne
SVIZZERA
20 ore
«Pragmatismo e fiducia in se stessi», ecco il Maurer-pensiero
Il consigliere federale democentristasi è battuto per una politica ambientale pragmatica e una politica estera consapevole
SVIZZERA
21 ore
Albert Rösti lancia la campagna per limitare l'immigrazione
Secondo il presidente dell'UDC l'accordo di libera circolazione deve essere abolito: «È dannosa per economia e natura e causa carenza di alloggi»
FOTO
ARGOVIA
21 ore
Il piede incastrato tra gas e freno, poi lo schianto
Il tamponamento, avvenuto ieri sera ad Aarburg, ha provocato il ferimento di sei persone
SVITTO
08.12.2019 - 08:070

I neonazi cercano la pace in una baita svizzera

Dozzine di estremisti, anche dalla Germania, si sono radunati in una capanna del Canton Svitto. Le autorità hanno tenuto d'occhio l'evento

di Redazione
20Minuten/jc

GALGENEN - Un centinaio di estremisti di destra si sono dati appuntamento nel canton Svitto, nei pressi di Galgenen. Ci sono stati discorsi, momenti conviviali e canti, scrive il Tages Anzeiger. La maggior parte dei partecipanti erano svizzeri, ma per il “forum nazionalista” sono arrivati alcuni anche dalla Germania.

Uno degli oratori era Frank Kraemer, chitarrista della band tedesca Stahlgewitter. Venerdì, mentre si recava a Galgenen, è stato fermato dalle Guardie di confine. In un video ha raccontato che lui e le persone con cui viaggiava sono state sottoposte a una perquisizione. Tre ore dopo gli è stato concesso di proseguire il viaggio.

Alcuni libri e opuscoli che trasportava gli sono stati requisiti, ha raccontato su Instagram. Ma, non essendo destinatario di alcun divieto d’entrata, è riuscito comunque a raggiungere il raduno, dove un oratore svizzero ha parlato del “nazionalsocialismo del ventunesimo secolo”.

Le autorità federali erano a conoscenza dell’incontro di Galgenen, che non è stato possibile vietare in ossequio alla libertà di espressione. Ma la polizia cantonale ha adottato delle misure in collaborazione con la Confederazione e l’evento è stato “tenuto d’occhio” da vicino. 

Tra gli organizzatori c’è un argoviese che lo scorso aprile aveva preso parte agli scontri avvenuti a Svitto durante una manifestazione anti-razzista, interrotta dall’intervento di alcuni gruppi di estrema destra dalla Germania e da Zurigo.

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 

Mit dem Volkslehrer in der Schweiz. Es war eine tolle Veranstaltung! Mein Tanzbein durfte ich unter der Anleitung des VL ebenfalls schwingen 🤘 #frankkraemer #volkslehrer

Un post condiviso da Frank Kraemer (@derfrankkraemer) in data:

 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-26 09:41:45 | 91.208.130.89