Instagram
VAUD
10.10.2019 - 06:010

Futuri medici a lezione... sul pavimento

Manca spazio alla facoltà di medicina dell'Università, che corre ai ripari: «In futuro un canale privato di streaming»

LOSANNA - La “situazione straordinaria” non è durata che un giorno. Ma tanto è bastato per scatenare l’ironia sui social. Lo scorso venerdì alcuni studenti della Scuola di medicina della facoltà di biologia e di medicina dell’Università di Losanna hanno dovuto assistere alla lezione senza banchi o, in più di un caso, seduti sul pavimento.

«Grazie per averci costretto a rubare i mobili in caffetteria», scrive qualcuno su Instagram. Considerato che anche le sedie scarseggiavano, alcuni si sono seduti in braccio ad altri, concedendo loro la schiena come appoggio per prendere appunti.

Considerata la grande affluenza a lezione, si era deciso di rimuovere alcuni banchi in favore di più posto per le sedie. Ma la reazione degli studenti di venerdì ha portato l'università a ripristinare la situazione in aula, dove ieri mattina si è assistito alla consueta “corsa mattutina” per trovare posto.

«Non è facile studiare in queste condizioni - commenta una matricola -. Soprattutto se si pensa che il primo anno il 60% bocciano».

La direzione dell’Unil conferma che quest’anno gli iscritti a medicina sono particolarmente numerosi. L’aula può ospitare 500 studenti e attualmente sono 730 quelli che frequentano i corsi. Ma una soluzione è stata trovata: «Entro la fine della settimana verrà installato un disposizione per la trasmissione in diretta della lezione nell’aula accanto». Per il futuro si potrebbe anche pensare a un servizio privato di streaming.

Instagram
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-20 16:45:19 | 91.208.130.87