Keystone
SVIZZERA
10.10.2019 - 20:220

Happy hour sui treni per attirare clienti

I vagoni ristorante non sono redditizi per le FFS, che fino alla fine dell'anno proporranno - il lunedì e il mercoledì - cibi e bevande a prezzi ridotti

BERNA - I prezzi ridotti in determinate ore del giorno non sono più disponibili solamente nei bar. Le FFS stanno attualmente testando alcune offerte promozionali per tentare di attirare i clienti sui suoi vagoni ristorante. Questo perché la ristorazione a bordo, gestita dalla compagnia Elvetino, non è redditizia per la compagnia ferroviaria «a causa dei costi logistici», conferma Martin Meier, portavoce delle FFS.

Fino alla fine dell'anno, ai viaggiatori che desidereranno bere un bicchiere durante il viaggio di ritorno dal lavoro verrà offerto uno sconto del 50%, dalle 16 fino alla fine del servizio. Ma solo il mercoledì. E solo per le bevande analcoliche: uno sconto minore viene proposto sulla birra e sul vino. 

Parallelamente, coloro che preferiscono mangiare un boccone a un costo ridotto dovranno recarsi nei vagoni ristorante il lunedì per godersi "l'Happy Monday". «Elvetino realizza queste promozioni per attirare nuovi viaggiatori e per far conoscere meglio la gamma di prodotti offerti. Bisogna anche vederlo come un modo per ringraziare i nostri clienti», ha aggiunto il portavoce.

Nonostante i deficit, i punti di ristorazione a bordo saranno moltiplicati. Le FFS indicano che ogni giorno circolano all'incirca 100 vagoni di questo tipo. «Il numero di ristoranti aumenterà a oltre 150 nei prossimi anni grazie alla messa in servizio dei nuovi veicoli FV-Dosto e Giruno», affermano le FFS.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-21 15:18:29 | 91.208.130.89