tipress (archivio)
BERNA
07.11.2019 - 11:290

Le FFS mirano a nuove offerte combinate treno/aereo

Le offerte combinate vogliono essere un'alternativa ai numerosi voli a corto raggio che vengono effettuati attualmente tra Ginevra e Zurigo

BERNA - I viaggiatori austriaci e tedeschi approfittano di offerte combinate treno/aereo grazie a un partenariato tra varie compagnie. Anche le FFS stanno studiando nuove opzioni con un trasportatore aereo e auspicano di proporre offerte simili a partire dall'anno prossimo. È quanto risponde il Consiglio federale a un'interpellanza di Nicolas Rochat Fernandez (PS/VD).

«Lo stato dei lavori è promettente», precisa il Governo. Per il consigliere nazionale socialista, le offerte combinate sono un'alternativa ai numerosi voli a corto raggio che vengono effettuati attualmente tra Ginevra e Zurigo per prendere voli di media/lunga durata.

L'esecutivo ricorda che dal 2002 esiste un accordo tra le FFS e la compagnia aerea SWISS per un servizio di trasporto ferroviario (il cosiddetto "treno aereo") tra la stazione FFS di Basilea e l'aeroporto di Zurigo, incluso nel prezzo del volo. I viaggiatori in possesso di un biglietto aereo da o per l'EuroAirport di Basilea-Mulhouse possono utilizzare tutti i collegamenti ferroviari offerti tra le due destinazioni.

In passato, altri tentativi di stipulare accordi per simili offerte combinate (le cosiddette "codeshare") sono invece falliti per lo scarso interesse delle compagnie aeree. "Da parte delle FFS, vi è grande disponibilità a concludere ulteriori accordi commerciali di questo tipo", precisa il Consiglio federale. L'obiettivo è di attuare le offerte già nel corso del 2020.
 
 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-21 07:53:31 | 91.208.130.87