Immobili
Veicoli
Ti Press
ZURIGO
28.09.2019 - 14:020

Praticava iniezioni illegalmente, arrestata una (falsa) dottoressa

La donna, senza alcuna autorizzazione, importava illegalmente le sostanze che poi iniettava alle pazienti, in un appartamento, assieme a due assistenti

ZURIGO - La polizia cantonale di Zurigo ha arrestato ieri, ad Adlikon bei Regensdorf, una dottoressa che praticava in maniera illegale e le sue due assistenti. Il trio effettuava iniezioni, fra le quali quelle per ingrossare le labbra.

Le donne, di nazionalità serba, sono di età compresa fra i 41 e i 53 anni, si legge in un comunicato odierno delle forze dell'ordine. L'attività veniva praticata in un appartamento e senza alcuna autorizzazione.

Diverse sostanze necessarie per le terapie illecite sono state sequestrate. Probabilmente sono state importate in Svizzera illegalmente, viene sottolineato nella nota. Non è stato reso noto quante persone abbiano effettuato tali trattamenti. Un'indagine è stata aperta dalla procura.
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-16 11:46:36 | 91.208.130.86