Keystone
SVIZZERA
29.11.2019 - 15:580

Nel 2018 la Svizzera contava 8'544'527 abitanti

La proporzione di donne è leggermente maggiore di quella degli uomini (50,4% contro 49,6%)

NEUCHÂTEL - Alla fine del 2018 in Svizzera risiedevano esattamente 8'544'527 persone, lo 0,7% in più rispetto a un anno prima. Lo indica "La popolazione della Svizzera nel 2018", documento pubblicato oggi dall'Ufficio federale di statistica (UST), che conferma sostanzialmente i dati divulgati in aprile.

La proporzione di donne è leggermente maggiore di quella degli uomini (50,4% contro 49,6%). Se i maschi sono più rappresentati nelle fasce di età inferiori, la differenza diminuisce tra i 20 e i 39 anni, per raggiungere poi una parità quasi perfetta. A partire dai 60 anni le donne sono più numerose e questo perché la loro speranza di vita è superiore.

Nel documento si precisa che nell'anno in rassegna vivevano nella Confederazione 2,1 milioni di stranieri (il 25% della popolazione), di cui il 19% nati in Svizzera e l'81% all'estero. I Paesi più rappresentati sono l'Italia, la Germania, il Portogallo, la Francia e il Kosovo.

Il 18,1% della popolazione con più di 15 anni possiede una doppia nazionalità (966'023 persone). Il 64,3% di loro ha ottenuto il passaporto rossocrociato per naturalizzazione, mentre il 35,7% è svizzero dalla nascita.

Da notare che nel 2018, in Svizzera sono state naturalizzate 42'493 persone, contro le 28'700 nel 2000 e le 8658 nel 1990. Il 42% di loro aveva meno di 30 anni. La maggior parte delle persone naturalizzate viene da Paesi europei (33'619).

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-21 05:58:36 | 91.208.130.85