Immobili
Veicoli

SVIZZERAIl ceo di Swiss: «I biglietti aerei dovrebbero costare almeno 100 franchi»

28.10.19 - 08:52
Anche per gli esperti, tale misura sarebbe più efficace di una tassa sul CO2: «Dovrebbe essere introdotta in tutta Europa però»
Keystone
Il ceo di Swiss: «I biglietti aerei dovrebbero costare almeno 100 franchi»
Anche per gli esperti, tale misura sarebbe più efficace di una tassa sul CO2: «Dovrebbe essere introdotta in tutta Europa però»

ZURIGO - Swiss mette in guardia: i biglietti aerei a buon mercato danneggiano il settore. E, ora, il suo ceo Thomas Klühr propone un valore soglia per il comparto: «In Svizzera non dovrebbero esserci biglietti aerei con prezzi a due cifre. Non dovrebbero insomma esistere voli che costino meno di 100 franchi», ha affermato parlando con il SonntagsBlick.

Secondo il responsabile, una simile misura avrebbe un effetto sulla riduzione delle emissioni di CO2 maggiore rispetto a una tassa sui biglietti. Anche Andreas ­Wittmer, economista all’Università di San Gallo, la pensa così: «Una tassa sul CO2 può essere incorporata nel prezzo del biglietto in modo da poter continuare a proporre gli insensati voli su corte distanze», spiega. Per questo, aggiunge, un prezzo minimo di 100 franchi sarebbe sensato.

Gli esperti concordano del resto sul fatto che un innalzamento dei prezzi dei biglietti determini sostanzialmente una riduzione della domanda: «Se una compagnia aerea aumenta i prezzi dei biglietti di un volo, diciamo, del 10%, circa il 10% dei passeggeri adatta il proprio comportamento in fatto di viaggi», afferma Martin Peter, economista del centro di ricerche Infras.

Per Andreas Wittmer, inoltre, un prezzo minimo garantirebbe più trasparenza poiché, al momento, viaggiando con molte low cost, per via dei costi aggiuntivi, si finisce per pagare di più del prezzo pubblicizzato. «Un simile valore minimo porta qualcosa solo se viene introdotto in tutta Europa», precisa però il ricercatore. In caso contrario, i passeggeri ripiegherebbero su aeroporti all’estero, cosa che non farebbe certo bene al clima. L’importante, conclude, è evitare che ogni Paese prenda provvedimenti diversi.

COMMENTI
 
Tato50 2 anni fa su tio
Ciao Zico, aveva un tumore maligno alla milza e lo hanno operato a Breganzona. Hanno asportato anche un pezzetto di fegato per sicurezza (segue le orme del padrone). È ok ma è subentrata un'allergia-,((((( Devo chiudere perché tra poco sarò orizzontale per una Angio TAC coronarica. Per non farmi mancare nulla-;)) Condivido il tuo Post. Ciaooo
Zico 2 anni fa su tio
auguri
Tato50 2 anni fa su tio
Grazie; sono stato in "ballo" 3 ore e alla fine ho chiesto info. Il radiologo mi ha detto di tornare a casa, bere una buona bottiglia di vino, non pensare a niente e dormirci sopra Sarò contattato dal cardiologo. Sarà una mia idea ma questo modo di fare non promette nulla di buono. Se era tutto ok me l'avrebbero detto. Mah, a vedi-;((
Zico 2 anni fa su tio
Io propongo una tassa di 1'000. frenachi per ogni aereo. Tanto mai usata e mai sarà usata dal sottoscritto.
Tato50 2 anni fa su tio
Ma se leggo bene non è che Swiss voglia aumentare il prezzo del biglietto, ma semplicemente che non ci siano compagnie con prezzi inferiori a 100. Per @ Ferdi Nando ; la Swiss sino ad ora fa solo uitli e ha alle spalle una certa Lufthansa mentre alcuni hanno gli aerei a terra per i "saldi" che hanno fatto. Ora vedremo Alitalia se sarà sponsorizzata ancora da quello mezzo Governo, visto che alcuni interessati, Lufthansa in primis, stanno indietreggiando !!
Zico 2 anni fa su tio
Ciao Tato, ho letto qualcosa del tuo amico fedele (il cane) ti ha lasciato? il mio se ne è andato a maggio... l'Alitalia sarebbe stato potenzialmente il vettore meno inquinante del mondo: infatti è fallita e non inquinava più. poi alcuni politici l'hanno fatta rinascere con i debiti allo stato ed i profitti ai privati. più o meno quello che succede a Lugano
Tato50 2 anni fa su tio
Ti ho risposto sopra perché mi sono incasinato-;))
Tato50 2 anni fa su tio
Tranquilli, tra poco arriverà Piccard con il suo Solar Impulse con l'aumento dei posti fino a tre. Ci sarà un po' di coda per l'attesa ma pare che ne voglia costruire un altro ;-))
Equalizer 2 anni fa su tio
Per una rara volta sono d'accordo con il CEO, anzi mi spingerei anche oltre, nessun bagaglio in cabina oltre gli 8 chili, e così finalmente si ritorna a volare "da cristiani".
Tato50 2 anni fa su tio
Se va avanti così Alitalia non volerà più !! Questo sono gesti da veri ecologisti ;-))))
Tato50 2 anni fa su tio
@Angelo Salvo I veri poveri non hanno nemmeno la possibilità di andare a Zurigo o in altro loco a prendere l'aereo. Dici che sei povero ma negli ultimi anni in CINQUE avete visitato tutta l'Europa ? Hai preso il sacchetto con i panini e bevevi acqua dalle fontane e magari dormivi in tenda ? Se vuoi sparare cavolate abbi rispetto di chi è veramenre povero perché io non ti ritengo tale. Un bel tacer ............
flowerking 2 anni fa su tio
Perchè per lei povero significa dormire sotto i ponti? Povero è anche chi guadagna 3000 CHF /mese (lordi) e ha una famiglia con due figli da mantenere. Dai siamo seri!
Mattiatr 2 anni fa su tio
Le persone povere sono quelle che non hanno la possibilità di scelta. Quelli che non hanno la possibilità di togliersi degli sfizi, che so la carne, la macchina, l'appartamento ideale, le vacanze ecc. Se riesci a fare le vacanze non sei povero, semplicemente fai parte del ceto medio.
Tato50 2 anni fa su tio
Infatti, siamo seri. Scrive a raffica che è povero ma gira l'Europa in lungo e in largo Forse lo fa con i sussidi della CM e qualche altro aiuto statale. Quello povero non va necessariamente a dormire sotto i ponti ma ha il frigo vuoto al 25. L'unica passeggiata che fa è in campagna a piedi con il cane, anzi senza nemmeno quello, perché o mangia il cane o mangia la famiglia. Avevo un inquilino "povero" che viveva solo con l'Avs e gli facevo 800 franchi al mese. Quel furbo mi ha dato la "procura" per i suoi conti in Banca e la prima in cui sono andato c'erano 560'000 franchi, parte dei quali investiti in Fondi. Tre mesi dopo ha lasciato l'appartamento-;((((
Tato50 2 anni fa su tio
Infatti, l'asticella del ceto medio, se hai anche una casa, la puoi tranquillamente portarla a 6000 franchi al mese, sperando che qualche spesa extra per la casa non ti arriva sul gobbone. È quel ceto che paga tutto ma non riceve niente. Ti tassano pure l'affitto in casa tua ( valore locativo ). A volte mi chiedo se è meglio non avere nulla e guadagnare meno e attaccarsi alle mammelle dello Stato.
Zico 2 anni fa su tio
ma i 100 franchi poi se li pappa la Swiss? perchè da nesuna parte il Klühr spiega cosa se ne farà. poi quando avranno gli aerei vuoti i 100 franchi li useranno per pagare le persone che perderanno il posto di lavoro
pontsort 2 anni fa su tio
Già, sarà uno di quelli che per risparmiare fa la spesa in Italia, altrimenti non può pagare le rate della Porsche
pontsort 2 anni fa su tio
Era per Tato...
miba 2 anni fa su tio
Ehhhhh la concorrenza è dura.....
ugobos 2 anni fa su tio
Swiss ha i voli strapieni. si vede che la maggioranza aprezza il suo servizio. Personalmente la trovo ottima come compagnia aerea. Ottimo anche il Flugzug, ero molto scettico prima ma mi sono dovuto ricredere.
miba 2 anni fa su tio
Da una parte ti do ragione ma se una persona deve/vuole volare da A a B ha la possibilità con Swiss e/o con compagnie lowcost. Poi OK, c'è tutto il discorso servizio, qualità ecc. ma comunque penso che se Swiss ha i voli strapieni è perché calcola i vettori (aerei) da impiegare in funzione dei passeggeri (se avesse un numero maggiore di passeggeri/clienti impiegherebbe sicuramente aerei con una capienza maggiore)
ugobos 2 anni fa su tio
bisogna anche accontentarsi. quando vado in giro me la prendo con comodo se ci sono ritardi nessun problema fa parte del gioco. Ieri sera a democrazia diretta ancora a rompere che l aereo inquina tantissimo e bla bla bla. per una volta non siete capaci di dire quanto consuma realmente?
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA