Depositphotos (archivio)
La malattia ha causato già due morti quest'anno in Svizzera.
ULTIME NOTIZIE Svizzera
VIDEO
ZURIGO
7 ore
Dopo la partita devasta il tram a calci
L'atto di vandalismo si è verificato ieri pomeriggio al termine dell'incontro di calcio tra Zurigo e Sion. Non è la prima volta che gli ultras tigurini si rendono protagonisti di scene simili
SCIAFFUSA
9 ore
Parte un colpo dall'arma d'ordinanza, due agenti in ospedale
Il poliziotto che ha sparato ha riportato ferite a una mano, mentre un collega potrebbe aver subito danni all'udito
GINEVRA
10 ore
Prevenzione contro la radicalizzazione: «Bilancio positivo»
Il programma socioeducativo lanciato nel giugno del 2016 ha gestito 126 casi, la maggior parte dei quali legati all'islamismo. Apotheloz: «Lo Stato Islamico sembra morto, ma dobbiamo rimanere attenti»
SVIZZERA
12 ore
«Basta violenze, in Bolivia servono nuove elezioni»
La Svizzera prende posizione sugli sviluppi politici nel Paese Sudamericano. Il DFAE: «Pronti a sostenere la preparazione, ma vanno rinnovati gli organi elettorali»
FRIBURGO
13 ore
Caos ballottaggio: «Inutile la riconta dei voti»
La cancelleria cantonale ritiene non vi siano motivi validi per un riconteggio: «Il problema è stato unicamente di trasmissione». Ma il PPD, che ha perso il proprio seggio agli Stati, pensa al ricorso
SOLETTA
14 ore
Il Canton Soletta dichiara guerra ai giardini ghiaiosi
Un atto parlamentare del PS additava quella che definiva una «nuova moda». Il Governo ha riconosciuto l'esistenza del problema e intende promuovere i prati fioriti
SVIZZERA
15 ore
Gli svizzeri vivono di più, ma il livello d'istruzione pesa
Tra il 1990 e il 2015 l'aspettativa di vita degli uomini è passata da 78 a 82 anni e quella delle donne da 83 a 86
VAUD
15 ore
Maestro di yoga sfruttò sessualmente le allieve, confermata la pena di 9 anni
Cinque donne l'avevano denunciato ed era scattala la condanna - per coazione sessuale - da parte del tribunale distrettuale prima e della corte d'appello poi
LUCERNA
15 ore
Furto milionario in gioielleria, sei persone arrestate
Il colpo è avvenuto il 26 ottobre presso la gioielleria Gübelin in pieno centro. Parte del bottino è stata recuperata
SVIZZERA
21.10.2019 - 14:580
Aggiornamento : 15:37

Boom di morbillo, oltre 200 casi nel 2019

La cifra riguarda il periodo fra gennaio e fine settembre. Lo scorso anno i casi furono 34

BERNA - Nei primi nove mesi dell'anno l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) ha registrato un numero di casi di morbillo sei volte superiore a quelli segnalati l'anno precedente. Tuttavia, la malattia è considerata debellata in Svizzera.

Per la precisione, fra gennaio e fine settembre 2019 l'UFSP ha contabilizzato 214 casi di morbillo, contro i 34 casi del 2018, si legge su una nota odierna.

L'incidenza è aumentata da 4 casi (nel 2018) a 25,1 casi per milione di abitanti. Gli episodi si sono verificati in 13 cantoni - 83 nel solo canton Berna.

Secondo la nota dell'UFSP, il 20% delle persone colpite aveva meno di dieci anni, il 23% aveva tra i 10 e i 19 e il 57% aveva più di 20 anni. La maggior parte dei casi (84%) può essere ricondotta a un focolaio specifico. Nel 16% dei casi l'origine non è stata trovata. Il 91% dei 172 pazienti di cui era noto lo stato di vaccinazione non è risultato esser stato sottoposto a "trattamento preventivo" o lo è stato solo in misura insufficiente.

Due morti - La maggior parte dei casi è riconducibile a uno dei 30 focolai che secondo l'UFSP si sono verificati tra gennaio e maggio. I più importanti sono stati registrati nei cantoni di Ginevra, San Gallo, Zurigo, Berna e Neuchâtel.

Il morbillo non è affatto una malattia innocua, rende attenti l'UFSP, sottolineando che ha causato già due morti quest'anno. Il primo caso riguarda un trentenne, non vaccinato, che era stato contagiato da parenti. L'uomo era stato rivaccinato 67 ore dopo l'esposizione. Tuttavia questa vaccinazione era arrivata troppo tardi e il giovane aveva di nuovo contratto la malattia. È morto a casa in poco tempo dopo che sono comparsi i primi sintomi.

Il secondo caso riguarda un uomo di 70 anni immunodepresso a causa di un tumore. È morto pochi giorni dopo l'insorgere di una polmonite indotta proprio dal morbillo, nonostante le cure intensive ricevute in ospedale. Inoltre, dall'inizio dell'anno, 45 pazienti affetti da morbillo hanno dovuto essere ricoverati in Svizzera.

Obiettivo: eliminare il morbillo - La Svizzera si era posta l'obiettivo di eliminare il morbillo nel 2010. Tale obiettivo è stato raggiunto nel periodo 2016-2018: alla fine di luglio l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha così dichiarato per la prima volta il morbillo endemico debellato in Svizzera. Così negli anni 2016-2018 la Confederazione figura per la prima volta fra i 35 paesi della regione europea dell'OMS che hanno eliminato la malattia.

Secondo le linee guida dell'OMS il morbillo è considerato debellato quando per tre volte di seguito non si presenta una catena di trasmissione di durata superiore a 12 mesi. La Svizzera continua a soddisfare questi criteri nonostante le epidemie segnalate all'inizio dell'anno, scrive l'UFSP.

Dallo scorso mese di giugno non si segnalano infatti nuove catene di trasmissione. Ciononostante sono stati adottati ulteriori provvedimenti da parte della Confederazione.

Il morbillo è generalmente in aumento in Europa. Solo nei primi sei mesi di quest'anno, l'OMS ha indicato circa 90'000 casi.

L'UFSP sottolinea che la vaccinazione è il metodo più sicuro per proteggere se stessi e i propri figli dai rischi del morbillo.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-12 05:52:05 | 91.208.130.86