Deposit
BASILEA CITTÀ
17.11.2019 - 22:090
Aggiornamento : 23:26

L'identikit del serial-killer svizzero: uomo, adulto, incensurato e sposato

Lo hanno stilato degli esperti basilesi che hanno preso in considerazione 33 assassini plurimi, e i risultati sono davvero sorprendenti

di Redazione
MHU/ZAF

BASILEA - Psychiatrie Baselland (Pbl) ha stilato il profilo del serial killer svizzero, per farlo ha studiato 33 casi di omicidi plurimi - quelli con almeno tre morti oltre all'assassino - tra il 1972 e il 2015.

Quello che ne è venuto fuori è l'identikit-tipo dell'assassino seriale elvetico: 36-65 anni, uomo (anche se fra i casi in esame c'era pure una donna), di nazionalità svizzera, con una rete sociale vivace e incensurato. Uno su tre ha mostrato turbe comportamentali da bambino, riporta Pbl in comunicato. 

Secondo gli studiosi Andreas Frei e Andrea Ilic, l'assassino plurimo elvetico di solito è affetto da disturbi psichici mai trattati oppure trattati con terapie, ma senza successo.

A far divampare l'istinto omicida un episodio isolato: può essere una lite in famiglia, la perdita del posto di lavoro o una disputa di quartiere.

 

 

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-06 03:46:20 | 91.208.130.85