keystone-sda.ch/ (JEAN-CHRISTOPHE BOTT)
+ 3
GINEVRA
05.12.2019 - 20:420

Funzionari ginevrini in rivolta

Un migliaio di manifestanti ha sfilato lungo le vie della città. Criticato soprattutto il calo delle prestazioni

di Redazione
ats

GINEVRA - A Ginevra circa 800 persone hanno protestato questa sera contro il progetto del budget 2020 che sarà sottoposto settimana prossima al Gran Consiglio. In settembre, il Consiglio di Stato aveva presentato un preventivo con un deficit di 590 milioni di franchi.

A rispondere all'appello del Cartello intersindacale del personale dello Stato e del settore sovvenzionato sono stati soprattutto i funzionari, i quali criticano un calo delle prestazioni e chiedono maggiori posti di lavoro.

I manifestanti, un migliaio secondo gli organizzatori, hanno sfilato lungo le vie di Ginevra. In serata è poi stata largamente accolta una risoluzione che permette al Cartello di preparare misure di lotta - fra cui eventuali scioperi - per ottenere un preventivo che preservi le prestazioni nei confronti dei funzionari e della popolazione.

keystone-sda.ch/ (JEAN-CHRISTOPHE BOTT)
Guarda tutte le 7 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-22 21:00:06 | 91.208.130.89